LO STUPORE ACCANTO

L’incontro si spostò
dalle parole a un tempo
ormai vicino al corpo.
Svelandosi sincera
una goccia esitante
essenzialmente un pianto.
Lo stupore era lì,
era nascosto accanto.