Ampolla d’amore – Francesca Noschese

Cuore mio
è un po’ che non ti sento.
Chissà se anche tu
Starai rimirando
la notte.
Vorrei che fossi qui
accanto a me
sdraiato sull’erba
a guardar le stelle.
Un momento da custodire
come in un’ampolla
da portare in tasca
sempre con me.
A cui attingere
un po’ di dolce luce
nei giorni più grigi.
Sola tra sguardi spenti e
cuori freddi.
Un pensiero che va lontano
io mi abbraccio al sicuro
dentro la mia nuvola.
Il mio tappeto volante
fatto di carta.
Le tue parole
sono carezze di luce
che avvolgono dolcemente
come ali angeliche
e col loro
tenue calore
proteggono dal gelo
della giungla
di schermi e asfalto.

PF JoyLotus

2840743_s

Attendo ancora – Francesca Noschese

Attendere di scorgere…
Voler carpire
quell’emozione
che sfugge…
Sembra astratta, lontana
ma la sento vera.
La mia mente
bucata, difettosa.
La mia anima
ancora affamata
di quel sogno
in preda a un miraggio
nel deserto arido.
Sapevo che
avrei rischiato
di perdermi
inseguendo aquiloni.
Ora posso solo
attendere.

PF JoyLotus

3019965_m

Oh mio Sole – Francesca Noschese

Dove sei stato?
È passato tanto tempo
dall’ultima volta.
Raccontami…
Io sono stata
“altrove”…
Mi sono persa.
Tante cose sono cambiate.
Ricordo ancora
il tuo effetto
sulla mia pelle.
La pura brezza d’amore
che portavi con te
e riempiva
i miei polmoni di
fresca e pura luce.
Ci incontriamo di nuovo.
Ma ora non so
sarà lo stesso?

PF JoyLotus

20180224_121022

Tu – Francesca Noschese

Tu che guardando il Sole e il cielo azzurro esclami:
“Che miracolo!”
In realtà ti guardi allo specchio.
Tu che sei per me quel Sole e quel cielo.
Il cielo sono i tuoi occhi e il Sole il tuo sorriso.
Tu che sei il risveglio e la luce.
Non sai che mi fai.
Tu che sei un essere speciale.
Il mio cuore accoglie te
che sei il mio Sole oltre le nuvole.

PF JoyLotus

20181218_135258.jpg

Ispirazione – Francesca Noschese

Io non cerco ispirazione
lei cerca me
mi trova
sta in una nota
che tocca il cuore
o le viscere.
Essa sta nella scintilla
al momento del tocco,
in un pensiero
lasciato in volo.
In un sorso di ricordi.
Nell’istante
del passo sul cammino.
Nell’occhiata fugace,
nel desiderio sfuggente.
Negli istanti
di bellezza inaspettata.
Nel morso a una mela
rossa e succosa.
Nella notte buia
dell’anima.
In un raggio di sole
che sbuca tra le nuvole.

PF JoyLotus

3237961_m

Bianco e nero – Francesca Noschese

Cos’ha mosso
la tua mano?
Cos’ha fermato
il tuo cuore?
Vorrei guardar
negli occhi tuoi.
Mostrami il vuoto,
la vista perduta.

Annegare nell’oscurità.
Andiamo insieme
all’inferno.
Ormai siamo parte
l’uno dell’altra.
Yin e Yang.
Luce e buio.
Dio e il demonio.

Non importa più
il bianco o il nero,
il giusto o sbagliato.
Ora serve
il complementare.
Integrazione.
Parte di una cosa sola
ma cosciente della propria
unicità.

PF JoyLotus

20190106_142215

Spettri – Francesca Noschese

Spettri di fumo.
Solite ombre
familiari.
Ombre amiche
mi fanno ciao.
Le mie sigarette
scadenti.
Spengo l’ultima del pacchetto.
Cosa mi distrarrà ora?
Cosa mi annebbierà i sensi?
Nessun velo che separa
dalla chiarezza.
Finito il ciclo
di sogni.
La vegetazione muore.
Il tempo passa in fretta.
Il controllo che ingabbia
è un’illusione.
Paura di svelare
i segreti del cuore.
Paura di tornare
a non respirare.

PF JoyLotus

2048727_m

 

PAROLE, di Francesca Noschese

PAROLE, di Francesca Noschese

PF JoyLotus

parole

PAROLE

Parole

come carezze mancate.

Un turbine aggraziato

le viscere

contratte a tempo

dei colpi del destino.

Ballare

come se nessuno guardasse.

Baciare

come se non ci fosse

un domani.

Disegnare fiori

sui muri.

Sopravvivenza creativa.

Resilienza.

Donare un sorriso.

Un caffè meritato.

Presenza.

Cantare sottovoce

per il proprio bambino

interiore

per farlo addormentare

e augurargli

sogni d’oro.

(PF JoyLotus)

Nuovo presente, di Francesca Noschese

Nuovo presente, di Francesca Noschese

PF JoyLotus

Nuovo presente

Nuovo presente

Guido io…
Ancora.
Sulla strada.
Assaporando la bellezza
che trafigge
riempie occhi e cuore.
Improvvisa consapevolezza
di averci sempre vissuto
immersa ma distratta
di corsa
con lo sguardo perso
in torbidi sogni.
Malsano e infantile
desiderio dell’impossibile
e per questo inciampavo.
Continua a leggere “Nuovo presente, di Francesca Noschese”

Come fiori, di Francesca Noschese

Come fiori, di Francesca Noschese

PF JoyLotus

Come fiori

Come fiori

La mia
non so se è vera poesia.
Sono parole che escono
da certi luoghi
dentro di me.
Parole sparse su carta
diffuse tramite uno schermo.
Parlo di giardini
di posti bellissimi.
Di non luoghi.
Di angoli bui della mente.
Di desideri universali.
Sogno che un giorno
le mie parole vengano colte
come fiori.
Ho tanto amore da donare.
A volte mi sembra inutile.
Questo limbo.
Questa solitudine
fa sbocciare i pensieri.
Per la mia strada
scrivo di me.
Parlo a chi ascolta.
Cammino da sola.
Ti abbraccio con le parole.
Ti sfioro con le idee
desto pensieri con le immagini.
Ti porgo un fiore in amicizia.
Nel mio mondo di strana poesia
c’è posto anche per te.
(PF JoyLotus)

QUAL’ È IL MIO POSTO?, di Francesca Noschese

QUAL’ È IL MIO POSTO?, di Francesca Noschese

PF JoyLotus  20 febbraio

27973567_918713694961978_5185519475505551921_n

QUAL’ È IL MIO POSTO?
È questo il mio posto?
Tra le genti comuni
o tra poeti e sognatori?
Tra i millantatori?
Il mondo non è più lo stesso
da quando danzo
a modo mio.
Da quando “ho visto”…
tornare nel mondo
mi spaventa.
I miei gesti hanno
finalmente un senso?
[TORNARE NEL MONDO by PF JoyLotus]