TYT

Ho tante piccole paure come tutti noi, credo. Quella più grande però è la sensazione del nulla che provo pensando alla morte. Dove andrò, cosa percepirò, sarà buio, respirerò, mi sentirò libera davvero? In fondo nessuno è mai tornato indietro per raccontarci come è stato, dove è finito, cosa ha provato e ,quando uno dei miei cari è passato a ” miglior vita”, io sono andata in tilt per il fatto di non poter più toccare, annusare, parlare con lui/lei e , non solo, ma soprattutto per l’inspiegabile che mi si presentava davanti a me. E tu, qual è la tua paura più grande?

View original post