Alda Giuseppina Angela Merini nasce il 21 marzo 1931 a Milano. Bene, direi che le notizie biografiche a carattere nozionistico possono tranquillamente terminare qui, perchè ai fini della trattazione in ambito psicologico sono rilevanti nella misura in cui ci danno informazioni riguardo la relazione tra la sua vita e il tema della pazzia. Questi due aspetti contrastanti caratterizzano la sua scrittura ed è proprio quest’ultima a parlarcene in via diretta.Vediamo di esplorare il suo abisso.

https://www.ilsuperuovo.it/conosci-il-disturbo-bipolare-lo-racconta-alda-merini-attraverso-le-sue-poesie/

“Nelle malattie mentali la parte primitiva del nostro essere, la parte strisciante, preistorica, viene a galla e così ci troviamo a essere rettili, mammiferi, pesci, ma non più esseri umani. Così la mia bellezza si era inghirlandata di follia, ed ora ero Ofelia, perennemente innamorata del vuoto e del silenzio, Ofelia bella che amava e rifiutava Amleto”