Attraverso le parole

Scrivere,

e un tasto

che mi apre il cuore.

Riuscire attraverso le parole

a raccontare tutto ciò

che di straordinario

c’è intorno a noi.

Come un viaggiatore

con la valigia pronta

e la fantasia a mille.

Ma senza obbligo di biglietto.

Scrivere, mi permette

di riscoprire quei valori

anticamente sopiti, trascurati

che adesso riaffiorano

con prepotenza.

Sono meravigliose

queste sensazioni.

Anche quando ritorno bambino

tra le mie righe.

Comincio a volare

attorno a campi di forza

che non comprendo mai

portando con me

sogni e colori.

Non voglio credere

che esistano solo

il grigio e il nero

e l’egoismo dei prepotenti.

Ma che nel cuore del

più triste degli inverni,

arrivi sempre il sole caldo

di una bellissima primavera.

Rosario Rosto