LA MIA INVISIBILE DANZA, di Gregorio Asero

LA MIA INVISIBILE DANZA

La mia voce avrà il rumore del silenzio
quando ti vedrò apparire di la dall’orizzonte
e le mie mani avranno l’attesa delle lunghe notti

Solo allora saprai che io non so
e mentre il soffio del mio volo
avrà il calore del fuoco dell’amore
solo allora la pallida luna
cancellerà la sua triste allegria

Io intonerò la danza dell’amore
e solo tu sai se mi dirai di sì
o se mi dirai di no

lo so solo che il mio cuore
correggerà gli errori del tempo
e solo sul manoscritto della mia età
sarò in grado di scrivere le parole d’amore
che mai pronunciai per intero

Io intonerò la danza dell’amore
e solo tu sai se mi dirai di sì
o mi dirai di no

Forse avrei dovuto urlare al vento
Non importa io continuerò
la mia invisibile danza
e ben sai che nessuna traccia
lascerò su questo mondo fatuo

Io intonerò la danza dell’amore
e solo tu sai se mi dirai di sì
o mi dirai di no
.
da “Poesie sparse.”
di Gregorio Asero
copyright legge 22 aprile 1941 n. 633