Al 66° Raduno nazionale Bersaglieri, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

I bersaglieri e simpatizzanti della Sezione Bersaglieri “Moccagatta “di Castellazzo Bormida hanno partecipato al 66° Raduno nazionale Bersaglieri, che ha avuto luogo dal 7 al 13 maggio a San Dona`di Piave.

Numerosa la partecipazione degli iscritti al sodalizio castellazzese, che con il Presidente Silvano Magarotto e il Consigliere regionale Vincenzo Abello, si sono messi in viaggio per essere presenti alla grande sfilata, che ha visto la partecipazione di altri 20.000 provenienti da tutta Italia, in un percorso caratterizzato da vari simboli che riportavano alla memoria il ricordo delle tragedie vissute, delle ingenti perdite: centinaia di migliaia di vittime.

“Doverosa una riflessione che permetta a tutti noi ” afferma il Consigliere regionale Vincenzo Abello ” di non commettere in futuro gli errori che portarono ai grandi conflitti mondiali”.

È con questo auspicio che tutti i Bersaglieri d’Italia, insieme a tutti coloro che ne condividono i valori, rinnovano ogni anno con il loro Raduno il sentimento di convivenza pacifica tra i popoli.

W i Bersaglieri.

UN SENTIMENTO, di Maria Cannatella

UN SENTIMENTO, di Maria Cannatella

Poesia-sentimenti-antichi-in-parole-nuove

La poesia è un grande sentimento,

a volte però con tanto lamento.

E’ un’emozione che vaga aldilà dei sogni,

quelli mai realizzati di tutti i giorni.

La poesia è grande amica mia,

silenziosa, ma a volte troppo scontrosa,

che fa danni anche in prosa.

Arriva all’improvviso,

lo avverto sul mio viso.

Incrocio vari sentimenti,

troppi segreti e tanti tormenti. Continua a leggere “UN SENTIMENTO, di Maria Cannatella”

Fuori luogo, di Maria Cannatella

Fuori luogo, di Maria Cannatella

fuoriluogo-1a

Vivo in un luogo, dove a nessuno appartengo.

Io, immersa nei miei pensieri,

in quei momenti di riflessione.

Adagiata su un prato di spine,

calpestata da chi attraversa quel posto.

Perchè gli imbecilli,

hanno solo stupide idee.

Vivo in un luogo,

dove mi sento fuori posto,

incompresa, giudicata, ignorata.

Eppure sono riservata,

non sopporto le ingiustizie,

la gente tanto sgarbata e maleducata. Continua a leggere “Fuori luogo, di Maria Cannatella”

La Giornata del Naso Rosso!!

Hello Lettore

Ridere è una cosa seria.

Ciao lettore,

Come molti di voi sanno, sono una clown di corsia, ma ve ne parlo in questo articolo Oggi mi presento!. Oggi invece voglio parlarti dell’evento più divertente, colorato e stravagante dell’anno, voglio parlarti della Giornata del naso rosso!

Per circa tutto Maggio, le Onlus di VIP ITALIA, hanno a disposizione un weekend per festeggiare tale evento, qua in Sardegna e precisamente a Cagliari, si terrà il 20 Maggio.

Ma cosa accadrà??

img_4866-1Milioni di clown scenderanno nelle piazze italiane, in cui è presente una Vip Onlus ( in tutto sono 59 sparse in tutta Italia), per sensibilizzare e far conoscere il nostro operato, diffondere il nostro messaggio, regalare sorrisi e far divertire la gente. Nel corso della giornata i volontari clown, vi aspettano negli stand meravigliosi dove potrete avere un palloncino o un trucco , farvi incantare dalla magia, oppure nella…

View original post 560 altre parole

L’Amore produce Amore

Hello Lettore

Le parole portano la buona e la cattiva sorte

Ciao Lettore,

Oggi umilmente tratterò un argomento molto delicato, che mi aiuterà a farvi conoscere un libro davvero meraviglioso. Voglio parlarvi dell’Amore e quanto sia fondamentale che ciascuno di noi si prenda la giusta responsabilità di dare amore al Mondo a proprio modo.

Ma non si può dare qualcosa a qualcuno se prima non la si possiede. Per questo infatti, dobbiamo innanzitutto avere amore nella nostra Vita, dobbiamo iniziare a rispettarci, apprezzarci e prenderci cura di noi stessi. L’amore per se stessi produce l’energia necessaria per poter amare un’altra persona, la nostra famiglia, i nostri colleghi, il nostro paese, gli animali e tutti i nostri simili.

Quale pensate che sia l’energia più essenziale, necessaria a sostenere la Vita umana? Quella dell’ Amore e della Gratitudine, poiché si crea la giusta armonia del dare è quella del ricevere. Infatti la…

View original post 344 altre parole

Letture per bambini… e non solo!

Hello Lettore

Non avere paura del buio, ti aiuterà a trovare la Luce

Ciao Lettore,

questo delizioso racconto offre ai bimbi ( e non solo ) uno spunto per guardare con occhi diversi chi provoca delle cose << brutte >>, e un modo alternativo per affrontarle nel momento in cui si verificano. Ci insegna inoltre che non vi è nulla di male nel considerasi speciali e nel fare comprendere agli altri quanto lo siamo tutti. Infine, ci mostra come tutte le creature siano amate da Dio allo stesso modo, e come persino quelle che non consideriamo amiche potrebbero essere angeli camuffati…inviati a noi per portarci un dono: la possibilità di dimostraci tolleranti, comprensivi e capaci di perdonare, e l’opportunità di essere ciò che siamo.

La Piccola Anima e il Sole

C’era una volta, in un luogo fuori dal tempo, una Piccola Anima che disse a Dio << Io so chi so

la Piccola Anima e Il Sole

no!…

View original post 1.398 altre parole

Le catene della fantasia a Milano

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Mercoledì 9 maggio alle 18.30, presso l’Arabesque Design Gallery, in Largo Augusto 10 a Milano, si terrà l’apertura della mostra Le catene della fantasia, creata da Chichi Meroni, anima de L’Arabesque, per la presentazione del libro curato da Alba Cappellieri Catene.

La catena è il manufatto più utile per la storia del gioiello, dove s’intersecano artigianato, creatività e manifattura, finalmente raccontata in un libro che è un viaggio davvero suggestivo.

La mostra sarà un percorso nel tempo, durante il quale si potranno ammirare le catene storiche della tradizione vicentina e veneta dell’Ottocento e del Novecento, realizzate sia artigianalmente, sia industrialmente, oltre alle catene contemporanee opera delle più importanti aziende orafe italiane (Fope, Franco Pianegonda, Marco Bicego, Mattioli, Nanis, Pasquale Bruni, Pesavento, Pomellato, Roberto Coin, Unoaerre, Vendorafa Lombarda, Vhernier) che testimoniano la fantasia della gioielleria italiana, ma anche le catene progettate in Veneto da designer e…

View original post 338 altre parole

Eugenio Castellotti Il lodigiano della Ferrari

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Con la Mille Miglia che partirà fra pochi giorni e passerà per Lodi nella quarta frazione, non si può non rendere omaggio a un grande lodigiano come Eugenio Castellotti.

Castellotti ebbe denaro, successo, amore, era ben voluto dalla stampa italiana e da un personaggio non facile come Enzo Ferrari; anche se la scomparsa del suo carissimo amico Alberto Ascari lo segnò profondamente.

Aveva la faccia e il fisico da attore, da cantante crooner, sarebbe entrato di diritto nel “Club 27”. Definizione coniata dai media inglesi, per accomunare tutte le rock star o icone pop, scomparse a 27 anni di età, come Robert Johnson, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Brian Jones, Kurt Cobain, Jeremy Michael Ward, Amy Winehouse e Jean-Michel Basquiat.

E quella di Eugenio Castellotti, è una storia tragica, che sembra uscire proprio da un romanzo o da un film hollywoodiano. Rapida e veloce come un riff di chitarra, che…

View original post 1.641 altre parole

BaVINUM 2018 a Baveno

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

31914151_1040690279440488_9090708885152464896_n

Appena dopo l’elegante Stresa, troviamo Baveno, niente da invidiare al più titolato vicino, ricco di storia, tradizioni e cultura, adagiato lungo le rive piemontesi del lago Maggiore, affacciato sul golfo Borromeo.

La caratteristica passeggiata del lungolago, affiancato da storiche ville e da splendidi hotel, offre al visitatore un bellissimo panorama sulle Isole Borromee, cui è possibile approdare proprio partendo dal porto di Baveno.  Si possono ammirare anche le antiche cave di granito rosa. Dal centro partono verso la collina tranquille passeggiate che offrono bellissimi scorci panoramici.

Tra le bellezze architettoniche visitabili vi sono la parrocchiale con il particolare complesso di SS. Gervasio e Protasio (X-XI sec.) e il Battistero, il palazzo comunale (ex canonica), un porticato ottocentesco con una Via Crucis, situati in un ampio sagrato, in posizione più elevata, raggiungibili facilmente dal lungo lago, percorrendo via Monte Grappa.

Fin dalla metà del

View original post 342 altre parole

Giuseppe Campari, il primo vincitore lodigiano della Mille Miglia

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Fra poco tornerà la Mille Miglia, ora meravigliosa passerella di auto senza tempo, veri gioielli, espressione dell’ingegno e della creatività.

Lodigiano ma milanese d’adozione, Giuseppe Campari, fu uno dei protagonisti dell’automobilismo epico degli anni 20 e 30, delle gare senza barriere con il rischio vero come compagno di corsa. Due volte vincitore nelle prime edizioni della Mille Miglia, visse una vita breve ma intensa, ricca di trionfi, poi troncata da un drammatico incidente all’Autodromo di Monza. Un lodigiano che infiammò il pubblico e le masse, prima di Castellotti.

Amato dal pubblico per i suoi modi di fare molto alla mano e bonario, la totale dedizione al lavoro, la sua figura robusta quasi imponente, un vero e proprio omone, il colorito scuro spesso e volentieri al termine delle gare sporco di terra, fango e olio, gli valsero il soprannome di “El negher”.

Niente caschetto ma semplicemente…

View original post 1.794 altre parole

CIGÜEÑA , di Manuel Echegaray

CIGÜEÑA , di Manuel Echegaray

Ciguena

El pequeño era huérfano y le contaron que lo había traído la cigüeña.

Cuando consiguió un recorte de revista donde se la mostraba, lo pegó en la cabecera de su cama y si le preguntaban respondía que era su mamá: sonreían por su inocencia.

“No me parezco y por eso se ríen…”, pensaba. 

Imagen: www.imagui.com

MANUEL ECHEGARAY. Continua a leggere “CIGÜEÑA , di Manuel Echegaray”

Vestiti d’Artista: al Castello Arte e Bellezza

Vestiti d’Artista: al Castello Arte e Bellezza

vestiti d'artista

Casale Monferrato: Venerdì 18 maggio alle ore 21, nelle sale al secondo piano del Castello del Monferrato verrà inaugurata, nell’ambito della kermesse Riso & Rose in Monferrato, la mostra “Vestiti d’Artista”, realizzata con il Patrocinio del Comune di Casale Monferrato.

L’esposizione, visitabile fino al 10 giugno a ingresso gratuito il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, nasce dalla collaborazione tra Cinzia Sassone, fashion designer e illustratrice di moda, la scuola Arte e Moda di Rita Corino (atelier di lavoro) e il pittore e critico Piergiorgio Panelli (consulente artistico del progetto e artista in mostra) oltre ad artisti che lavorano nel territorio monferrino: oltre al citato Panelli, il designer Renzo Vacchi (Giacomelia), il pittore Marco Briolini, il pittore Camillo Francia, l’artista Iris Devasini (installazioni materiche), la pittrice Michelle Hold, lo scultore Giovanni Tamburelli e la fotografa Irina Lis.

In occasione del momento inaugurale si terrà una sfilata dei modelli disegnati da Cinzia Sassone e ispirati alle opere degli artisti in mostra.

«Lo spirito di un determinato tempo, o di un luogo, è la somma di tanti differenti linguaggi ed elementi. La contaminazioni fra espressioni artistiche è spesso uno spazio di sperimentazione, di collaborazione, di gioco. Il progetto Vestiti d’Artista ci trascina dentro ad un mondo mosso da questa stessa attitudine. Continua a leggere “Vestiti d’Artista: al Castello Arte e Bellezza”

CONCLUSA LA X SETTIMANA DI STUDI SULLE AUTONOMIE LOCALI

CONCLUSA LA X SETTIMANA DI STUDI SULLE AUTONOMIE LOCALI

sett conclusione_SAL

Finale all’Isola Ritrovata con concerto in occasione degli 850 anni della città

Tracciato il bilancio della Settimana con utili indicazioni per la prossima edizione

Si è conclusa venerdì 11 maggio all’Isola Ritrovata, con il concerto “Alessandria in musica” (con Gianni Coscia, Aldino Leoni e il Gruppo dell’Incanto, Franco Rangone), in omaggio agli 850 anni della città, la X Settimana di studi sulle Autonomie locali.

Un finale inusuale, ma che ribadisce una volta di più il legame tra la Settimana e la città di Alessandria.

La sera prima, presso la sala dell’Associazione Cultura e Sviluppo, buon afflusso di pubblico per il dialogo tra Rocco Buttiglione, membro della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, e Renato Balduzzi, membro del Consiglio Superiore della Magistratura. Continua a leggere “CONCLUSA LA X SETTIMANA DI STUDI SULLE AUTONOMIE LOCALI”

Tu maledetto, di Maria Cannatella

Tu maledetto, di Maria Cannatella

34RE-768x438.png

Che tu sia davvero maledetto,

venditore di morte,

ladro di vite dei tanti innocenti.

Soli, poveri ragazzi indifesi,

spettatori confusi, incoscienti,

in questo strano mondo.

Tu !

Per soldi vendi la morte,

come se fosse un semplice pezzo di pane.

A volte, li vedi anche morire,

proprio davanti ai tuoi occhi. Continua a leggere “Tu maledetto, di Maria Cannatella”