Settimana della Ricerca: al Teatro Alessandrino si proietta Quel posto nel tempo

Durante la serata dedicata all’Alzheimer si incontreranno il Direttore di Geriatria Bellora e l’attrice Arnera

 

Una serata per parlare di Alzheimer partendo dal film Quel posto nel tempo, la pellicola di Giuseppe Alessio Nunzio uscita lo scorso 21 settembre e che vede nel cast, tra gli altri Leo Gullotta, Giovanna Rei e Beatrice Arnera.

 

E proprio Beatrice Arnera sarà presente alla proiezione in programma alle ore 20,00 di lunedì 28 novembre al Teatro Alessandrino, che grazie alla sensibilità di Paolo Pasquale ha aderito con entusiasmo all’iniziativa mettendo a disposizione una delle sale di via Verdi.

 

Iniziativa che rientra nella Settimana della Ricerca, il ciclo di eventi per diffondere la conoscenza delle attività di ricerca sanitaria condotte all’interno dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria e dell’ASL AL grazie al coordinamento del Dipartimento Attività Integrate Ricerca e Innovazione (DAIRI), diretto da Antonio Maconi, e supportate da Solidal per la Ricerca.

 

La proiezione sarà l’occasione anche per partecipare al dibattito sull’Alzheimer a cui interverrà il Direttore di Geriatria dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, Aldo Bellora, che coordina da alcune settimane la nuova unità di ricerca dedicata a promuovere e sviluppare la ricerca traslazionale sulle patologie dell’anziano, potenziare la ricerca clinico-assistenziale e potenziare le attività attraverso il consolidamento di una rete di collaborazione con altri enti.

 

Acquistare il biglietto della serata sarà quindi un altro modo per sostenere la ricerca: i tagliandi sono in vendita a 10 euro direttamente alla biglietteria del Teatro Alessandrino aperta dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19.

 

Per conoscere infine il ricco programma della Settimana della Ricerca, che proseguirà fino al 28 novembre, è possibile visitare la pagina http://www.fondazionesolidal.it/settimana-della-ricerca-eventi-solidali-dal-18-al-28-novembre/; mentre per avere maggiori informazioni sulle iniziative di Solidal per la Ricerca è possibile scrivere una mail a solidalricerca@fondazionesolidal.it.