Approvazione Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (P.E.B.A.)

Alessandria: Ieri sera in Consiglio Comunale, all’unanimità, è stato approvato il P.E.B.A. (di cui alle L.41/1986 e L.104/1992) predisposto dall’assessorato Lavori Pubblici e Disability Manager.

Il tavolo per l’eliminazione delle barriere architettoniche fu istituito su proposta dell’assessore Giovanni Barosini con delibera di Giunta del marzo 2019.

Il tavolo P.E.B.A., ad oggi, si è riunito più volte per affrontare temi riguardanti le barriere architettoniche della nostra città; è formato da 8 realtà presenti sul territorio (Comune, FISH, FAND, Ordine Ingegneri, Collegio Geometri, Ordine Architetti, Università, Associazione Geometri e Geometri Laureati di Alessandria) tutti con l’intento e l’obiettivo comune di aiutare persone con disabilità.

Nel ringraziare i rappresentanti degli ordini professionali, che hanno aderito a titolo meramente gratuito, è intenzione di questa amministrazione investire risorse per dare corso ai contenuti del P.E.B.A.dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Barosini -. Nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche sono infatti previsti investimenti pari a 300.000,00 euro in un triennio, somma che potrà essere certamente implementata, compatibilmente con le possibilità economiche e finanziarie del nostro Comune. E’ un primo e sostanziale passo molto importante, una sfida che è solo un punto di partenza per rendere la nostra città e i sobborghi maggiormente accessibili a tutti.

Questo ‘tavolo tecnico’ rimarrà, evidentemente, in dotazione a tutte le amministrazioni che governeranno la città, affinchè il processo evolutivo a favore delle persone con disabilità sia costante e concreto. Ovviamente l’obiettivo è anche quello di eliminare le ‘barriere’ sensoriali e culturali”.