Le FOIBE, l’ESODO, le drammatiche vicende del CONFINE ORIENTALE
attraverso un ROMANZO FEROCE VELOCE INCALZANTE.

Autunno 1946. L’Italia, uscita sconfitta dal conflitto, è sull’orlo di una guerra civile con l’Armata jugoslava che preme ai confini orientali.
I servizi segreti degli Stati Uniti organizzano una rischiosa missione a Gorizia, città di confine occupata dagli angloamericani e rivendicata da Tito. Obiettivo: indebolire l’ala filojugoslava e rivoluzionaria del Pci, e scongiurare così lo scoppio di una guerra civile come in Grecia. Al commando è aggregato un reduce italiano dall’ambiguo passato, Aldo Ganz.
Tra cruente azioni di guerriglia, combattimenti all’ultimo sangue, tradimenti e molteplici colpi di scena, seguiremo il tentativo di Aldo Ganz e degli altri membri del commando di superare gli ostacoli posti dall’UDBA, la temibile polizia segreta di Tito, e portare a termine la missione.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0BD7cC81ETK4ZpFm2UQ2GhhCJoe8CgpN6qK1DnbW5mfAxHK4xaFEqDauZjGzhkTYUl&id=410249825799547&sfnsn=scwspmo