Beautiful Portrait Photography by Mariam Sitchinava (3)
[A Mariam Sitchinava Photo]

Dai conflitti non nascono altro che negatività.
 
È il primo segnale _ da cogliere _ evitando pericoli imminenti.
 
Scelgo sempre i confronti obiettivi
_ i confronti leali e gestiti con rispetto
sono costruzioni di consapevolezze _
la nostra mente agisce in automatico
con programmi già cablati dall’abitudine
e risponde agli stimoli così condizionata.
 
Cercare la sintesi _ o un punto d’incontro _ è la soluzione.
 
Possediamo la capacità di operare la magia
_ trasformare un conflitto in un confronto
resta la sola maniera per dirci ragionevoli _
la misura della nostra intelligenza è questa
col suo grado più o meno civile d’esistere
e con l’onere di gettare il ponte che manca.
 
Oltrepassarlo concordando _ o evitando il peggio _ è etico.
 
Là dove non c’è alcuna traccia d’etica
_ per regola della logica _
mancano pure i canoni
della giustizia
della morale
della vita
ché _ se il conflitto la rinnega
il confronto la rende degna _ è la storia
nulla e nessuno la potrà mai rinnegare.
 
Vittime sacrificali _ da secoli e millenni _ non bastano?
Altari _ ad immolarci fra simili _ per non saper capire?
 
L’istinto animale è meno crudele
dell’insana necessità cosiddetta umana
di fare _ e sopraffare _ senza la minima pena.
 
Se io fossi dio mi chiederei dove ho sbagliato
e _ nell’imperfezione _ dubiterei persino di me.