DANZANDO SOTTO LA PIOGGIA

Non importa se fuori piove,
se resto in casa a pensare
con dentro all’anima
la voglia di scappare.

Ascolto musica
mentre danza il mio cuore
cercando nel buio
una parvenza di colore.

Chiudo gli occhi,
e torno indietro nel tempo,
quando quell’esser bambini
ci faceva gioire,

spensierati e sereni
senza mai disperare
coi capelli bagnati
e la voglia di andare.

Sotto un ombrello gigante
con le tasche vuote
e un ricordo in mente
ci si stringeva forte
senza pensar a niente.

Ci si rincorreva felici
facendo del grigio
un capolavoro
e della pioggia
il più bel rumore.

Teresa Tropiano

Foto di Francesco Tria

Molo di Monopoli

https://www.facebook.com/100051498876496/posts/473299811063311/?sfnsn=scwspmo