Gian Piero Godio : Per il nucleare in provincia di AL e VC, i 33 anni dalla tragedia di Chernobyl sono passati invano

Gian Piero Godio : Per il nucleare in provincia di AL e VC, i 33 anni dalla tragedia di Chernobyl sono passati invano

Per gli impianti e i depositi  nucleari di Bosco Marengo (AL),  Tortona (AL),   Saluggia (VC) e Trino (VC) i 33 anni dalla tragedia di Chernobyl sono passati invano

 1 Schermata 2019-04-23 a 17.40.14.png

Quattro Comuni del Piemonte, Bosco Marengo (AL),  Tortona (AL),   Saluggia (VC) e Trino (VC),  si trovano ad avere sul proprio territorio oltre l’ottanta percento dei materiali radioattivi di tutta Italia, in impianti e depositi collocati in aree a rischio.

E’ quanto emerge dall’Inventario Nazionale dei Rifiuti Radioattivi pubblicato nel marzo 2019 dall’ISIN, l’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (vedere stralcio in allegato).

E’ la provincia di Vercelli, con i siti nucleari di Sogin, Avogadro e Livanova,  ad avere il carico di radioattività maggiore, ma anche la Provincia di Alessandria si trova ad avere, presso l’ex F.N. di Bosco Marengo e il deposito Campoverde di Tortona, quasi trecento miliardi di Becquerel di radioattività  (1 Becquerel corrisponde ad una disintegrazione radioattiva al secondo).

A parere di Legambiente e di Pro Natura del Piemonte è assurdo continuare a mantenere una simile quantità di materiali radioattivi in aree del tutto inidonee per la vicinanza ai fiumi, alle falde, alle zone abitate e a quelle agricole di qualità: è un atto di grave irresponsabilità che in questi giorni, ricordando la tragedia di Chernobyl del 26 aprile 1986, fa pensare che questi 33 anni siano passati invano.

Per ricordare tutto questo e sollecitare il trasferimento di questi materiali pericolosi in un sito meno inidoneo, scelto con oggettività e trasparenza in modo che possa rappresentare la soluzione caratterizzata dal rischio più basso possibile, il prossimo venerdì 26 aprile, trentatreesimo anniversario dell’incidente nucleare di Chernobyl, Legambiente Ovadese organizza una serata di dibattito a Cassinelle, con la proiezione del film “Là Suta” sul nucleare piemontese e sui suoi rischi ( https://www.openddb.it/film/la-suta/ ) Continua a leggere “Gian Piero Godio : Per il nucleare in provincia di AL e VC, i 33 anni dalla tragedia di Chernobyl sono passati invano”

Cascina Moisa. Cristo. Alessandria. Proposta di Educazione Ambientale

Cascina Moisa. Cristo. Alessandria. Proposta di Educazione Ambientale

Apiario. 25 aprile. h 16.30

Cascina oisa

Il 25 aprile prossimo verranno proposte occasioni di avvicinamento alla natura da parte dello staff attivo presso la cascina Moisa. Lo spirito è quello di liberare (e non a caso è la festa della Liberazione) energie mentali e azioni concrete per migliorare il nostro rapporto con la natura che ci circonda.

Ci sarà un percorso architettonico basato sulla storia della Villa, un percorso verde fondato su essenze particolari e alberi di pregio e, last but not least, la presentazione dell apiario didattico. Il tutto in stretta collaborazione con Pro Natura Alessandria “educazione, ricerca, informazione, compatibilità compatibilità, ambiente – i due fiumi”.

La proposta, aperta a tutti; inizierà alle ore 16.30.

Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  

Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  

Roma, 19 aprile 2019 – In merito a notizie stampa secondo cui il ministero avrebbe “autorizzato” la discarica di Sezzadio, il Ministero dell’Ambiente precisa quanto segue.

Susy Matrisciano.jpg

“Giova ricordare che la discarica è stata autorizzata antecedentemente il perfezionamento del procedimento di revisione del Piano di tutela delle acque regionale, e che nel nuovo PTA in fase di definitiva approvazione non è stato previsto un divieto assoluto alla realizzazione per all’esercizio di nuove discariche per rifiuti non pericolosi in aree di ricarica degli acquiferi profondi.

Spetta conseguentemente all’autorità competente e non a questo dicastero l’acquisizione di ogni utile elemento informativo per una rivalutazione generale dell’intervento autorizzato, che deve essere per l’appunto oggettiva, proporzionata e non discriminatoria. Continua a leggere “Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  “

Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia

Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia

Serravalle Scrivia: Venerdì 26 aprile la Biblioteca Comunale Roberto Allegri celebra la Giornata della Terra con due incontri per parlare di ambiente ed ecologia.  Per tutto il mese è inoltre allestita una speciale esposizione di volumi dedicati tutti alla salvaguardia dell’ambiente. L’evento organizzato da Serravalle è stato segnalato dal sito Earth Day Italia http://www.earthdayitalia.org/EVENTI/L-Earth-Day-in-Italia.

Earth Day 2019_Manifestogiorn Ali di Vetro 2019_Manifesto

Alle ore 16.00 di venerdì  26 aprile, si terrà un incontro indirizzato soprattutto per bambini, la presentazione del libro  di favole ecologiche “Ali di vetro” di Mariella Barbieri. A seguire un laboratorio in cui l’autrice stessa  insegnerà a costruire farfalle.

Venerdì 26 aprile, alle 21.00 avrà luogo la  conferenza intitolata:”Una magnifica complessità. Valore e crisi della Biodiversità nell’Antropocene”.

Con Antonio Scatassi.Dove sono finiti gli uccelli delle nostre campagne ? E i fiori di campo? E le farfalle ? E i pesci nei fiumi e nei mari? A seguito dell’impatto umano, siamo nel pieno della Sesta Grande Estinzione di Massa. Ma dobbiamo fare attenzione: se un ecosistema viene eccessivamente impoverito, smette di funzionare come dovrebbe, con gravi conseguenze sulla nostra prosperità e salute. Un ambiente naturale è un sistema dotato di un alto grado di informazione; se noi interferiamo alterando o eliminando anche un solo elemento nella complessa rete di relazioni al suo interno, rischiamo di compromettere gravemente l’intero sistema Continua a leggere “Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia”

USB: PROBLEMATICHE IDRICHE “LAGHI DELLA LAVAGNINA”

USB: PROBLEMATICHE IDRICHE “LAGHI DELLA LAVAGNINA”

CONVOCAZIONE IN PREFETTURA

USB

Alessandria: Ieri pomeriggio alle ore 15, a seguito dei presidi dei giorni 2 e 3 aprile e della richiesta incontro, siamo stati ricevuti, assieme al Sindaco di Bosio, la guardia naturalistica del parco Capanne di Marcarolo e il rappresentante della popolazione bosiese, dal Vice Prefetto dott. PONTA e dalla dott.ssa MONTAGNA.

L’incontro ha avuto un esito positivo, dopo aver ascoltato attentamente le argomentazioni dei presenti documentate con atti “storici”, il Vice Prefetto si è impegnato a leggere attentamente le carte sottoposte per poter capire gli enti da coinvolgere in un tavolo tecnico di coordinamento con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti per definire e risolvere le problematiche riguardanti i bacini dell’Alto e del Basso Gorzente, recependo la richiesta congiunta di USB e della popolazione bosiese che è stata deposita assieme agli altri documenti.

Fiduciosi di questo interessamento e certi di aver agito per il bene comune rimaniamo in attesa di sviluppi positivi.

                                                                                                 Per USB ALESSANDRIA

                                                                                                  MACCARINO Giovanni

Il videomaker novese Marco Cermelli ospite di Licia Colò: “La mia filosofia di viaggio è lo spingersi oltre ogni confine”

20190201_172437

Di Maria Luisa Pirrone

Domenica 14 aprile Marco Cermelli, videomaker, documentarista e pilota di droni di Novi Ligure, titolare dell’agenzia di videoproduzioni Effetto Farfalla, è stato ospite per la quinta stagione consecutiva de “Il Mondo Insieme”, il programma di viaggi condotto da Licia Colò.

Marco ha presentato il suo ultimo documentario intitolato “Un cuore a nord”, dedicato alle isole Lofoten e Vesteralen in Norvegia, e ha parlato di una sua personale filosofia di viaggio in evoluzione: «Parlare di luoghi lontani, raccontare le mie avventure attraverso le immagini e cercare ogni volta di comunicare sempre più le mie emozioni. Questa è la filosofia dello spingersi oltre ogni confine», ci racconta.

«Ormai basta digitare sul web e in un attimo possiamo essere in ogni parte del mondo. Ci sono documentari che descrivono ogni angolo del nostro pianeta», prosegue. «In un documentario del 2017, realizzato in Finlandia, ho iniziato ad associare alcune parti più intime della mia anima ai paesaggi e alla natura che incontravo sul mio cammino. Continua a leggere “Il videomaker novese Marco Cermelli ospite di Licia Colò: “La mia filosofia di viaggio è lo spingersi oltre ogni confine””

Il videomaker di Novi Ligure Marco Cermelli ospite da Licia Colò

Marco Cermelli, videomaker e documentarista di Novi Ligure, sarà ospite per la quinta volta della trasmissione Il Mondo Insieme condotta da Licia Colò.

Marco, che nel 2014 ha creato l’agenzia Effetto Farfalla (http://www.effetto-farfalla.it) specializzata in riprese con i droni, presenterà il suo ultimo documentario dal titolo “Un cuore a Nord”, dedicato ad un viaggio da lui stesso intrapreso nelle isole Lofoten e Vesteralen in Norvegia. Parlerà della filosofia dello “spingersi oltre ogni confine” e ci emozionerà con le sue incredibili immagini.

L’appuntamento, imperdibile, è per domenica 14 aprile a partire dalle 15,20 sui canali 28 del Digitale Terrestre, 157 di Sky, 18 di Tivùsat o in streaming su http://www.tv2000.it.

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

I vincitori di “Ri-Generazioni Urbane” 2019: il bando per la concessione di contributi alla progettualità dei giovani

I vincitori di “Ri-Generazioni Urbane” 2019: il bando per la concessione di contributi alla progettualità dei giovani

Un Bando importante con un obiettivo altrettanto importante e significativo per i giovani di Alessandria: si tratta dell’edizione 2019 di “Ri-Generazioni Urbane” che – nel corso della conferenza stampa odierna, presso il Centro Giovani nei Giardini “Michele Pittaluga” di via Cavour – vede la presentazione ufficiale dei vincitori.

IMG_2596IMG_2600

Alla presenza dell’Assessore comunale alle Politiche giovanili di Alessandria, di Alessio Del Sarto, Direttore dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, e di Ivana Tripodi, Responsabile Servizio Giovani Comunale di Alessandria, insieme alla funzionaria del Servizio Giovani Roberta Massobrio, l’incontro ha innanzitutto precisato gli obiettivi che il Bando si prefiggeva di conseguire.

IMG_2601IMG_2603

Il progetto “Ri-Generazioni Urbane”, finanziato dalla Regione Piemonte, ha visto il coinvolgimento diretto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Alessandria e dall’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria (la cui collaborazione con l’Amministrazione Comunale ha vissuto un momento particolarmente significativo con il progetto “Ideali-Tu” che ha permesso, insieme all’intervento del Comune di Alessandria, di realizzare la ristrutturazione dello stabile e la realizzazione del Centro Giovani nei Giradini “M. Pittaluga”). Continua a leggere “I vincitori di “Ri-Generazioni Urbane” 2019: il bando per la concessione di contributi alla progettualità dei giovani”

Bioblitz nella Riserva della Vauda: il 13 aprile scopriamo gli alieni tra noi

Bioblitz nella Riserva della Vauda: il 13 aprile scopriamo gli alieni tra noi

BIODIVERSITA’

ALLA RICERCA DI SPECIE ALIENE – RISERVA NATURALE DELLA VAUDA 

Bioblitz nei Parchi: il 13 aprile a Vauda Canavese presso il Centro Visite della Riserva il terzo degli appuntamenti organizzati da Federparchi per la campagna di Citizen Science prevista dal progetto europeo Life ASAP

  Schermata 2019-04-10 a 15.42.05.png

Torino, 10 aprile 2019 – Un bioblitz nella Riserva Naturale della Vauda. Dopo gli eventi all’isola di Pianosa, nel Parco dell’Arcipelago Toscano, e a Sabaudia, nel cuore del Parco del Circeo, i bioblitz arrivano a Vauda Canavese. Una esperienza che vedrà i partecipanti protagonisti attivi di una vera e propria ricerca delle specie aliene che minacciano la biodiversità dell’area protetta.

 Schermata 2019-04-10 a 15.42.05 copia.png

Bioblitz, ovvero blitz per la biodiversità, cioè un’incursione a difesa degli habitat naturali dall’invasione delle specie aliene, animali e vegetali, che negli ultimi anni stanno aumentando in modo esponenziale la loro presenza in Europa, arrecando danni enormi agli ecosistemi e all’economia. Le specie aliene sono quelle specie animali o vegetali trasportate dall’uomo in modo volontario o accidentale al di fuori della loro area d’origine, che in ambienti privi dei loro antagonisti naturali possono diventare invasive. Nell’ultimo trentennio sono salite a tremila quelle presenti in Italia, di cui circa il 15% sono invasive, un fenomeno percepito come marginale solo per mancanza di una puntuale conoscenza. Eppure, la stima dei costi sociali ed economici di questo fenomeno supera i 12 miliardi di Euro ogni anno nella sola Unione Europea. Continua a leggere “Bioblitz nella Riserva della Vauda: il 13 aprile scopriamo gli alieni tra noi”

Gianluca Bardone: Rifiuti abbandonati – 17 i soggetti sanzionati

Gianluca Bardone: Rifiuti abbandonati – 17 i soggetti sanzionati

Tortona: Prosegue l’attività di controllo svolta dalla Polizia Municipale e dall’Ufficio Ambiente per contrastare l’abbandono sul territorio di rifiuti.

55822115_2265269353694289_1260738961991532544_n.jpg

Grazie all’ausilio degli impianti di videosorveglianza mobili installati nei punti ritenuti più strategici, è stato possibile individuare, in pochi mesi, 17 soggetti responsabili degli abbandoni, ai quali è stata comminata la relativa sanzione amministrativa per violazione al Regolamento Comunale di Polizia Urbana ed in un caso si è proceduto anche penalmente.

In capo ai trasgressori viene inoltre addebitato il costo di recupero che l’Ente sostiene ogni volta per far rimuovere il materiale abbandonato.

“L’aumento degli interventi a carico del Comune in questi ultimi anni ci ha indotto ad affrontare con risolutezza il problema dell’abbandono dei rifiuti, dagli ingombranti domestici agli scarti di vario genere – dichiara il Sindaco Gianluca Bardone.

Ho chiesto alla Polizia Municipale e all’Ufficio Ambiente di intensificare i controlli e grazie anche all’ausilio dei dispositivi tecnologici si sono registrati, in pochi mesi, significativi risultati. Auspico che aldilà di queste misure si sviluppi sempre più una cultura del rispetto dell’ambiente e del decoro”.

Premio “Vivaio Eternot”: si scelgono i vincitori

Premio “Vivaio Eternot”: si scelgono i vincitori

Casale Monferrato: Domani, giovedì 11 aprile, il comitato organizzatore del Premio Vivaio Eternot si riunirà per valutare e scegliere i vincitori della terza edizione del riconoscimento destinato a un massimo di dieci tra Enti, Amministrazioni o singoli cittadini che si siano distinti per l’impegno profuso nella cura, la ricerca, la diffusione dell’informazione, in importanti e significative azioni di bonifica, nelle battaglie sociali e legali legate ai danni causati dall’amianto.

Premio Eternot cerimonia 2018.jpg

A loro sarà consegnata una pianta di Davidia prodotta all’interno del Vivaio Eternot, monumento vivo del Parco Eternot. L’assegnazione del premio si inserisce all’interno del più ampio progetto “Arte Pubblica per il Parco Eternot” che ha visto la realizzazione del monumento a cura dell’artista Gea Casolaro: un vivaio di Davidia Involucrata, anche detta “albero dei fazzoletti”. Le davidie del Vivaio Eternot sono un omaggio alla lotta che il territorio casalese ha realizzato negli anni e che continuerà a portare avanti in tema di amianto. Dove sorgeva lo stabilimento Eternit oggi c’è il Parco Eternot e dal suo vivaio nascono piantine pronte “a volare lontano per sviluppare profonde radici di giustizia” come un vero e proprio “Oscar” della lotta all’amianto. Continua a leggere “Premio “Vivaio Eternot”: si scelgono i vincitori”