Foto di Alicia Antonia Muñoz Verri, Guainy con la sua mamma

Per mia mamma.

Avvolgo il tuo abbraccio intorno al mio corpo di ragazza, sei diventata un’ombra, io sono diventata un seme.

Apro le finestre tutte le mattine invoco il tuo nome guardando il cielo perché mi ascolti.

Improvvisamente il sole sparge i suoi raggi, lì mi rendo conto…
Stai già arrivando,
quelle sono le tue mani
mi stai abbracciando.

Alicia Antonia Muñoz Verri, Guainy

Para mí madre.

Arropo tu abrazo mi cuerpo de niña te volviste sombra me volví semilla.

Abro las ventanas en cada mañana Invoco tu nombre mirando el cielo para que me escuche.

De pronto el sol esparce sus rayos allí me doy cuenta… Ya estás llegando esas son tus manos me estas abrazando.

Alicia Antonia Muñoz Verri, Guainy

Foto di Alicia Antonia Muñoz Verri, Guainy e la sua mamma
Poesia di Guainy – Argentina