Raccolti circa 11.000 euro con la lotteria “Un cuore per la ricerca”.
Ecco tutti i numeri vincenti.

 

Si è svolta mercoledì 11 gennaio l’estrazione della lotteria “Un cuore per la ricerca” promossa dalla Fondazione Italiana Linfomi (FIL), organizzazione nazionale senza scopo di lucro con sede ad Alessandria, attiva dal 2010 nel campo della ricerca scientifica per la cura dei linfomi,

 

FIL ha lanciato l’iniziativa a settembre, mese da sempre dedicato alla consapevolezza sui linfomi.        

I biglietti venduti sono stati 4.305 e l’incasso ottenuto è stato pari a 10.762,5 €. Tutti i premi messi in palio sono stati donati da aziende e privati, dunque i fondi raccolti saranno interamente impiegati per la ricerca indipendente della Fondazione, cioè quella non finanziata dalle aziende farmaceutiche, ma che rappresenta un importante segmento di attività in grado di dare risposte concrete ai pazienti malati di linfoma.       

La ricerca scientifica sui linfomi         
          

In Italia i linfomi colpiscono ogni anno circa 15.000 persone, con un’incidenza di 40 nuovi casi al giorno, quasi 2 ogni ora.   
I linfomi racchiudono diversi tipi di tumori del sangue che prendono origine dalle cellule (linfociti) delle ghiandole linfatiche (linfonodi) presenti in tutto il corpo. Dai linfonodi la malattia può diffondersi attraverso il sangue e/o i vasi linfatici ad altri linfonodi od organi, sia linfatici (midollo, milza, ecc.), sia extra-linfatici (cute, polmoni, sistema nervoso centrale, stomaco, fegato ecc.).          
Dal 1975 ad oggi l’incidenza dei linfomi è purtroppo in costante aumento in entrambi i sessi, ma un dato positivo è quello legato alla riduzione della mortalità: grazie ai progressi della ricerca scientifica, oggi esistono ottime possibilità di cura.

In qualità di Ente del Terzo Settore FIL svolge la sua attività senza fini di lucro e le ricerche che promuove hanno come unico fine quello di migliorare la salute dei pazienti con diagnosi di linfoma. FIL conduce studi in autonomia o in collaborazione con gruppi di ricerca esteri, partecipando anche a studi internazionali. Dal 2010 ad oggi ha condotto oltre 90 studi e coinvolto circa 10.000 pazienti.      
L’attività scientifica di FIL nasce all’interno delle sue 12 Commissioni, che hanno il compito di studiare e valutare le proposte di studio. I protocolli vengono poi realizzati in collaborazione con gli oltre 150 centri di ricerca e cura associati. L’Azienda Ospedaliera Ss. Antonio e Biagio e C. Arrigo di Alessandria è da sempre uno dei centri più attivi della FIL e il Direttore dell’Ematologia, Prof. Marco Ladetto, riveste la carica di Vice Presidente della Fondazione.

 

 

I numeri vincenti

 

1°.      Apple IPhone 13 256 GB colore nero “Midnight”, del valore di 1.059 €

           N. 09517

2°.      Borsa Max Mara ANNAS, del valore di 980,00 €

           N. 06317

3°.      Diamante NEWBRIL da 25 punti, del valore di 800,00 €

           N. 06025

4°.      Tostapane “Smeg” due fette, colore rosso, del valore di 170,00 €

           N. 06798

5°.      Spremiagrumi Pure Juice One JMP400WH Kenwood, del valore di 155,00 €

           N. 04348

6°.      Cena per 2 Ristorante “La Fermata” Spinetta Ma.go (AL), del valore di 150,00 €

           N. 09830

7°.      Cena per 2 Ristorante “Anna Ghisolfi” Tortona (AL), del valore di 150,00 €

           N. 08205

8°.      Bottiglia da 100 ml di Aceto Balsamico di Modena Extra vecchio “Acetificio Carandini”, del valore di 100,00 €

           N. 04072

9°.      Buono per un Bike Tour a cura di Lifebike, del valore di 80,00 €

           N. 07075

10°.    Box quindici prodotti “Latteria Soresina”, del valore di 85,00 €

           N. 00282

11°.    Box dieci prodotti “Latteria Soresina”, del valore di 60,00 €

           N. 00157

12°.    Scatola da 1400 gr di “Baci Gallina”, della Pasticceria Gallina di Alessandria, del valore di 48,00 €

           N. 04761

13°.    Bottiglia Grappa Mazzetti “Antica Distilleria Di Altavilla”, del valore di 40,00 €

           N. 09783

14°.    Due confezioni Matita di Lavignone – Barbera d’Asti DOCG “Pico Maccario”, del valore di 40,00 €

           N. 00971

15°.    Due candele da 180 gr ciascuna, fragranze ambra e gelsomino, realizzate a mano da “La Soffitta di Sil”, del valore di 36,00 €

           N. 04760

 

I vincitori avranno tempo fino al 12 marzo 2023 per prendere contatti con la Fondazione (tramite il numero di telefono 0131033152 o via mail comunicazione@filinf.it), comunicare la vincita e accordarsi per il ritiro del premio, previa presentazione del biglietto vincente.

 

L’elenco dei premi vincenti è disponibile anche on line all’indirizzo https://filinf.it/lotteria-2022/

 

Per maggiori informazioni: 0131 033152