Photo by Michau0142 Cygan on Pexels.com

Il Domenicale di amArgine

almerighi

Ineccepibile, il sogno,
diafano e luce come nebbia
in riva al fiume in mani d’inverno,
perché sognare è vivere
senza possedere nulla
all’amore nella chiarezza del silenzio.
.
di Irène Duboeuf, qui:
https://www.facebook.com/irene.duboeuf/posts/pfbid02aymfwGFLvuE2ErVVk8EFLrYvbzwmjMNhvqpn2g5mF9C49iTaaUZ2RGr1CGuNBA4vl
.
*
.
In quel bagliore di stelle
.
Ci sono intrecci di pelle che sanno d’antico,
credi, tu che leggi, a quel che dico.
Se ti dà luce un dire che già conosci,
se quel sorriso, solo quello,
sa di paradiso,
allora tatuata è sul tuo corpo
quell’altra d’anima sostanza
ed è così che
si fa coppia che nell’eterno danza.
Sai che ti brucia assai meno lontananza
se dell’altro pensare
cogli deciso desiderosa istanza.
Segreto è questo inciso nella volta celeste
in quel bagliore di stelle che
seppur morte
brillano gloriose d’anni luce a distanza.
.
di Indicibile 2021, qui:
https://indicibile990394710.wordpress.com/2022/12/30/in-quel-bagliore-di-stelle/
.
*
.
Cielo di Fuoco
.
Nel fluido respiro
della sera
divampano.
Sorrisi rosati

View original post 659 altre parole