E così ci siamo, di Giusy Del Vento

E così ci siamo

Ho bevuto tutto il tempo 

che mi hai concesso vita 

Anche se disapprovo

non credo ne avrò dell’altro 

Mi addolora non vedere più il mare

Il mutare delle stagioni  

tenere per mano mio nipote 

Ho vissuto da uomo onesto

ma so che non basta 

Ho una cosa da fare, prima dei saluti

Domani

sull’altopiano pianterò un ulivo 

per altri mille anni 

ad ogni raccolto d’inverno

lui parlerà per me

Giusy Del Vento