Spazio libero di lettura

Non è necessario amare la montagna per innamorarsi de “Le otto montagne” di Paolo Cognetti. Libro potente, compatto, solido come una montagna, di cui si avverte la presenza e il profumo in ogni pagina “Poi in certi rari giorni di vento, … in fondo ai viali di Milano, comparivano le montagne”. Tra i tanti meriti di questo romanzo, la

View original post 288 altre parole