Preghiera, di Franco Arminio

Preghiera, di Franco Arminio

Fratelli che siete qui dentro

la vita,

fratelli di questo spazio

e di questo tempo,

voglio dirvi una cosa

che sapete:

si può morire all’improvviso,

cadere nella furia

di una malattia,

la terra può tremare,

si può sbandare

in una curva.

La materia del pericolo

è la stessa da cui scavare

la grazia, non c’è riparo

al guasto che ci attende,

ma ogni giorno

possiamo cercare l’intensità,

la gioia,

volare nei minuti

per prenderci un abbraccio,

credere alla pazzia

piu che all’indugio.

Se nulla è sicuro

danziamo nell’incertezza,

strofiniamo il buio

per farne luce.

[Franco Arminio]

da: Alogico Tumbir

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...