– Il Fatto Quotidiano

Cresce il numero delle vittime del conflitto tra Israele e Palestina. Questa mattina, il ministero della Sanità palestinese ha annunciato che sono finora 67 i morti e 388 feriti tra cui 115 tra bambini e adolescenti, circa quattro volte quelli di Israele. Nella notte, dai territori di Hamas sono stati lanciati 130 razzi che portano il calcolo totale a più di un migliaio: di questi molti sono stati intercettati dal sistema di difesa israeliano Iron Dome.

A riferirlo è stato il portavoce militare di Netanyahu, secondo cui più di 20 sono ricaduti all’interno del territorio di Gaza. Al tempo stesso l’esercito ha risposto colpendo oltre 600 obiettivi militari nella Striscia: tra questi un tunnel di Hamas e anche infrastrutture e centri di comando.

Sorgente: Striscia di Gaza, Israele presenta i piani per un’invasione via terra. Nuovi raid contro Hamas: colpiti 600 obiettivi – Il Fatto Quotidiano