Non sono Carrie,sono una Mamma.

Dei rapporti umani , adoro quel preciso istante in cui si decide di entrare a far parte della vita delle persone.

Quella sensazione di paura, di timidezza, di speranza nel piacere a tutti i costi. Questo, ovviamente,accade quando teniamo tanto alla persona in questione.

Molte volte per caso, alcune altre per scelta, a volte ci si rimane per tutta la vita, altre per poco tempo, e altre volte ancora sarà solo un illusione, perché credi di aver preso parte della vita ,dei pensieri degli altri , ma ti accorgi che in realtà eri solo tu ad averlo creduto, dall’altra parte non se ne erano neppure accorti.

Che siano gli altri ad entrare nelle nostre vite, o noi in quelle altrui, conta la delicatezza nel farlo. In punta di piedi. Senza allungare il passo, senza correre troppo. Allo stesso modo, con la stessa identica delicatezza dovrebbe essere quando ,al contrario si…

View original post 12 altre parole