Barbara Rossi, giornalista pubblicista, scrittrice e media educator è una nuova autrice di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today, è per me un grande piacere comunicare che l’alessandrina Barbara Rossi, giornalista pubblicista, media educator e scrittrice è entrata nella redazione del blog, quanto prime avremo il piacere di leggere i suoi post, nel frattempo pubblico la sua biografia.

Barbara Rossi, media educator presso istituti scolastici, enti pubblici e privati, è laureata in Storia e Critica del Cinema presso l’Università degli Studi di Torino e presidente dell’Associazione di cultura cinematografica e umanistica “La Voce della Luna” di Alessandria. Ha organizzato incontri di formazione riservati ai docenti per il Museo Nazionale del Cinema di Torino e la Bibliomediateca “Mario Gromo”. Collabora con il gruppo di ricerca “Memofilm, la creatività contro l’Alzheimer”, facente capo alla Cineteca di Bologna. 

È organizzatrice e curatrice, ad Alessandria, della Summer School sui linguaggi del cinema e dei media “Immersi nelle storie”, giunta nel 2020 alla seconda edizione. Propone annualmente, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, il cineforum “Diritto di cronaca”, valido per la formazione dei cronisti. Nel giugno 2019 ha partecipato in qualità di relatrice al convegno “Ti ho sentito gridare Francesco…Anna Magnani. Attrice, diva, icona”, promosso dal Centro Ricerche Attore e Divismo dell’Università di Torino.    

Giornalista pubblicista, cura la rubrica Le lune del cinema per la rivista “Cineforum”, collabora con “Il Piccolo”, bisettimanale di Alessandria, e con i magazine on line “Diari di cineclub”, “Alessandria News” e  Dialessandria”. Suoi saggi di argomento cinematografico e media educativo sono stati pubblicati in diversi volumi antologici: nel 2015 è uscito, per l’editore Le Mani, il volume Anna Magnani, un’attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood, presentato alla Bibliomediateca “Mario Gromo” di Torino con le relazioni della prof.ssa Giulia Carluccio e della prof.ssa Maria Paola Pierini; nel 2019 ha partecipato con un saggio al volume antologico edito da Aracne editrice Digital Education. Ricerche, pratiche ed esperienze nei mondi mediali, a cura del prof. Lorenzo Denicolai e del prof. Alberto Parola, e ha pubblicato con la casa editrice Bietti Edgar Reitz. Uno sguardo fatto di tempo, monografia dedicata a uno dei maestri e fondatori del Nuovo Cinema Tedesco degli anni Sessanta, contenente un intervento dello stesso regista.  

Cura annualmente, in collaborazione con l’Associazione Culturale Italo-Tedesca di Alessandria e il Goethe Institut di Torino, una rassegna che porta sul grande schermo il meglio della produzione cinematografica tedesca contemporanea. Ha organizzato, in collaborazione con l’Università delle Tre Età di Alessandria, la proiezione della trilogia di Heimat di Edgar Reitz.