” Teneri amori “, da Diario ERotico, Rosa Cozzi

Buongiorno!

Spero e Vi auguro una bella e buona giornata

Sempre affettuosamente Vi penso. . . 

” Teneri amori “

Sfogliando un vecchio libro di poesie

un foglio ingiallito é scivolato via,

riconobbi con palpitazione 

la tua calligrafia.

Lo raccolsi da terra con delicatezza

incominciai a leggere, 

ed ebbi la certezza,

e con ciò che lessi 

sparì la mia tristezza.

Con poche righe vergate di tua mano

mi descrivevi il sentimento intenso

che albergava nel tuo cuore,

ed era immenso.

“Sto tessendo una tela d’amore

con intrecci fatti di parole,

di baci

 vermigli e di passione,

avvolta di candidi petali di rose”.

Scrivevi frasi appassionate  

e non capivo che nel tuo pensiero, 

era nato l’amore per me, 

che nel tuo cuore ardeva il fuoco, 

e si consumava lento di passione. . .

Rosa Cozzi

da ” Diario Erotico”

Dl. 1941/633