“Voglio idee per sopravvivere, e mille, mille, mille non bastano”

Per molto tempo sono stata prigioniera della mia cultura, della politica, della religione, della famiglia, degli amici…

Un giorno, ho capito che se il mio corpo dormiva, la mia mente volava libera, con le sue infinite idee sul mondo. Queste, producono la mia energia vitale.

In effetti, da sempre, ciò che mi tiene in vita è l’energia delle mie idee, il bisogno di cambiare costantemente, l’urgenza di cercare pensieri per rimanere a galla contro un sistema che mi ha sempre voluto annegare.

Per questi motivi io mi sento una persona profondamente libera e decisamente viva.

Nata libera

Nicoletta Zappettini