Giorgia Tofi: Avevo paura del Covid. Una paura fottuta

Avevo paura del Covid. Una paura fottuta. Avevo paura che mi ammalassi ma soprattutto avevo paura per i miei cari. Avevo paura di non vederli più, com’è successo a tanti.

Ho fatto tre dosi di vaccino tutte mischiate a caso perché quello che c’era, facevo. Due dosi di Astrazeneca, l’unico disponibile per le insegnanti a quei tempi e una dose di Moderna scelta a caso tra le due possibili. Se servirà, ovviamente servirà finché non saremo tutti vaccinati, ne farò un’altra. Io non so cosa c’è dentro ma nemmeno m’interessa, non sono virologa, non mi vado a informare perché mi affido alla scienza, come ho sempre fatto per me e le mie figlie, da sempre. Sono stata contatto stretto di positivi (tanti) e con tre dosi non l’ho preso. E so che se lo avessi preso, avrei avuto i sintomi di una normale influenza.

Adesso non ho più paura del Covid, ma della gente che se ne frega, di quella sì, ho una paura fottuta.