Del freddo sento il marmo liscio
che scorre dentro il cuore
di un amore ormai accarezzato
ma spento oltre il mare,
e tornano le statue
a ergersi nell’infinito
tra un bacio sospirato
e un abbraccio conosciuto.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web