https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=59668

 

“Li ha scelti con cura i fiori che ha raccolto per me
ne ho fatto un bel mazzo, nel vaso nuovo d’Agosto
fatto apposta per contenerla”

E potrebbe finire qui ma non capireste
non capireste che a guardarli la puoi vedere al prato
china sui fiori, nel suo vestitino fresco
ogni volta di un nuovo colore.

Rosa come le rose rosa
bianco come le margherite
viola come un pensiero.

E potrebbe finire qui ma ancora non capireste
non capireste che a guardarli appare una donna
nuda e sfrontata
nei sogni di gioia vestita.

Gioia rosa come le rose rosa
gioia bianca come le margherite
gioia viola come un pensiero.

E ogni giorno ne prendo uno
quello che desidera esser preso
e lo porto al sole
l’aria è calda come un eterno Agosto
e piena di musiche e voci.

Così d’ improvviso inizia a danzare
gioia rosa come le rose rosa
nell’aria che l’avvolge leggera
gioia bianca come le margherite
e canta con voce di sirena
gioia viola come un pensiero.

Poi alza le braccia al cielo
arcuata
tra le labbra un tunnel di buio caldo e leggero
(le si vede l’ anima)
mentre il cielo prende il colore dei fiori,
rosa come le rose rosa
bianco come le margherite
viola come un pensiero.

A questo punto chiudo gli occhi
e appare sempre il bimbo di domani
incantato a guardare quel cielo
e i colori, le voci, i fiori
in mano ha fiori nuovi per lei, che non ci sono al suo prato.

Poi piega le spalle stanche e si sdraiano sull’erba
i fiori volano come farfalle al sole
nel cielo trasparente come un vaso di vetro che li riflette nella luce obliqua.

Luce rosa come le rose rosa
bianca come le margherite
viola come un pensiero.

farfallinai2

 

https://bonvinifranco.wordpress.com/2020/08/01/gli-ultimi-fiori/