Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa

Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa

 piemonte

Gli affitti brevi hanno trasformato le dinamiche della ricettività turistica tradizionale.

Con nuove modalità di accoglienza si sono rotti gli schemi tipici e si sono create ampie opportunità di guadagno con ricadute positive sul territorio e sugli investimenti dei cittadini.

Anche la città di Torino vive queste trasformazioni. I flussi turistici registrano aumenti costanti anche grazie alla possibilità di muoversi a prezzi accessibili. 

Fiaip Piemonte è stata chiamata a intervenire al convegno “Affitti brevi a Torino tra immobiliare e turismo”, che si terrà domani, martedì 4 giugno, dalle ore 16.30, al Golden Palace di Torino (via dell’Arcivescovado, 18), in quanto sigla di categoria che ha partecipato al tavolo di lavoro in Regione per il regolamento attuativo della nuova legge del turismo extralberghiero.  Continua a leggere “Fiaip Piemonte domani, martedì 4 giugno, a convegno su dati di mercato e normativa”

FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma

FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma

Fiaip Piemonte, insieme al presidente nazionale Baccarini, spiega le novità previste dalla nuova legge domani, venerdì 31 maggio, dalle ore 9.00 alla Nuvola Lavazza in via Bologna 32

Fiaip evento 31 maggio Riforma Legge

La riforma della legge 39/89, entrata in vigore il 26 maggio, ha cambiato la professione del mediatore immobiliare, ampliandone le competenze da un lato e stringendo, dall’altro, sulle incompatibilità e sul conflitto di interesse. Chi può fare oggi l’agente immobiliare? E che cosa fa il nuovo agente immobiliare? A rispondere è Fiaip Piemonte (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) che organizza un convegno, aperto a tutti i professionisti del settore, per far luce sui nuovi obblighi e le nuove opportunità della riforma, a cui partecipa il presidente nazionale Fiaip, Gian Battista Baccarini.

L’appuntamento è domani, venerdì 31 maggio, dalle ore 9.00 al Centro Congressi della Nuvola Lavazza in via Bologna 32, a Torino.
(Registrazione al link: http://bit.ly/Convegno_FIAIP_31_maggio)
Continua a leggere “FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma”

FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma

FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma

Fiaip Piemonte, insieme al presidente nazionale Baccarini, spiega le novità previste dalla nuova legge, venerdì 31 maggio dalle ore 9.00 alla Nuvola Lavazza in via Bologna 32

Fiaip Locandina evento 31 maggio Riforma Legge 

La riforma della legge 39/89, che entrerà in vigore il 26 maggio, ha cambiato la professione del mediatore immobiliare, ampliandone le competenze da un lato e stringendo, dall’altro, sulle incompatibilità e sul conflitto di interesse. Chi può fare oggi l’agente immobiliare? E che cosa fa il nuovo agente immobiliare? A rispondere è Fiaip Piemonte (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) che organizza un convegno, aperto a tutti i professionisti del settore, per far luce sui nuovi obblighi e le nuove opportunità della riforma, a cui partecipa il presidente nazionale Fiaip, Gian Battista Baccarini.

L’appuntamento è venerdì 31 maggio dalle ore 9.00 al Centro Congressi della Nuvola Lavazza in via Bologna 32, a Torino.
(Registrazione al link: http://bit.ly/Convegno_FIAIP_31_maggio)

Sarà anche un’occasione d’incontro con i giornalisti per ottenere tante informazioni sul mondo dell’immobiliare torinese e piemontese. La modifica del comma 3 dell’art. 5 della legge professionale adempie alle disposizioni europee sugli obblighi del mediatore immobiliare e trasforma la figura dell’intermediatore, introducendo liberalizzazioni e incompatibilità nell’esercizio dell’attività di agente. Continua a leggere “FIAIP: Casa, ecco il nuovo agente immobiliare post-riforma”

Paolo Papi. Casa, Fiaip Piemonte: Una buona notizia per i 4.800 agenti immobiliari piemontesi

Paolo Papi. Casa, Fiaip Piemonte: Una buona notizia per i 4.800 agenti immobiliari piemontesi

 fiaip.png

La riforma della legge 39/89 è una buona notizia per i 4.797 agenti immobiliari piemontesi, ma anche per tutti i cittadini che devono comprare o vendere casa.

“La professione di mediatore immobiliare fa un passo avanti nel riconoscimento legislativo e giuridico grazie alla riforma della legge 39/89, fresca di approvazione parlamentare”, dichiara Paolo Papi, presidente di Fiaip Piemonte (Federazione italiana agenti immobiliari professionali).

“Alzare la qualità professionale tutela il consumatore – spiega Papi -. Il principio di terzietà accolto nella modifica della legge va esattamente in questa direzione. Il conflitto di interessi sottolinea le incompatibilità per l’esercizio della mediazione immobiliare a garanzia delle parti coinvolte in una trattativa”.

Così come l’attività di un impiegato pubblico, magari nell’ufficio tecnico comunale, è considerata incompatibile con l’essere parte terza, anche i dipendenti di istituti bancari, finanziari, assicurativi e le professioni intellettuali ora sono esclusi dall’esercizio della professione di agente immobiliare se in condizione di conflitto di interesse perché ‘afferenti al settore merceologico per cui si esercita l’attività di mediazione’,  come recita la legge. Continua a leggere “Paolo Papi. Casa, Fiaip Piemonte: Una buona notizia per i 4.800 agenti immobiliari piemontesi”

Aurelio Amerio. Tav, Fiaip Torino: Opera è utile anche per valore immobili in città 

Tav, Fiaip Torino: Opera è utile anche per valore immobili in città 

“Congelare la decisione sul Tav tradisce un programma stabilito e impegni già assunti nei confronti dei soggetti coinvolti, Paesi e imprese, compromettendo capitali, contributi europei e posti di lavoro”, dichiara Aurelio Amerio, presidente di Fiaip Torino (Federazione nazionale agenti immobiliari professionali) . Fiaip si unisce a tutte le altre sigle sindacali che hanno espresso il proprio dissenso sulla posizione attendista del governo per ridiscutere il Tav Torino-Lione.

fiaip-1

“Le infrastrutture – spiega Amerio – sono indispensabili per la crescita economica della nostra città e anche il settore immobiliare, che ha già subito una pesante flessione, ne è interessato”.

“Un corridoio trans-europeo apre il nostro capoluogo al resto dell’Europa e permette un collegamento rapido, utile a tutta l’Italia, sia a chi investe sia ai turisti. Anche perché in Italia l’alta velocità va da Torino a Trieste e da Milano a Salerno. L’immobilismo su scelte così strategiche per il nostro territorio – prosegue il presidente del collegio Fiaip di Torino – paralizza lo sviluppo economico della nostra Regione, mette all’angolo Torino con riflessi negativi su tutto il Paese”.

Sozzetti: Ad Alessandria il mattone ha sempre bisogno di un salto di qualità culturale. Perché se non si investe non si crea sviluppo

Ad Alessandria il mattone ha sempre bisogno di un salto di qualità culturale. Perché se non si investe non si crea sviluppo

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

Mercato immobiliare in contrazione, l’anno scorso, in provincia di Alessandria con meno compravendite, circa quattromila, e di poco inferiori al 2017 (non distantissime dalle tremila del 2013, anno che ha segnato il più recente minimo storico). Però è aumentato il rendimento immobiliare, così come è cresciuto il numero di transazioni effettuate dalle agenzie immobiliari. Il bilancio 2018 dell’Osservatorio immobiliare elaborato dalla Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari) è contrassegnato da luci e ombre.

adalessandria

E diverse di queste ultime non sono strettamente collegate all’andamento dell’economia o a un mercato comunque ancora zoppicante, bensì a un atteggiamento culturale dei proprietari che non comprendono ancora il valore di un investimento mirato.

Un primo esempio arriva da Valenza, dove la presenza di Bulgari ha segnato una svolta anche per il mercato degli affitti. Ma nella città dell’oro c’è un ampio patrimonio immobiliare ormai datato e di non grande qualità, almeno mediamente, e così senza interventi di riqualificazione il rischio è che una quota di investimento immobiliare si possa dirottare su altre piazze, mentre quello della locazione potrebbe non decollare del tutto proprio a causa di una offerta mediocre.

Un altro esempio arriva invece da Novi Ligure. “Outlet e ospedale – si legge sull’Osservatorio Fiaip sono due risorse importantissime per Novi e dintorni. Sono leve economiche dirette, che offrono occupazione stabile e redditi di buon livello a tanti lavoratori, e anche volano per il settore immobiliare, sia il mercato degli affitti., sia per quello delle compravendite. Anche grazie a queste realtà, e ad alcune altre del comparto industriale della zona, nel Novese non si è del tutto arenato, nonostante la crisi generale”. Insomma, se si vuole si può fare. Continua a leggere “Sozzetti: Ad Alessandria il mattone ha sempre bisogno di un salto di qualità culturale. Perché se non si investe non si crea sviluppo”

FIAIP: Compravendite prima casa in calo, aumento per investimenti. Prezzi immobili riqualificati in salita 

FIAIP: Compravendite prima casa in calo, aumento per investimenti. Prezzi immobili riqualificati in salita 

Fiaip: “Il mercato chiede case sempre più belle, ma anche più sicure”

Alessandria: Nel 2018 il mercato immobiliare del territorio di Alessandria ha mostrato una tendenza diversa rispetto all’andamento nazionale del settore: il numero delle compravendite non è aumentato, anzi si è contratto. Pur restando in attesa dei dati ufficiali Omi, si prevede, per il 2018, una stima di circa 4.000 compravendite nell’alessandrino, un numero poco inferiore a quello realizzato nel 2017.

fiaipalessandria2018definitivo28trascinato29

Tortona è una delle città della provincia in cui le compravendite sono invece salite a contraltare del calo dei prezzi. Complessivamente i valori degli immobili sono stabili o in leggera ripresa per gli immobili riqualificati. Solo in alcuni comuni sono emerse lievi flessioni. Nell’evoluzione del mercato percepita dagli operatori del settore si evince anche un aumento del numero di compravendite destinate all’investimento. Lo rileva l’Osservatorio Immobiliare 2018, condotto dai mediatori immobiliari aderenti a Fiaip Alessandria (Federazione nazionale degli agenti immobiliari professionali).

VALORI IN RIALZO PER CASE RIQUALIFICATE

Sia ad Alessandria e sia nelle aree centrali delle principali città, la tendenza va verso l’aumento dei prezzi unitari per gli immobili di maggior pregio, soprattutto se situati in compendi dotati di servizi e caratterizzati da una migliore rigenerazione urbana.

Si va da un prezzo minimo nella periferia di Alessandria di 250 euro al metro quadro per un immobile da ristrutturare, a un massimo di 2.500 euro al metro quadro in piazza Garibaldi per una casa nuova o fresca di ristrutturazione. Continua a leggere “FIAIP: Compravendite prima casa in calo, aumento per investimenti. Prezzi immobili riqualificati in salita “

Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili 

Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili 

Giovedì Fiaip Alessandria presenterà i dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare 

Quanto valgono gli immobili ad Alessandria e nei Comuni della provincia? La risposta sarà data da Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) che con il suo Osservatorio del mercato immobiliare di Alessandria e provincia, presenterà tutti i dati in conferenza stampa giovedì 31 gennaio, alle ore 11.30, presso la sede di Confindustria, via Legnano 34.

fiaip

Grazie ai dati raccolti dall’estesa rete di mediatori immobiliari aderenti a Fiaip, è stato elaborato l’Osservatorio immobiliare delle aree cittadine della provincia. Uno strumento che, analizzando il settore, è in grado di rilevare anno dopo anno l’andamento dei prezzi degli immobili, delineando le future tendenze.

L’Osservatorio rileva e rivela i valori sia delle compravendite sia delle locazioni che si sono registrati nel 2018 per case, uffici, negozi, box e posti auto, rispetto all’anno passato, in termini di prezzi medi al metro quadro.

Nel Rapporto 2018 si evidenziano le variazioni dei prezzi delle abitazioni nei singoli comuni dell’alessandrino, compreso il Monferrato e, osservando in particolare le compravendite zona per zona dei singoli comuni, si traccia il più generale andamento delle quotazioni degli immobili in ogni città. Continua a leggere “Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili “

Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili

Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili

Giovedì 31 gennaio Fiaip Alessandria presenterà i dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare 

Quanto valgono gli immobili ad Alessandria e nei Comuni della provincia? La risposta sarà data da Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) che con il suo Osservatorio del mercato immobiliare di Alessandria e provincia, presenterà tutti i dati in conferenza stampa giovedì 31 gennaio, alle ore 11.30, presso la sede di Confindustria, via Legnano 34. 

fiaip

Grazie ai dati raccolti dall’estesa rete di mediatori immobiliari aderenti a Fiaip, è stato elaborato l’Osservatorio immobiliare delle aree cittadine della provincia. Uno strumento che, analizzando il settore, è in grado di rilevare anno dopo anno l’andamento dei prezzi degli immobili, delineando le future tendenze.

L’Osservatorio rileva e rivela i valori sia delle compravendite sia delle locazioni che si sono registrati nel 2018 per case, uffici, negozi, box e posti auto, rispetto all’anno passato, in termini di prezzi medi al metro quadro.

Nel Rapporto 2018 si evidenziano le variazioni dei prezzi delle abitazioni nei singoli comuni dell’alessandrino, compreso il Monferrato e, osservando in particolare le compravendite zona per zona dei singoli comuni, si traccia il più generale andamento delle quotazioni degli immobili in ogni città.  Continua a leggere “Alessandria e Provincia, ecco quanto valgono gli immobili”

Loredana Carboneris. Fiaip Asti: Strategia risponde a richiesta dall’estero

Loredana Carboneris. Fiaip Asti: Strategia risponde a richiesta dall’estero

Arredata si vende meglio, anche nel Monferrato si afferma l’home staging

Fiaip Asti. Strategia risponde a richiesta dall’estero. Domani incontro aperto con Home Staging Italia al Polo universitario.

fiaip 3-OK-IMG-20181018-WA0007fiaip 1-OK prima e dopo 2fiaip 2-OK-prima dopo camera da letto

“Nell’astigiano abbiamo numerosi cascinali, spesso però non curati e sistemati in modo da poter rispondere alle richieste che abbiamo dall’estero. L’home staging è una strategia molto diffusa in Europa che può dare ottimi risultati anche qui da noi”, spiega Loredana Carboneris, presidente di Fiaip Asti (Federazione italiana agenti immobiliari professionali). “Per questo – aggiunge Carboneris – abbiamo pensato di offrire un incontro formativo aperto a tutti gli agenti immobiliari che desiderano approfondire questa tecnica. La formazione è un nostro fiore all’occhiello e come Federazione desideriamo che i nostri agenti associati abbiano la possibilità di essere sempre aggiornati sulle più evolute tecniche del settore immobiliare”.

Domani, mercoledì 5 dicembre, presso il Polo Universitario Uni-Astiss di Asti (piazzale Fabrizio De Andrè, ore 16), si svolgerà un incontro, organizzato dal collegio provinciale Fiaip Asti, aperto a tutti, sulla tecnica dell’home staging, tenuto dalle home stager Clementina Dellacasa e Nicola Nicoletta, referenti per il Piemonte e la Liguria dell’Associazione professionisti Home staging Italia (Aphsi) e convenzionate con la Federazione. L’appuntamento è anche occasione per discutere con l’avvocato Chiara dei diritti del mediatore (ore 15). Continua a leggere “Loredana Carboneris. Fiaip Asti: Strategia risponde a richiesta dall’estero”

Aurelio Amerio. Tav, Fiaip Torino: “Vendiamo immobili ma non restiamo immobili”

Tav, Fiaip Torino: “Vendiamo immobili ma non restiamo immobili”

La Federazione degli agenti immobiliari partecipa alla manifestazione Sì Tav di sabato mattina. 

La Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) del collegio provinciale di Torino partecipa alla manifestazione “Sì, Torino va avanti”, di sabato mattina alle ore 11, a favore della costruzione della linea Tav Torino-Lione.

Schermata 2018-11-09 a 16.59.16

“Le infrastrutture sono indispensabili per la crescita economica della nostra città”, spiega il presidente di Fiaip Torino, Arelio Amerio. “Fermare la realizzazione del Treno ad alta velocità è un’ulteriore penalizzazione per Torino che purtroppo ha già perso tante occasioni, ultima la candidatura alle Olimpiadi 2026”.

Un corridoio trans-europeo apre la città al resto dell’Europa e permette un collegamento rapido, utile a tutto il nord Italia, sia a chi investe sia ai turisti, “dal quale – sottolinea Amerio – Torino non può essere esclusa. Per fare una battuta di sintesi, diciamo che noi vendiamo immobili ma non possiamo restare immobili”. Continua a leggere “Aurelio Amerio. Tav, Fiaip Torino: “Vendiamo immobili ma non restiamo immobili””

Lucia Vigna. Si vende casa in 7 mesi, Fiaip: Con l’home staging basta 1 mese e mezzo 

Si vende casa in 7 mesi, Fiaip: Con l’home staging basta 1 mese e mezzo 

Dal centro alla periferia, ecco i casi torinesi

 Fiaip

Una casa si vende mediamente in 7 mesi. Ma se un proprietario avesse fretta di vendere perché tasse e spese condominiali spazzano via i suoi risparmi, cosa potrebbe fare?

“Per vendere prima e meglio ci si può affidare all’home staging che riduce i tempi anche di 4 volte”, spiega Lucia Vigna vice presidente di Fiaip Torino (Federazione italiana agenti immobiliari professionali). “Il punto di partenza resta sempre il giusto prezzo: una valutazione oggettiva basata su parametri di mercato che il consulente conosce e consiglia – aggiunge Vigna – dopodiché migliore è la presentazione della casa, maggiore è lo stimolo all’acquisto”.

L’HOME STAGING ACCORCIA I TEMPI

La casa è preparata e fotografata al meglio per sbaragliare la concorrenza sui portali: l’home staging in questo fa la differenza. E’ una tecnica americana non ancora così comune tra gli agenti italiani, ma le agenzie affiliate Fiaip possono far riferimento a un home stager di fiducia, convenzionato con la Federazione, l’architetto Clementina Dellacasa di Home Atmosphere, referente per il Piemonte e la Ligura di Home staging Italia, che terrà l’8 novembre all’Unione industriale di Torino, un incontro sulle tecniche per valorizzare gli immobili destinati alla vendita e alla locazione, organizzato da Fiaip. Continua a leggere “Lucia Vigna. Si vende casa in 7 mesi, Fiaip: Con l’home staging basta 1 mese e mezzo “

Paolo Papi, FIAIP: L’EUROPA CONTRO GLI AGENTI IMMOBILIARI

Paolo Papi, FIAIP: L’EUROPA CONTRO GLI AGENTI IMMOBILIARI

Fiaip Piemonte: Normativa europea ci porta indietro di 30 anni 

FIAIP

“Un ritorno ai sensali, un passo indietro nel processo di professionalizzazione degli agenti immobiliari, con la certificazione dell’abusivismo”. Il presidente di Fiaip Piemonte (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) Paolo Papi commenta così la nuova normativa europea “secondo cui gli iscritti a qualsiasi ordine professionale, dal 2019 potrebbero chiedere e ottenere di fare, insieme al loro mestiere, anche la nostra professione: alla faccia della specializzazione”.

A RISCHIO GARANZIE PER CONSUMATORI E MERCATO

“Permettere a geometri, avvocati, commercialisti, notai di svolgere contemporaneamente alla loro professione anche quella di agente immobiliare significa perdere l’imparzialità e l’assenza di conflitto di interessi che solo un mediatore che esercita in modo esclusivo può garantire”, aggiunge Papi, spiegando i rischi a cui ci si affaccerebbe se l’articolo 2 del Disegno di Legge Europea 2018 trovasse applicazione nel nostro Paese. Continua a leggere “Paolo Papi, FIAIP: L’EUROPA CONTRO GLI AGENTI IMMOBILIARI”

Lotta agli agenti immobiliari abusivi, Fiaip, Fimaa e Anama siglano accordo con Polizia municipale, Camera di commercio di Torino

Lotta agli agenti immobiliari abusivi, Fiaip, Fimaa e Anama siglano accordo con Polizia municipale, Camera di commercio di Torino

Contrasto ai mediatori abusivi: la Camera di commercio di Torino, le Associazioni di categoria degli agenti immobiliari e la Polizia Municipale hanno concordato oggi presso il comando di Polizia municipale il nuovo protocollo di intesa per arginare l’esercizio abusivo della professione di agente immobiliare. 

Fiaip piemonte

Il protocollo prevede azioni sinergiche, verifiche incrociate e segnalazioni per tutelare i consumatori e chi svolge in modo regolare la professione. Al centro del tavolo congiunto c’è anche la formazione degli operatori di Polizia Municipale affinché conoscano le modalità con le quali si svolge l’attività di mediatore immobiliare e possano riconoscere l’abusivo. Le associazioni firmatarie si impegnano a indirizzare alla Camera di commercio di Torino le segnalazioni di episodi di presunto abusivismo.

Nell’accordo del 2016 Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) è stata la sola firmataria: “Ci rende orgogliosi – spiega il presidente Fiaip Torino Aurelio Amerio – che la strada tracciata due anni fa sia stata coronata dal giusto successo, visto il coinvolgimento delle altre sigle di categoria”, vale a dire Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d’affari) e Anama (Associazione nazionale agenti e mediatori d’affari) . Continua a leggere “Lotta agli agenti immobiliari abusivi, Fiaip, Fimaa e Anama siglano accordo con Polizia municipale, Camera di commercio di Torino”

Fiaip Torino: Case-albergo, anche a Torino il nuovo investimento immobiliare

Fiaip Torino: Case-albergo, anche a Torino il nuovo investimento immobiliare

E’ da poco entrato in vigore il regolamento sui condhotel: Fiaip è pronta a seguire i clienti in questo business.

imagegen

Un po’ casa, un po’ albergo: ci sono novità nel business immobiliare, che per esempio una città in espansione turistica come Torino può cogliere al volo. Da quest’anno è in vigore il nuovo regolamento che disciplina il “condhotel”: “Un’opportunità di investimento immobiliare, ma anche un nuovo modo di fare impresa nel campo dell’accoglienza turistica”, dichiara Aurelio Amerio, presidente di Fiaip Torino, la Federazione degli agenti immobiliari professionali (da non confondersi con gli immobiliaristi).

“La nostra associazione – aggiunge – è pronta per svolgere attività di consulenza in questo campo nei confronti di tutti i cittadini che abbiano intenzione di acquistare immobili per questa finalità o trasformare quelli già di proprietà al fine di perseguire tale interessante business”. Continua a leggere “Fiaip Torino: Case-albergo, anche a Torino il nuovo investimento immobiliare”