Un poeta da rivalutare e rileggere

almerighi

Ivano Ferrari è nato a Mantova nel 1948
Dopo aver pubblicato A forma d’errore per il piccolo editore Forum nel 1986, ha partecipato all’antologia Nuovi poeti italiani 4 prima di dare alle stampe La franca sostanza del degrado nel 1999 per Einaudi.
Successivamente sono apparse altre tre raccolte di versi Macello, Rosso Epistassi e La morte moglie che ha vinto il Premio Giovanni Pascoli 2014

Dare alla bestia
più botte
di quante ne regga,
ghignare
quando si rende conto
che sta per morire,
dargli il disprezzo
di una abrasione da manico,
ricordargli che il padre
la madre
i genitori di entrambi,
i figli
i fratelli
la specie sua,
è nata
cresciuta e morta
per renderci più alti.

View original post