UNA GIOVANE ALESSANDRINA MEDAGLIA D’ORO

AI CAMPIONATI MONDIALI CADETTI E JUNIOR DI TAEKWONDO

Il Sindaco e tutta l’Amministrazione Comunale si congratula per l’ottimo risultato raggiunto nei giorni scorsi dalla giovane atleta alessandrina Laurène Kimi Ossin nata nel 2008, studentessa del Liceo Scientifico Sportivo “Galileo Galilei” di Alessandria, allenata dal tecnico Anur Bykovskiy.

I Campionati mondiali Cadetti e Junior di Taekwondo in programma dal 28 al 31 luglio e dal 2 al 7 agosto in Bulgaria, e più precisamente nella capitale Sofia, vedono coinvolti atleti provenienti da 77 Paesi di età compresa tra i 12 e i 14 anni.

L’atleta alessandrina si è imposta sulle avversarie dimostrando notevole capacità tecnica e tattica, arrivando fino al gradino più alto del podio e vincendo così la Medaglia d’oro di Campionessa del Mondo, ambita da tutti gli sportivi.

Desidero esprimere un sincero plauso a questa giovane campionessa del Mondo – dichiara il Sindaco di Alessandria – che onora la nostra Città di un così prestigioso riconoscimento. La Medaglia d’oro conquistata da Laurène Kimi Ossin nei Campionati mondiali Cadetti e Junior di Taekwondo ci invita a considerare per un verso l’importanza delle tante discipline sportive che vedono gli atleti alessandrini eccellere sia in Italia che all’estero e, per altro verso, ci ricordano l’efficacia dell’offerta formativa presente ad Alessandria sia nelle diverse Associazioni Sportive e palestre, sia anche grazie al Liceo Scientifico Sportivo “Galileo Galilei” diretto dalla dott.ssa Lorenza Daglia.

Per questi motivi, come Sindaco, unitamente all’Amministrazione Comunale, intendo invitare prossimamente Laurène Kimi Ossin a Palazzo di Città, insieme alla sua famiglia e al suo allenatore, per rinnovarle di persona e a nome della Comunità cittadina tutta le congratulazioni per questo meritatissimo successo sportivo”.