UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018

UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018

DALLE 15 LABORATORI APERTI, ATTIVITÀ PER ADULTI E BAMBINI E DEGUSTAZIONI

L’evento si tiene al nuovo CAAD in Corso Trieste a Novara. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a conoscere le nuove strutture.

UPO CAAD IRCAD.jpg

L’inaugurazione ufficiale del CAAD (Centro Interdipartimentale di Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni e Allergiche dell’Università del Piemonte Orientale) che si terrà venerdì 9 novembre costituirà l’apripista ideale per l’ottava edizione della Giornata IRCAD, evento di divulgazione scientifica che sabato 10 giugno darà vita alle nuovissime strutture di Corso Trieste 15/A a Novara.

Il tema portante di questa ottava edizione sarà “Alimentazione e salute: dal campo al letto del paziente passando per il CAAD”. L’evento è patrocinato dal Comune di Novara e organizzato in collaborazione con i centri UPO CAAD e FOODlink, Noberasco, Bio Novara, Riso Buono e gode del contributo incondizionato di Novartis. Continua a leggere “UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018”

Coldiretti: Una giornata dedicata al “buon cibo e alle cose buone”

Coldiretti: Una giornata dedicata al “buon cibo e alle cose buone”

locandina-MERCATO-FESTA-TORTONA-212x300
https://mag.corriereal.info/wordpress

Domenica 24 giugno i piatti della tradizioni preparati con prodotti a km.0 e musica jazz

Festa dell’Agrimercato di Campagna Amica a Tortona in piazza Gavino Lugano

L’inizio dell’estate è l’occasione giusta per festeggiare l’ottavo compleanno del mercato di Campagna Amica che ogni martedì mattina costituisce un appuntamento fisso nel centro di Tortona, in piazza Gavino Lugano.

E quest’anno si è pensato di fare di più, una giornata dedicata al buon cibo e alle cose buone con la possibilità di gustare piatti della tradizione preparati con i prodotti del territorio di Campagna Amica.    

Dalle 9 alle 16 non solo Agrimercato e degustazioni ma anche tanta buona musica con il maestro jazz Mario Zara. Continua a leggere “Coldiretti: Una giornata dedicata al “buon cibo e alle cose buone””

Il cibo, di Fragnito Antonietta

di Fragnito Antonietta

Mangiare è uno dei più importanti bisogni degli esseri viventi.
Mangiare ha a che fare con l’ esistere e in parte con la modalità di stare al mondo .
È per certi versi la creta che modella il corpo e ognuno di noi, nel nutrirsi, assume un po’ il ruolo di scultore di se stesso.
La funzione del mangiare è complessa perché la fame ha in sé qualcosa di fagocitante e distruttivo, avendo bisogno di materia per essere appagata.
Il nutrimento ci collega alla madre, al cordone ombelicale, all’allattamento: non c’ è cibo che può saziare se non è imboccato col cucchiaio dell’ amore.
Una madre triste non puo’ sfamare perché il suo pensiero è lontano e lo sguardo distante.
Il neonato non sente il flusso di quel nutrimento e il suo rapporto col cibo e con la vita, sarà in molti casi complicato.
Il cibo per noi adulti è una stampella, un conforto , un ponte per la condivisione e la convivialità. Ci conforta quando siamo tristi, annoiati, infelici. Inconsciamente con esso vorremmo riempire le nostre voragini, ma è soltanto un’illusione.

Sì al formaggio stagionato, alza il colesterolo “buono”

Sara Cordara

Dott.ssa Sara Cordara Nutrizionista

Se avete bandito i formaggi grassi e stagionati dalla vostra dieta perché li credevate nocivi per la salute, ora potete invertire la rotta. 

Un recente studio effettuato dai ricercatori dell’Università di Copenaghen sostiene che, contrariamente a quanto si pensava, il formaggio grasso e stagionato farebbe bene alle arterie in quanto aumenterebbe i livelli del colesterolo “buono” del sangue, l’HDL. 

Ovviamente, nonostante la buona notizia, il mio consiglio come nutrizionista è quello di non esagerare con questo alimento. 

I formaggi sono alimenti molto ricchi di grassi e calorie, e vanno portati in tavola solo saltuariamente. Bisognerebbe prevedere questi cibi nella dieta ma in piccole quantità (50 g per quelli stagionati e 100 g per quelli freschi), quindi, concediti pure il formaggio, anche quello stagionato, non più di due volte a settimana, se non hai problemi di intolleranza/allergia ai latticini o non sei in sovrappeso ovviamente.