Si trasmette il comunicato stampa sull’edi-zione di maggio di Casale Città Aperta cor-retto (a inizio comunicato erano riportate erroneamente le date di aprile).

Sabato 7 e domenica 8 maggio torna Ca-sale Città Aperta.

Passeggiata gratuita ai monumenti domeni-ca alle ore 15,30 con partenza da piazza Ca-stello.

Sabato 7 e domenica 8 maggio torna la sempre apprezzata Casale Città Aperta, la tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dell’Assessorato alla Cultura – Museo Ci-vico in collaborazione con l’Associazione Orizzonte Casale. Come da tradizione, la manifestazione si svolgerà in concomitan-za con la domenica dedicata al mercatino dell’antiquariato e osserverà l’orario esti-vo.

I turisti e i visitatori potranno trovare aper-ti:

Castello del Monferrato: con la possibilità di salire sugli spalti e all’interno dei torrioni e visitare gratuitamente le mostre fotografiche della biennale MonFest: sabato dalle 15,00 alle 19,00 e domenica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Aperto anche il Centro Doc nei pomeriggi di sabato e domenica negli stessi orari delle esposizioni fotografiche.

Cattedrale di Sant’Evasio e chiesa di San Domenico: sabato e domenica dalle ore 15,00 alle ore 17,30.

Chiesa di Santa Caterina: sabato dalle 15,00 alle 18,00 e domenica dalle 10,00 alle 18,00 con ingresso da via Trevigi, 16.

Teatro Municipale: sabato dalle 15,00 alle 19,00; domenica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00.

Torre Civica e chiesa di San Michele: sabato dalle 15,30 alle 18,30, domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.

Percorso storico-militare del Monferrato (Coordinamento delle Associazioni d’Arma in via Martiri di Nassiriya 8): domenica dalle 10,00 alle 12,30 con esposizione di un interessante e vasto patrimonio documentale e fotografico custodito dal Coordinamento.

Confermata, dopo l’ottimo gradimento dei mesi scorsi, l’apertura del Palazzo Gozani di San Giorgio, sede del Comune. Sarà possibile essere accolti dai volontari di Orizzonte Casale che daranno indicazioni sul percorso di visita: Sala Consiliare, Galleria, Sala Verde, Sala Rossa e Sala Gialla, tutte decorate con gli splendidi affreschi di Francesco Lorenzi dedicati a temi mitologici. Il palazzo sarà visitabile solo domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.

Biblioteca del Seminario ospita la mostra Impressum. Gli incunaboli della Biblioteca del Seminario di Casale Monferrato e offre quindi la possibilità di essere visitata sabato e domenica dalle 15,00 alle 18,00.

Sarà inoltre possibile partecipare a una passeggiata gratuita condotta dai volontari dell’associazione Orizzonte Casale della durata di un’ora circa alla scoperta dei principali monumenti cittadini. Ritrovo al chiosco di piazza Castello (di fronte al Teatro Municipale) domenica alle 15,30.

Nel fine settimana saranno aperti anche i seguenti musei

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi (con ingresso gratuito sabato e domenica dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30), situato nell’ex Convento di Santa Croce affrescato all’inizio del Seicento da Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, che include: la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture), la Gipsoteca Bistolfi (con 170 sculture in gesso, marmo e bronzo dell’artista casalese Leonardo Bistolfi) e la mostra dedicata al viaggiatore ottocentesco Carlo Vidua con l’esposizione di testimonianze dai cinque continenti.

Percorso museale del Duomo Sacrestia Aperta, visitabile sabato e domenica dalle 15,00 alle 18,00 che permette di ammirare preziosi reliquiari, splendidi tessuti e importanti mosaici. Inoltre, dal 5 marzo al 31 luglio, sarà allestita all’interno della galleria dei vescovi la mostra temporanea Spirituali, colte e generose: storie di donne dal passato. Sarà anche possibile accedere la domenica al percorso dei sottotetti della Cattedrale: l’ingresso sarà organizzato con visite guidate ad orari fissi: ore 15,00 – 16,00 – 17,00; il percorso avrà una durata di circa 45 minuti ed è richiesto un contributo di 5 euro (per maggiori di anni 12), 4 euro (per minori di anni 12 e over 60), ingresso gratuito per possessori di tessera MOMU o Abbonamento Piemonte Musei. Il numero max consentito per ogni visita è di 10 persone, motivo per cui è consigliata la prenotazione al numero 3929388505 o alla mail antipodescasale@gmail.com. Per la visita ai sottotetti è inoltre consigliabile l’uso di una calzatura comoda.

La Sinagoga e i Musei Ebraici saranno aperti domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00 con ingresso a pagamento: edificata nel 1595, monumento di grande interesse storico e artistico, il Tempio Israelitico oggi si presenta nel suo splendore barocco rococò piemontese (1700-1800). Sono annessi il Museo Ebraico, che espone numerosi argenti, tessuti e oggetti di culto.

Le recenti normative in tema di prevenzione Covid non prevedono più l’obbligo di green pass per la visita ai monumenti.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0142.444.330 – 444.309 o consultare il sito http://www.comune.casale-monferrato.al.it/cca.

Casale Monferrato, 3 maggio 2022