Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato:

SORPRESA CON IL BANCOMAT DI ALTRA PERSONA MENTRE EFFETTUAVA TRANSAZIONI. DONNA MAROCCHINA DENUNCIATA DAI CARABINIERI.

Nel pomeriggio del 31 dicembre scorso, i Carabinieri di Casale Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per indebito utilizzo di carte di credito una ragazza marocchina di 33 anni, sorpresa presso un esercizio commerciale del centro mentre effettuava delle transazioni per l’acquisto di alimenti per un valore di circa 60 euro con la carta di debito di una donna che ne aveva denunciato poco prima lo smarrimento, unitamente al portafogli contenente denaro, documenti e altre carte di credito. La vittima, dopo avere ricevuto una serie di SMS dalla banca che comunicavano le transazioni in tempo reale e il luogo delle stesse, allertava i Carabinieri, immediatamente accorsi sul posto, che sorprendevano la donna marocchina con gli scontrini e le carte della vittima in mano. I Carabinieri hanno anche accertato che la stessa aveva asportato dal portafogli circa 150 euro in denaro contante, non rinvenuto sulla persona, e pertanto veniva denunciata anche per il reato di furto.

Tutti i documenti e le carte di debito sono stati restituiti all’avente diritto.