Il 17/18 Settembre in Alessandria, presso la fortezza della Cittadella, si terrà l’annuale raduno interregionale Harley Davidson, organizzato dal Monferrato Chapter patrocinato dal Comune di Alessandria. 

Il Monferrato Chapter, è l’associazione motociclistica riconosciuta dalla casa  madre dei possessori di Harley-Davidson delle province di Alessandria ed Asti.

Il moto club, infatti, è iscritto all’associazione internazionale denominata “HOG”, che è l’acronimo di Harley Owners Group, cioè l’associazione internazionale dei possessori di Harley-Davidson

L’evento è alla sua settima edizione e negli anni passati, a causa della situazione pandemica, è stato sospeso.

Da sempre il raduno ha visto la partecipazione di numerosi gruppi di harleisti provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Anche quest’anno è prevista la partecipazione dei segguenti gruppi:

 Como (Lake Como Chapter), Firenze (Firenze Chapter), Pavia ( 100 Torri, gruppo Harley capitanato da Max Pezzali), Vicenza ( Vicenza Chapter), Bergamo (Bergamo Chapter), Torino (American Clan ed Augusta Chapter), Portofino Chapter, Alba ( Alba Chapter), Bologna (Bologna Chapter) e gli amici svizzeri del Ticino  (Ticino Chapter) 

L’organizzazione dell’evento sarà la seguente:

Sabato 17 settembre, alle ore 9, verrà aperto il raduno e lo street food 

All’arrivo delle moto  verranno consegnati ai motociclisti delle cartine geografiche indicanti i giri turistici che partiranno, scaglionati,  dalle ore 13,30, con le guide dei “ragazzi del Monferrato”.

L’itinerario sarà il seguente: Alessandria, Castelletto Monferrato, San Salvatore, Lu-Cuccaro, Fubine, Vignale Monferrato, Camagna, Frassinello, Ottiglio, Sala Monferrato, Cellamonte. (soste previste nei comuni di Camagna, Sala Monferrato presso la panchina gigante fuori paese, Cellamonte). 

Durante tale tour sono previste le soste nei paesi Unesco e segnatamente: 

a Camagna Monferrato gli abitanti accoglieranno gli harleisti per portarli nei loro Infernot;

a Sala Monferrato piccola sosta per la foto sulla panchina gigante,  

A Cellamonte visita al ecomuseo della pietra con piccolo aperitivo.

Rientro libero per ciascun motociclista in Alessandria. Gli stand di street Food e gadgets, accoglieranno i motociclisti e verrà festeggiato il 20° compleanno del Monferrato Chapter .

Ci sarà musica e divertimento per tutti.

La mattinata del sabato verrà altresì riservata alle visite guidate presso la fortezza della Cittadella col supporto del Fai e la visita  al Museo delle Uniformi. 

La domenica 18 settembre, il raduno aprirà alle ore 9 della mattina e le moto, dopo il consueto ritrovo, usciranno dalla Cittadella per le ore 10,30 per un breve giro nelle colline dell’acquese (Alessandria, Oviglio, Nizza Monferrato, Fontanile, Mombaruzzo – sosta presso le Cantine Pico Macario- Alessandria).

Rientro previsto per le ore 13 dove continueranno i festeggiamenti fino al pomeriggio.

Naturalmente la Cittadella sarà aperta al pubblico ed alla cittadinanza che potrà partecipare all’evento.

L’ingresso è quindi libero.

Questo raduno, con il patrocinio del Comune di Alessandria, è il coronamento di vent’anni di passione. E’ la dimostrazione dell’amore per la città di Alessandria e per il nostro territorio”– ha affermato Vittorio Gatti- Assistant Director del Monferrato Chapter.

Alessandria, il Monferrato, l’Acquese e la provincia di Alessandria in genere sono tra i luoghi più belli di Italia. Con la nostra passione e con l’adesione delle Amministrazioni Comunali, che sono sempre state al nostro fianco,  questi territori, in parte non del tutto conosciuti, vengono messi a disposizione del turismo motociclistico.

E un modo per incentivare il Turismo nella nostra provincia ed essere noi i “testimonial” o gli ambasciatori itineranti di queste bellezze.

I percorsi di questi giorni infatti, verranno registrati e messi a disposizione di tutti gli Harleisti italiani ed esteri e di tutti i motociclisti, attraverso la divulgazione tramite il nostro sito Internet”

“Fare parte del nostro Chapter, significa impegnarsi anche per la realtà locale e per il sociale– prosegue Alberto Martinotti, segretario del Gruppo.

Ricordo infatti che il nostro gruppo tutti gli anni a Natale organizza la parata dei Babbi natale che la cittadinanza ama e, che nell’ultima edizione, ci ha portato a donare alla fondazione Uspidalet la considerevole somma di € 2.000 oltre alla vendita di centinaia di Vestiti di Babbo Natale.

Ci siamo sempre occupati dei più deboli, in primis le donne vittime di violenza, a favore delle quali abbiamo costruito- grazie anche al contributo di Centrale del Latte e di tanti amici- la rotonda posta davanti al Nuoto Club ove, oltre ai nostri simboli, campeggia la Scarpetta Rossa in ricordo delle vittime di violenza, già donata anni addietro, durante la manifestazione “scatenati in moto “, al Centro ME.De.A. di Alessandria.

Non ultimo sosteniamo con la nostra copiosa partecipazione il Raduno internazionale Madonnina dei Centauri perché se è vero che siamo Harleisti, vogliamo dimostrare che non ci sono confini, ma una assoluta comunanza di passione con tutti gli altri motociclisti.”

“Ci teniamo – proseguono i due officers– a ricordare che il nostro ritrovo è presso il circolo “La boccia di Alessandria” dove è in corso di allestimento la nostra club House.

Al suo interno potremo finalmente ospitare tutti i gruppi che arriveranno e tutti gli Harleisti che ci vogliono venire a trovare. Ringraziamo i Fratelli Ferrara, che gestiscono il circolo e che sono sempre stati a nostra disposizione per colazione, pranzi e cene a qualunque ora del giorno e non solo…

Per chi volesse quindi conoscere il nostro mondo, l’appuntamento è al raduno di questo week end in Cittadella oltre che tutti i venerdi sera al circo “La boccia” in Lungo Tanaro San Martino di fianco al ponte Maier “

Il Monferrato Chapter ringrazia i comuni di Alessandria, Camagna, Sala Monferrato, Cellamonte e la Cantina Pico Macario,  per il sostegno alla realizzazione dell’ evento