Inerzia di Adam Tempesta: straniamento pop

- Radical Ging -

Sono un neofita per quanto riguarda il mondo del fumetto e dei graphic novel. Riesco a capire cosa mi piace, cosa non mi piace, cosa potrebbe interessarmi e cosa non si avvicina assolutamente ai miei gusti. Allo stesso tempo però, mi piace farmi sorprendere nella lettura, magari trovando nelle pagine e nei disegni che sto leggendo, un qualcosa che mi faccia domandare “Ma perché?” in modo stupito, e non come preludio di qualche imprecazione verso il disegnatore.

cover-inerzia_web

Questo è quello che mi è capitato leggendo Inerzia, di Adam Tempesta, giovane disegnatore che firma un nuovo graphic novel dato alla stampa dai tipi di Eris Edizioni. In questo graphic ci ritroviamo, all’inizio della storia, in un mondo che non sembra tanto diverso dal nostro. L’inizio in medias res: un bosco, una ragazza che corre.  Non sappiamo molto, nemmeno dalle tavole successive. Sappiamo che viene inseguita

View original post 358 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...