Chi sa insegna, e a fine percorso l’azienda farà proposte lavorative

Aosta – Puntare sui giovani, sulla formazione e sulla crescita occupazionale in un’industria che cambia, dove la polvere e gli attrezzi manuali hanno ormai lasciato il posto a macchinari moderni e tecnologici. La Cogne Acciai Speciali spa di Aosta, l’acciaieria valdostana specializzata nella produzione di acciai inossidabili lunghi e di leghe nichel, lancia un nuovo percorso formativo per diventare operatori tecnici dell’industria 4.0.Si tratta di “una figura professionale specializzata- spiega l’azienda in una nota- molto ricercata dall’industria moderna, capace di integrarsi nel contesto produttivo evoluto, forte delle sue competenze e abilità, trasversali e comportamentali”.

Le lezioni? Chi sa fare insegna
Il corso, in partenza a ottobre, è organizzato dalla Cogne Academy, una moderna scuola di fabbrica dove chi sa fare insegna, in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Umana. È gratuito e aperto a tutti coloro che possiedono un diploma quinquennale.
Per gli iscritti si tratterà di una vera e propria “full immersion” nella quotidianità dell’acciaieria, con il supporto di chi in azienda ci lavora da tempo: sono infatti previste 250 ore di formazione in presenza con operatori e tecnici dell’azienda. Gli interessati possono scrivere a formazione@cogne.com.

E a chi completa il percorso formativo, l’azienda farà proposte lavorative
Non solo lezioni, ma anche opportunità di lavoro: a chi completerà con valutazione positiva l’intero percorso, l’azienda presenterà delle proposte lavorative concrete. Ilaria Fadda, direttrice delle risorse umane della Cogne, spiega: “La valorizzazione professionale, la formazione e lo sviluppo delle competenze sono elementi portanti per le politiche della gestione delle risorse umane per investire sulle competenze e il benessere delle lavoratrici e dei lavoratori”. Obiettivi che l’azienda “vuole raggiungere attraverso un benessere organizzativo funzionale, una migliore operatività e una crescente valorizzazione della cultura della sicurezza”. Per questo, oltre ai corsi di specializzazione post diploma e post laurea, la Cogne- che di recente è stata acquisita dal gruppo Walsin Lihwa Corporation di Taipei, a Taiwan– propone anche dei corsi di formazione interna per la crescita professionale e l’aggiornamento dei dipendenti attraverso un Piano formativo annuale, predisposto sulla base dei bisogni formativi dell’azienda. “La crescita professionale è necessaria- prosegue Fadda- da un lato, per strutturare figure che possano contribuire al miglioramento aziendale e, dall’altro, per potenziare le conoscenze e le competenze tecniche interne, puntando sulla polivalenza e sulla flessibilità delle risorse”.

Anche la nuova proprietà taiwanese, che ha acquisito il 70% delle quote dalla famiglia Marzorati, punta, nei prossimi anni, a un rafforzamento dell’occupazione attraverso un apposito piano di investimenti e alla creazione, in Valle d’Aosta, di un centro di ricerca e innovazione in ambito siderurgico.