Il Lettore Curioso

Buongiorno lettori! Oggi una pausa dalla settimana dedicata alla salute mentale, che riprenderà nei prossimi giorni con due ospiti speciali. In questa mattinata vi presento L’illusione della fenice, il libro di Demetrio Verbaro, al quale ho avuto il piacere di fare qualche domanda.

511OsV9kfCL._SY346_.jpg

Il romanzo è diviso in tre storie che si svolgono in luoghi geografici diversi e in momenti storici differenti. Tre vicende che narrano di amore, sofferenza, vita, speranza, cadute e rinascite. I protagonisti sono legati da qualche filo visibile e da molti invisibili, come i personaggi di uno spettacolo di marionette fatte muovere da un abile burattinaio. Ma cosa possono avere in comune Sara, una contadina sedicenne rimasta suo malgrado incinta, che vive nel periodo del dopoguerra a Mosorrofa, un piccolo paese della Calabria, aggrappato all’Aspromonte, con Amy, un’attrice che lavora nel mondo del porno nella Los Angeles degli anni 90, con Sadie, una neolaureata con il…

View original post 379 altre parole