Conferenza sul razionalismo architettonico ad Alessandria, di Lia Tommi

Nell’ambito del programma celebrativo per l’850° anniversario fondativo della Città di Alessandria (1168 – 2018), si terrà la conferenza scientifico-divulgativa sul tema “Razionalismo in Alessandria. La Città e le Architetture di Ignazio Gardella.” Venerdì 23 novembre 2018 – ore 16.30
Aula “Edoardo Martino” – Istituto ITIS “A. Volta” spalto Marengo, 42 – Alessandria
Dopo i saluti dell’Autorità cittadine — con l’intervento del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’Assessore alla Valorizzazione del Patrimonio comunale Giovanni Barosini, del Presidente del Consiglio Comunale e componente del Comitato Promotore “Alessandria850” Emanuele Locci e della Dirigente scolastica
M. Elena Dealessi — la relazione sarà tenuta dalla prof.ssa ANNALISA DAMERI, professore associato di Storia dell’Architettura, Dipartimento di Architettura e Design – Politecnico di Torino, che illustrerà l’importanza di Alessandria anche dal punto di vista della presenza di opere monumentali rappresentative del razionalismo architettonico: una realtà che rende la Città una delle capitali europee di questo orientamento stilistico-progettuale.

La conferenza vedrà anche la straordinaria partecipazione di Jacopo Gardella, figlio di Ignazio Gardella.

Me.dea, Lions Alessandria Host, Pasticceria Gallina e Alessandria Calcio insieme contro la violenza sulle donne, di Lia Tommi

amore altra cosa x mail-528593665..jpgscegli uomo x mail-410331636..jpg

Tanti soggetti, un unico obiettivo: fare qualcosa di concreto contro la violenza sulle donne. In occasione dell’imminente Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza di genere, che si celebrerà il prossimo 25 novembre, Aps me.dea Onlus. Lions Alessandria Host, Pasticceria Gallina e Alessandria Calcio hanno deciso di unire le forze per dare vita a un progetto di sensibilizzazione, che si snoderà fino al mese di aprile e che coinvolgerà vari target di pubblico.

L’idea è nata dal Lions Club Alessandria Host, dal Presidente Marco Bagliano e dal suo consiglio, i quali hanno individuato nella violenza di genere uno degli ambiti in cui impegnarsi attivamente con i suoi soci. Grazie alla collaborazione con la Pasticceria Gallina, nei prossimi giorni saranno messe in vendita speciali scatole dei famosissimi Baci di Gallina, realizzate in edizione limitata, che riporteranno un messaggio contro la violenza sulle donne. Pensate come un originale dono natalizio, queste confezioni saranno in vendita presso la Pasticceria, in via Vochieri, e nei negozi dei soci Lions, ad Alessandria, in favore del Centro Antiviolenza me.dea il costo sarà di 20 euro a scatola.

Anche l’Alessandria Calcio dirà “no” alla violenza contro le donne. Domenica 25 novembre, in occasione della partita contro il Cuneo, in programma alle 18.30 allo stadio Moccagatta di Alessandria, la squadra, su iniziativa della Lega, entrerà in campo con un fiocco bianco e sarà accompagnata dalle giocatrici della Novese Femminile, società gemellata. Grazie alla sinergia attivata con me.dea e Lions, inoltre, i giocatori indosseranno una maglietta, limited edition, riportante un messaggio contro la violenza. Le undici maglie indossate nella partita saranno regalate a Lions Alessandria Host, che le metterà in vendita in favore di me.dea: una t-shirt sarà messa all’asta durante l’evento natalizio riservato ai soci, le restanti dieci saranno acquistabili al costo di 100 euro. Gli interessati potranno rivolgersi a Lions Alessandria. Continua a leggere “Me.dea, Lions Alessandria Host, Pasticceria Gallina e Alessandria Calcio insieme contro la violenza sulle donne, di Lia Tommi”

“CUORE UNICO” ad Alessandria per la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, di Lia Tommi

Associazione Informatica Giustizia e Società onlus
Martedì 27 novembre 2018 , alle ore 18, si terrà al Teatro Parvum di Via Mazzini lo spettacolo teatrale “Cuore Unico “.

L’evento, inserito nel programma di iniziative e progetti sul tema della violenza di genere, in concomitanza con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne (25 novembre), è promosso dall’Assessorato Comunale alle Pari Opportunità e dalla Consulta Comunale Pari Opportunità del Comune di Alessandria, con la fattiva collaborazione del Club Inner Wheel di Alessandria.
Lo spettacolo, ad ingresso libero e gratuito, è scritto e diretto da Raffaella Giani. Organizzato da Informatica Giustizia e Società onlus; con Daniela De Pellegrin e Giulia Cammarota.
Costumi e scenografie sono curate da Salem Dark.
Cuore Unico è una storia autobiografica che narra il processo di elaborazione del trauma di Clara, una donna vittima di violenza di gruppo all’età di 12 anni.
La storia è ispirata al processo di elaborazione con l’E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

L’immagine del cuore, ricostruito con la tecnica dello Kintsugi ( una metafora del lavoro con l’E.M.D.R.) fa riferimento alla persona che ha subito un trauma, le parti del Sé si spezzano e si ha la sensazione di non poter essere più ritornare integri come prima, ma attraverso il processo di elaborazione con l’E.M.D.R queste parti si ricostituiscono, le cicatrici del trauma ricompongono tutti i pezzi e si attiva il processo di resilienza.

La Stand Up Comedy torna al Laboratorio Sociale, di Lia Tommi

“Diodegradabile” : il 15 dicembre la Stand Up Comedy torna al Laboratorio Sociale

Il potere logora chi ce l’ha.
A ribaltare il significato della celebre citazione di Giulio Andreotti che qualche Repubblica fa affermava esattamente il contrario, è lo stand up comedian Pietro Sparacino che il prossimo 15 dicembre salirà sul palco del Laboratorio Sociale di Alessandria.
Classe 1982, Sparacino è attore e autore di “Diodegradabile”, il suo sesto monologo satirico. Lo spettacolo prende le mosse da un viaggio intimo e personale che Pietro intraprende a 35 anni con un figlio di dieci anni, una separazione alle spalle, una nuova compagna e oltre dieci anni di palco e comicità.
Lo scopo è quello di mettere in luce mettendo in luce le contraddizioni del potere inteso in tutte le sue forme: il potere economico, il potere politico, il potere esecutivo ma anche il potere di seduzione, il potere decisionale, il potere sociale, il quarto e il quinto potere; il potere d’acquisto, il potere al popolo, l’abuso di potere, il volere è potere.
C’è chi lo desidera e chi lo combatte, chi lo subisce e chi lo anela. Con il potere abbiamo a che fare quotidianamente, ma la storia ci racconta che nessun Dio è immortale e così cadono gli uomini e cadono anche gli dei. Perchè Dio è degradabile e il potere logora chi ce l’ha.

Il nuovo stand up comedy show proposto dal Laboratorio Sociale andrà in scena sabato 15 dicembre alle 21. Il costo dell’ingresso è di 5 euro.
L’appuntamento in via Piave 63 ad Alessandria è dalle 19.30 con l’aperitivo a buffet.

Pietro Sparacino da oltre dieci anni orbita nel mondo del teatro, della tv e della comicità. Conta all’attivo 5 monologhi di stand up comedy: Io ho paura, Umori Molesti, Tra me e me…sono schizofrenico ma stiamo guarendo, Gli stitici leggono molto di più, SUB-ITA Una vita senza sottotitoli. Nel 2013, su Raidue, protagonista di tutte le puntate del programma #Aggratis. Nel 2014 è protagonista di XLOVE, programma prodotto da LE IENE in onda su Italia1.
Dal 2014 al 2018 è uno dei comedian della trasmissione STAND UP COMEDY, in onda su Comedy Central, Sky, con il resto del gruppo Satiriasi, il primo programma di Stand up comedy in Italia. Nel Maggio del 2015 partecipa al Maurizio Costanzo Show. Ha scritto per Le Iene, Enrico Brignano e altri comici del panorama nazionale. Dal 2015 nel cast de Le Iene in veste di inviato.

Tisane per dimagrire e curarsi

Creando Idee

La tisana allo zenzero, con il suo sapore leggermente piccante e il delizioso profumo speziato, è alleata della nostra forma fisica e della nostra salute. Lo zenzero, noto anche come ginger, è una pianta erbacea di cui si utilizza il rizoma attenzione, non è una radice, ricchissimo di proprietà benefiche: migliora la digestione e previene la formazione di gas intestinali, aiuta il sistema immunitario e scalda letteralmente  l’organismo, dunque è un valido aiuto per i malanni tipicamente invernali, calma il mal di gola ed è un antidolorifico naturale, allevia la nausea provalo se soffri di mal d’auto o mal di mare, tiene sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue, ha proprietà anti infiammatorie e analgesiche, calma i dolori mestruali e allevia la tosse. Per sfruttare le proprietà curative dello zenzero puoi consumarlo sotto forma di tisana, calda o fredda. La tisana allo zenzero stimola il metabolismo, accelera…

View original post 295 altre parole

Arte e architettura, di Cristina Saracano

Alessandria: Oggi, 20 novembre, a partire dalle 16,30 ad Alessandria, a palazzo Guasco, nel salone d’onore, si terrà il corso d’arte e architettura organizzato dalla sezione Nord Ovest di Italia Nostra Onlus.

Il corso è giunto alla sua undicesima edizione ed è ideato e diretto da Francesca Petralia, presidente della sezione di Alessandria di Italia Nostra.

Lo scopo è far luce sul ricco patrimonio artistico e culturale del nostro territorio.

Siamo sicuri che anche questa volta sarà di elevato gradimento e partecipazione.

Il bicarbonato di sodio

Creando Idee

Il bicarbonato di sodio deve essere la prima cosa da mettere in valigia, la prima da controllare prima di andare a fare la spesa, la prima da regalare alla tua amica che ha deciso di andare a vivere da sola e da adesso anche la prima a cui pensare per pulire le scarpe. Con il bicarbonato di sodio ci puoi fare lo scrub per viso e corpo, puoi usarlo per sbiancare i denti ma anche per rendere i capelli leggeri e voluminosi. Senza contare l’appagamento della tua anima da casalinga disperata quando lo usi per pulire tappeti, moquette e oggetti che non si possono lavare in lavatrice, rimuovere i cattivi odori in frigorifero, lavastoviglie e lavatrice, per non parlare della contentezza della nonna e tua quando lo usi per lavare per bene frutta e verdura o per agevolare la lievitazione di una torta. Giusto per farcelo amare un po’ di…

View original post 126 altre parole

CONTA MOLTO, di Cinella Micciani

CONTA MOLTO, di Cinella Micciani

conta molto

Non conta molto
la cultura che hai
i successi raggiunti
i premi o trofei
accumulati, vinti.
Non importa molto
il prestigio ottenuto.
Ne sei orgoglioso
a ragion veduta,
ma conta in parte.
Credo invece
che ci siano valori
sentimenti, emozioni
che valgono molto,
essenziali, unici
per capire chi sei
cosa vali nella vita.
Per me conta tanto
cosa hai nel cuore
cosa senti dentro.
Conta l’amore
che sai donare
senza condizioni.
Quel sentimento
speciale, prezioso
che ti rende unico.
Contano i battiti
anelanti dell’anima
la mano tesa
il sorriso pronto
la carezza tenera.
Conta l’aiuto dato
a chi cerca solo te.
Abbraccia la vita
con amore puro.
L’universo intero
radioso ti sorriderà.

Cinella Micciani
(T.D.R.)

CONSENTIMENTO, di Marcello Comitini

CONSENTIMENTO, di Marcello Comitini

Ancora una splendida e impeccabile lettura del mio carissimo amico Luigi Maria Corsanico che mi fa questo dono inatteso e, come tutti gli altri, immeritato.

Ad alta voce / En voz alta

https://www.youtube.com/watch?v=snKF8qXJo8c

MARCELLO COMITINI – CONSENTIMENTO ©2018 Lettura di Luigi Maria Corsanico

György Ligeti: Solo Sonata – I. Dialogo. Ildiko Szabo, cello. Immagine di L.M.Corsanico

MARCELLO COMITINI CONSENTIMENTO ©

Poggio il mio viso sulle mani
radici contorte e inariditi rami
di un passato
che mi fiorisce alle spalle.
Falangi delle dita
ossa tendini palme dorsi pelle.
Cosa resta delle mie mani un tempo
dispensatrici di carezze ?
Il numero degli anni
increspa lentamente il cuore che resiste
aperto come un tronco
da profondi squarci. Le immagini
mi affollano il cervello di risate
degli amori dei silenzi
che attraversavano il mio corpo.
Le mani attendono
nel consentimento dello specchio
nello stupore dello sguardo
ch’io ritrovi il senso
indecifrabile del tempo
quella scia all’orizzonte
dove si frangono le onde
tumultuose dell’anima.
Le speranze fuggono improvvise
dal dorso della mano
come colombe impaurite.
Gli occhi ancora tacciono guardandole.

https://marcellocomitini.wordpress.com

 

Il fantasma del ponte di ferro

Il Blog di Roberto Iovacchini

41h4D9PsIpL._SX325_BO1,204,203,200_

Titolo: Il Fantasma del ponte di ferro

Autore: Pietro Colaprico

Editore: Rizzoli

Siamo a Milano nel 1985. Una giovane donna russa si presenta a casa del maresciallo Pietro Binda, pensionato, che ha aperto una piccola agenzia investigativa lavorando da casa. La ragazza porta con sé un gioiello che è un indizio utile a riaprire le indagini su un caso risolto solo ufficialmente ma su cui il maresciallo Binda non era riuscito a fare piena luce. I fatti risalgono al 1972 quando un cadavere con la testa mozzata viene ritrovato appeso sotto un ponte dei navigli. Le indagini portano alla luce anche la scomparsa di una persona, una famosa ed importante violinista russa.

La trama si svolge principalmente su due piani temporali, il 1985 a il 1972, a parte l’epilogo che è datato 1999. La trama è molto interessante con riferimenti alla storia italiana che hanno lasciato il segno, così come…

View original post 302 altre parole

The Princess Switch: un altro romance natalizio di Netflix

Il Lettore Curioso

Buongiorno cari lettori del blog!

Come già anticipato oggi voglio parlarvi dell’ennesimo romance natalizio targato Netlix. The Princess Switch è uscito il 16 novembre sulla piattaforma e vede come protagonista Vanessa Hudgens in un doppio ruolo.

Vi avviso che questo post conterrà spoiler, ma non che cambi qualcosa, potrete intuire il finale già dopo dieci minuti di film! La recensione sarà breve, perché come scoprirete non c’è poi molto da dire su questo film.

Stacy De Novo è una giovane pasticcera di Chicago, dove gestisce un negozio di dolci insieme all’amico d’infanzia Kevin. Ad un passo dal Natale, Stacy scopre che l’amico l’ha iscritta a una competizione culinaria tra le più prestigiose al mondo, che si tiene ogni anno nel Regno di Belgravia.

Nonostante il rifiuto iniziale Stacy acconsente e lei, Kevin e la figlia di quest’ultimo, avuta da un matrimonio finito male, partono per Belgravia. Mentre si trova negli…

View original post 473 altre parole

“Power Brain”, corso gratuito di memoria

“Power Brain”, corso gratuito di memoria

Alessandria, 20 novembre 2018 dalle ore 20.00 alle ore 22.00 Hotel Lux via Piacenza 72.

https://www.eventbrite.it

Il mini corso “Power Brain” ha l’obiettivo di rispondere alla crescente esigenza di aver un metodo per apprendere con velocità e facilità qualsiasi tipo di informazione utile per lo studio, il lavoro e la vita sociale in genere: semplici tecniche che consentono di sfruttare al meglio le nostre capacità mnemoniche.

Pwer


Gli allievi che parteciperanno al mini corso gratuito potranno riscoprire il piacere nell’apprendimento imparando, inoltre, tecniche di rilassamento e concentrazione che permettono di controllare gli stati emotivi negativi che troppo spesso giocano un ruolo negativo sulle nostre prestazioni scolastiche e lavorative e sociali.
Il mini corso Power Brain è un’esperienza senz’altro positiva anche dal punto di vista umano: dedichiamo veramente poco tempo a noi stessi ed al nostro miglioramento, non pensando che questo possa inaridire sempre più le nostre potenzialità.
Power Brain: un’esperienza indimenticabile!

Perché non dovremmo amare il caffè, ma lo facciamo

ORME SVELATE

coffee on my mind (Amy Malcolm)

Perché ci piace l’amaro sapore del caffè? L’amarezza si è evoluta come un naturale sistema di allerta per proteggere il corpo dalle sostanze nocive. Per logica evolutiva, dovremmo sputarlo. Ma, a quanto pare, le persone più sensibili sono per il gusto amaro della caffeina e bevono più caffè, riporta un nuovo studio della Northwestern Medicine e del QIMR Berghofer Medical Research Institute in Australia. La sensibilità è causata da una variante genetica. Ci si aspetterebbe che le persone particolarmente sensibili al gusto amaro della caffeina bevano meno caffè. I risultati opposti del nostro studio suggeriscono che i consumatori di caffè acquisiscono un gusto o una capacità di rilevare la caffeina a causa del rinforzo positivo imparato (cioè la stimolazione) provocata dalla caffeina. In altre parole, le persone che hanno una maggiore capacità di gustare l’amarezza del caffè – e in particolare il distinto sapore amaro della caffeina – imparano ad…

View original post 283 altre parole

Vana gloria.

Memorabilia

Mi viene voglia di pregare

l’uomo che porta la sua croce,

lo stipendio da pagare

per una casa e il suo giardino.

Non capisco come credere

che la parola sia un germoglio

da cui nasce poi l’azione

e la catena del favore

che si spezza come vite

fra le macerie dopo il crollo.

Mi chiedo spesso come l’uomo

accetti di buon grado

d’esporsi, indifesa preda,

alla pancia del predatore.

E se è vero che questo siamo,

animali in tacco a spillo

e scimmie incravattate,

è inutile strappare

i peli dalla carne,

piallare quella pelle

che sarà ruvida quando un giorno

lasceremo ai nostri figli

l’eredità di un mondo

mancante di natura.

Aggiungeremo un altro anello

di compromessi e debolezze

altre albe, altri tramonti

di glorie senza affanno.

View original post