Giorgio Abonante per Alessandria

Quello della sicurezza è un tema su cui si sono spese sempre molte parole ma pochi fatti.

A discapito degli slogan elettorali, la videosorveglianza è risultata del tutto insufficiente, le aree di degrado sono cresciute e le assunzioni di poche unità di Polizia Municipale non sono servite per arginare il crescendo di atti criminali in città.

A pagarne le conseguenze sono i cittadini di Alessandria che troppo spesso finiscono sui quotidiani nazionali per incresciosi fatti di cronaca.

Abbiamo inserito nel nostro programma una serie di proposte realizzabili e concrete:

– l’istituzione della figura del Vigile di Quartiere come riferimento per la cittadinanza e deterrente di atti vandalici;

– la riorganizzazione del Comando di Polizia Municipale;

– la promozione della cultura civica attraverso momenti d’incontro tra gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e gli operatori della Polizia Locale;

– l’adozione del programma adotta una telecamera che sta avendo successo in molti Comuni.

In parallelo, è necessario che il Comune di Alessandria rivesta un ruolo proattivo all’interno del tessuto sociale cittadino, con il potenziamento e il miglioramento dei servizi per i minori che rappresentano i soggetti più a rischio, riprendendo la tradizione e i percorsi dei servizi educativi di strada nelle forme attuali.

Il tema della collaborazione fra istituzioni è fondamentale: il Comitato di ordine pubblico e sicurezza si deve riunire più volte e deve includere e coinvolgere le associazioni di categoria, in particolare quelle dei commercianti e degli artigiani che spesso sono le categorie produttive più esposte.

Come fare? occorre firmare un’intesa con la Regione, la Provincia, la Prefettura, gli enti come l’Azienda territoriale per la Casa e il Consorzio servizi sociali, fondamentali per l’aiuto preventivo che possono offrire, l’Asl, l’Agenzia delle Dogane e le altre agenzie statali.

Abbiamo un obbiettivo chiaro in mente: un Patto per la Sicurezza in cui i vari attori protagonisti si prendono impegni precisi da valutare costantemente.

Vi possiamo dare la nostra parola: tutti i nostri sforzi saranno rivolti a rendere la città più sicura perché sono così Alessandria sarà #davverovostra