EVENTI: 23° VERSEGGIANDO – POESIA, MUSICA e SPETTACOLO presso TEATRO CENTRO POLIVALENTE DI SANDIGLIANO (BI)

(by I.T.Kostka)

Con grande piacere Vi invitiamo al 23° pomeriggio di poesia, teatro e musica, organizzato nell’ambito del programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri di Milano” dal titolo “L’ aurora della pace”. La kermesse avrà luogo sabato 23 febbraio dalle ore 17.00, presso il Teatro Centro Polivalente di Sandigliano (BI), via Maroino 12.

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Sandigliano, dell’Assessorato alla cultura, dell’Associazione degli Alpini A.N.A. di Sandigliano e l’importante supporto organizzativo dell’Associazione Amici del Cinema. Nel corso della serata si esibiranno sul palco numerosi affermati artisti, tra cui il Coro A.N.A. “La Cesëta” di Sandigliano, il cantautore e pianista Corrado Coccia, l’attrice drammatica Domitilla Colombo e ben diciotto poeti contemporanei provenienti da diverse regioni del Bel Paese. Condurrà lo spettacolo Izabella Teresa Kostka, scrittrice italo – polacca fondatrice e coordinatrice generale del programma. Si ringrazia il poeta biellese Umberto Barbera per il suo prezioso contributo all’organizzazione dell’evento.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per info:

verseggiando.eventi@yahoo.it

ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA”

(by I.T.K.)

Manca poco al 23° incontro organizzato nell’ambito del programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri”, stavolta dal titolo “L’Aurora della pace”, presso il Teatro Centro Polivalente a Sandigliano (Biella), il 23 febbraio 2019 dalle ore 17.00, in via Maroino 12.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Sandigliano, dell’ Assessorato alla Cultura, dell’Associazione degli Alpini A.N.A. di Sandigliano ed è curato in ogni dettaglio in stretta collaborazione tra Izabella Teresa Kostka (fondatrice e coordinatrice di “Verseggiando”, scrittrice), Umberto Barbera (poeta biellese) e l’Associazione Amici del Cinema di Sandigliano e, ovviamente, con la preziosa partecipazione del Coro A.N.A. “La Cesëta” di Sandigliano.

Il recital de “La Cesëta” insieme alla performance dell’attrice drammatica Domitilla Colombo e alla sublime musica del cantautore Corrado Coccia aumenteranno sicuramente le emozioni e lo spessore artistico dell’intera serata poetica.

Ecco un po’ di informazioni dettagliate riguardanti il tanto apprezzato gruppo corale:

– Il coro A.N.A “La Cesëta” del gruppo alpini di Sandigliano Sezione di Biella nasce nel 1992 da alcuni alpini amanti del canto corale appartenenti al gruppo di Sandigliano, decisi di unirsi per cantare insieme il “ Signore delle Cime“ durante la funzione in memoria di Don Pietro Bricarello amato sacerdote e cappellano militare alpino.

Sono proprio le penne nere, legate al ricordo di quel sacerdote che tanto seppe farsi amare che danno vita al coro “La Cesëta”, splendida chiesetta all’ingresso del paese che da tempo ospita la sede del gruppo alpini e del coro. Fin dalla sua fondazione il coro ha posto, tra le sue finalità, la costituzione di un fondo per la conservazione e la ristrutturazione di questa perla architettonica e l’aiuto alle realtà socio-assistenziali del paese.

Nel 1992 cominciava un’avventura, oggi si colgono i frutti: il coro infatti è diventato una solida realtà e continua a riscuotere apprezzamenti non solo per la musicalità, ma per la capacità organizzativa nelle diverse occasioni che hanno fatto del coro un punto di riferimento. Continua a leggere “ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA””

RITRATTI: GABRIELLA CINTI – una donna fatta poesia

(by I.T.Kostka)

Una donna fine dall’aspetto angelico grazie alla sua chioma dorata, una donna fatta poesia ma di grande forza espressiva. Ribelle? Difficile indovinare e giudicare, Gabriella Cinti è entrata a far parte della grande famiglia artistica del programma “Verseggiando sotto gli astri” lo scorso sabato, presso il suggestivo e impregnato d’arte contemporanea Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni a Lissone.

È stata accolta calorosamente e applaudita con entusiasmo. Oggi vorrei presentarLa ai lettori della testata giornalistica “Alessandria Today”.

• NOTA BIOGRAFICA

Gabriella Cinti, nata a Jesi, italianista, poeta, scrittrice, saggista, performer in greco antico.
Libri: Poesia: Suite per la parola (Péquod, 2008), Euridice è Orfeo, (Achille e la Tartaruga, 2016), Madre del respiro, (Moretti e Vitali, 2017). Saggi: Il canto di Saffo-Musicalità e pensiero mitico nei lirici greci, Moretti e Vitali, 2010. Di prossima pubblicazione: La lingua del sorriso: poema da viaggio.
Sulla sua poesia, il saggio: Franco Manzoni, Femminea estasi. Sulla poetica di Gabriella Cinti, Algra editore, Catania, 2018
Vincitrice di numerosi premi nazionali e internazionali, sue poesie sono presenti in diverse antologie. Tradotta in inglese e greco moderno.

• DUE POESIE SCELTE

INTERSECARE L’ESSERE (Da “Madre del respiro”)

Albergo nell’invisibile,
dove un chiarore inconsueto discerne
il groviglio del mio corpo pensiero.

Accolgo il mondo perché mi si fa suono,
quando pur sfioca
il giallo del divino sorriso

e le mani mie più non sono
che anello congiunto all’essere
dentro un tunnel frusciante di vocali.

Mi porto il passato addosso,
chiocciola d’immenso
alonante intorno al mio dire,

mentre la carne delle cose
si ricompone nel corpo sottile del segno.

Converto la rinuncia in progetto
e scelgo il nulla come sfida,
ricompongo macerie come tasselli di vita.

Intreccio da straniata tessitrice
i fili del senso e semino
talismani di colore nel vuoto
di vita allestito nell’ombra.

Mi abbandono per intero all’improbabile
e mentre sorvolo la vita
alla ricerca del giorno,

scopro l’orizzonte del pieno
che mi chiama ad un diverso con-senso.

Avvolta a spirale tra il nulla ed il tutto,
mi basta un seme di parole
per intersecare l’essere.

LA STELLA DEL SÌ (Da “Madre del respiro”)

Seppure anche oggi
il vento mi sospinge
sui bordi di un oriente di senso
che naufraga nel fuoco strabico
delle mie antenne sfrangiate,

mi ritrovo per segni e sogni
indecifrabili e sconnessi
a cercare l’anima di ottobre
e la mia,
ricomposte in stagione.

Appoggio la fronte sul silenzio,
ruggente nelle tempie,
mentre curvo in spada
il cuneo ferrato del volere.

Il varco chiuso ostenta
la sua arcana blindatura.

Tutte le vite passate ad infrangere
anelli stretti di non senso,
per ritrovarsi ancora
a trepidare per l’invisibile

E nell’ultimo scatto
che allenti infine la presa del qui,
mi immenso la pupilla di respiro,

mentre nell’opaca solidità del diniego,
si irradia la stella del sì
dal punto d’oro nel cuore del mandala.

Gabriella Cinti

Tutti i diritti riservati all’autrice

Gabriella Cinti su YouTube:

https://youtu.be/CKnoK0wHnwE

Foto: Umberto Barbera, 22° “Verseggiando sotto gli astri” presso Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni, Lissone 26.01.2019

Concluso il 22° “Verseggiando sotto gli astri” presso Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni a Lissone

Foto: Umberto Barbera e Luciano Di Sisto

Foto reportage dell’evento del 26 gennaio 2019:

Atelier Spazio Galleria dell’architetto Giovanni Ronzoni impregnato di arte e strapieno di pubblico caloroso e attento durante il 22° Verseggiando sotto gli astri “Il coraggio di ribellarsi” a Lissone.

Fantastica serata conclusa gioiosamente nella pizzeria ristorante Pasnù. Protagonisti della serata: Elisabetta Ubezio (attrice teatrale),

Corrado Coccia (pianista cantautore), Maria Teresa Tedde (poetessa), numerosi poeti contemporanei selezionati dal bando.

Ringraziamo l’Architetto Giovanni Ronzoni per la calorosa accoglienza e collaborazione.

Coordinatrice e presentatrice evento: Izabella Teresa Kostka per “Verseggiando sotto gli astri di Milano”.

26 gennaio 2019

Oggi a Lissone: 22° Verseggiando sotto gli astri “Il coraggio di ribellarsi”

(by I.T.Kostka)

Oggi pomeriggio invitiamo tutti a Lissone, al prestigioso Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni. A partire dalle ore 17.00 avrà luogo un appuntamento culturale nell’ambito del 22° “Verseggiando sotto gli astri” dal titolo “Il coraggio di ribellarsi” con: Corrado Coccia (pianista, cantautore), Maria Teresa Tedde (poetessa), Elisabetta Ubezio (attrice drammatica) e tanti poeti contemporanei selezionati da quasi tutto il territorio nazionale. Oltre due ore di emozioni, cultura, spettacolo, musica, poesia e tanta gioiosa condivisione artistica. Tutto questo nell’ambiente sazio di ogni sfumatura dell’arte reso disponibile grazie alla cordialità e all’accoglienza dell’Architetto Giovanni Ronzoni. Presenterà la serata Izabella Teresa Kostka (fondatrice e coordinatrice del “Verseggiando”, scrittrice italo – polacca).

Atelier Spazio Galleria dell’architetto Giovanni Ronzoni, Lissone


Ingresso gratuito.
Vi aspettiamo numerosi!

#verseggiandosottogliastridimilano
@verseggiandosottogliastri
#izabellateresakostka
@poetujac_pod_gwiazdami
#lissone
#giovannironzoni
#spettacolo
#musica
#poetry
#teatro

DAL MONDO: È iniziata l’edizione polacca del programma culturale “Verseggiando sotto gli astri”

Izabella Tarasiuk Andrzejewska (a sinistra), Izabella Teresa Kostka (a destra) e Jakub Królikowski

(by I.T.Kostka)

Con grande entusiasmo e commozione è iniziata ufficialmente l’edizione polacca del molto popolare in Italia programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri – Poetując pod gwiazdami”. Venerdì, 28 dicembre 2018, ha avuto luogo il primo appuntamento poetico – musicale dal titolo “Dal Baltico al Mar Mediterraneo – Od Bałtyku do Morza Śródziemnego”, tenutosi presso l’accogliente e impregnata di magia natalizia “Galleria Kamea” a Poznań. All’evento hanno partecipato: la carismatica attrice drammatica e cantante Izabella Tarasiuk Andrzejewska, il giovane e talentuoso pianista jazzman e compositore Jakub Królikowski, Izabella Teresa Kostka (scrittrice italo – polacca, voce recitante, fondatrice e organizzatrice del programma), alcuni poeti polacchi tra cui Alicja Kuberska e Zbigniew Roth, premiato con ben tre riconoscimenti per il 50° Anniversario del lavoro artistico e il duo musicale Barbara Cieślińska Krenz (pianoforte) e Jarosław Krenz (canto).

Galleria Kamea, Poznań

Il secondo appuntamento dell’edizione polacca si è svolto con successo il 4 gennaio 2019 presso l’incantevole PoemaCafe, via Langiewicza 2 sempre nella città universitaria di Poznań (Polonia).

PoemaCafe, Poznań

Entrambe le serate hanno riscontrato grande interesse del pubblico sempre attento e sensibile a ogni sfumatura dei versi sia poetici sia quelli musicali. L’edizione polacca “Poetując pod gwiazdami” continuerà sicuramente il suo cammino, unendo la Polonia al Bel Paese attraverso sempre più frequenti collaborazioni artistiche.

Galleria foto:

24° Verseggiando… “Salotto della poesia ironica”: Selezione partecipanti

(by I.T.Kostka)

Carissimi!

Presentiamo il bando per partecipare alle selezioni al 24° “Verseggiando sotto gli astri di Milano” dal titolo “Salotto della poesia ironica: Scherzi in versi e musica con… pepsi”, previsto in programma il 9 marzo 2019 alle ore 16.00, presso la suggestiva Chiesetta dell’Assunta di Cascina Linterno, via Fratelli Zoia 194 a Milano.

• COME PARTECIPARE

Spedire due / tre poesie di carattere scherzoso, ironico, divertente etc. a tema libero (max 35 versi cad) oppure un breve testo in prosa, cabaret, testo ironico, mini monologo teatrale scherzoso etc. a tema libero (max una cartella A4) con una breve nota biografica (max 20 righe) alla mail:

verseggiando.eventi@yahoo.it

Scadenza spedizione elaborati:

24 febbraio 2019

• L’elenco degli autori e dei testi selezionati verrà pubblicato entro il 28 febbraio 2019.

Partecipazione libera e gratuita.

• Ospiti Speciali dell’evento:

ROBERTO MARZANO (cantautore, performer, poeta)

PATRIZIA CAMEDDA

(attrice, performer)

• Organizzazione evento:

Izabella Teresa Kostka (per il programma “Verseggiando…” ) in collaborazione con Tito Truglia e l’Associazione Amici Cascina Linterno a Milano

Per ogni info e domanda:

verseggiando.eventi@yahoo.it

Vi aspettiamo numerosi!

Milano, 20.01.2019

Artisti “Verseggiatori”: Corrado Coccia (cantautore, pianista)

(by I.T.K.)
Con grande piacere presento oggi il nostro prossimo OSPITE SPECIALE da ammirare in tutta la sua bravura, insieme alla talentuosa e carismatica poetessa sarda Maria Teresa Tedde, durante la 22° serata nell’ambito del programma ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri…” dal titolo “IL CORAGGIO DI RIBELLARSI”, previsto per il 26 gennaio 2019 alle ore 17.00 presso il prestigioso ATELIER SPAZIO GALLERIA dell’architetto Giovanni Ronzoni a LISSONE.

CORRADO COCCIA milanese, nato nel maggio del 1971, ama definirsi “un cantautore surreale”. Ama i bambini, i maghi e le fate! Tra la sua musica preferita: i cantautori italiani (ma non tutti…), la musica classica e Kurt Weill.

Muove i primi passi nel campo musicale prendendo lezioni private di pianoforte, prosegue poi gli studi presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. All’età di 12 anni compone il suo primo brano, senza conoscere né la musica, né il modo di scrivere un corretto italiano, ma capisce che questa è la sua strada. Dopo le prime esperienze di palco (tra cui il secondo posto al concorso “Milano Canta” al Teatro Nazionale di Milano) l’incontro decisivo con quella che diverrà la sua insegnante di canto e composizione, e “maestra di pensiero”: Susanna Parigi. Continua il suo lavoro di scrittura che, con il tempo, diventa più maturo e strutturato. Un altro incontro che cambia la sua vita artistica e personale è quello con il circo Sterza, che darà una svolta anche al suo modo di intendere la musica d’autore. Da questa esperienza nasce un disco intitolato “Il circo di Mastrillo”.

Uno dei risultati più significativi è la vittoria al Festival di Castrocaro Terme nel 2009, nella sezione musica inedita, con il brano Geronimo Mastrillo, a cui seguono un live presso gli studi RAI di Saxa Rubra e la convocazione nella Nazionale cantanti.

Il suo secondo lavoro discografico intitolato semplicemente Corrado Coccia (2013), è stato co-prodotto con Danilo Minotti (chitarrista di Claudio Baglioni) e registrato con l’Orchestra Sinfonica di Roma al Forum Music Village. Sempre nel 2013, in occasione del S. Natale, esce un singolo dal titolo “L’attesa”, anch’esso co-prodotto dal Danilo Minotti, e con la partecipazione della pianista Sonia Vettorato, e del clarinettista Marcello Noia.

L’ultimo suo lavoro discografico ha per titolo “CHIAROSCURO“ prodotto dalla Pachamama di Roberto Arzuffi.

Corrado si è cimentato anche nella scrittura letteraria. Ha infatti pubblicato un romanzo dal titolo “Micol e altre storie “ (Edizioni Boopen) curato dalla poetessa veronese Serena Vestene.

Corrado Coccia su Youtube:

https://youtu.be/EwjAadnz1-k

Vi aspettiamo numerosi a Lissone:

Sito del programma:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/