da La Stampa: “Post-verità, la fabbrica avvelenata” di Massimiliano Panarari

"Strane cose", il blog di Ettore

Massimiliano Panarari

Prima delle fake news, degli «alt-facts» (i «fatti alternativi») e dei fattoidi, c’erano le leggende metropolitane e lo «pseudo-ambiente» descritto da Walter Lippmann. Il grande intellettuale statunitense negli Anni Venti evidenziava già la fabbricazione da parte dei mass media di una sorta di «realtà parallela» e virtuale che poneva le basi per l’alterazione dell’obiettività e dei modi di pensare della cittadinanza.

Un balzo in avanti di alcuni decenni, ed eccoci arrivati nella contemporanea società delle reti, dei social e dei Big data. Ovvero, la società della post-verità, dove le opportunità di manipolazione delle opinioni si sono moltiplicate esponenzialmente assieme ai canali mediali per la loro circolazione, offrendo autostrade ai populismi e agli apparati di falsificazione degli Stati canaglia che li supportano. Il circolo vizioso delle fake news comincia con il lavoro di «trattamento» di una falsità per farla apparire verosimile – un’operazione divenuta sempre più facile nella postmodernità…

View original post 385 altre parole

“Lezioni di fisica buddhista: le cose sono solo relazioni” di Carlo Rovelli

"Strane cose", il blog di Ettore

 Questo articolo è tratto da «la Lettura» #315, numero speciale a 64 pagine, in edicola fino a sabato 16 dicembre

Si può diffidare del tentativo di collegare l’antica sapienza orientale con le teorie scientifiche occidentali. Eppure il breve testo scritto 18 secoli fa da un priore dell’India meridionale ci convince a rivedere le nostre posizioni. Perché il pensiero di Nagarjuna, per quanto interpretato in modi diversi, sembra fornire gli strumenti filosofici per maneggiare il sistema concettuale dei quanti. In quelle pagine il mondo è concepito come una costellazione di oggetti intrinsecamente vacui la cui realtà è determinata da qualcos’altro. E comprendere che non esistiamo può liberarci da attaccamento e sofferenza

Capita poche volte di incontrare un libro capace di influenzare nettamente il nostro modo di pensare. Ancora più raramente di incontrarne uno di cui non sapevamo nulla. Mi è capitato. Non è un testo…

View original post 1.214 altre parole

“Giulio Cesare ha avuto un ictus” di Francesco Maria Galassi, di Ettore Marini

Da lettura

Da La lettura: “Giulio Cesare ha avuto un ictus” di FRANCESCO MARIA GALASSI

di ettoremar

Al Festival del mondo antico si discute anche dei morbi che affliggevano le popolazioni del passato. Non è vero che patologie come il cancro e l’aterosclerosi sono recenti: se ne trovano segni nelle mummie egizie e anche sui dinosauri Le malattie dei Rom

  • La Lettura
  • 3 Dec 2017
  • di FRANCESCO MARIA GALASSI

L’autore Nato a Rimini nel 1989, medico e paleopatologo, Francesco Maria Galassi lavora all’Università di Zurigo e all’Università di Flinders (Australia). Autore con Hutan Ashrafian del libro Julius Caesar’s Disease («La malattia di Giulio Cesare»), edito nel 2016 da Pen & Sword History, partecipa al Festival del mondo antico l’8 dicembre a Rimini, dibattendo con Kristina Killgrove sulle malattie nel mondo antico (Museo della Città, ore 16.30). Modera Pino Donghi Le foto Alcune immagini della Domus del Chirurgo di Rimini. È l’abitazione di un medico romano, scoperta nel 1989, di cui quest’anno ricorre il decimo anniversario dell’apertura al pubblico.

Continua a leggere ““Giulio Cesare ha avuto un ictus” di Francesco Maria Galassi, di Ettore Marini”

STRANGER THINGS 2: UNA SERIE TV DI BAMBINI MA NON PER BAMBINI

Stranger

Giorgia Cestariolo

https://cimoinfo.com

A seguito dell’enorme successo della prima stagione, a ottobre Netflix ha rilasciato l’intera seconda stagione di Stranger Things. È una serie tv ambientata negli anni ottanta che ha per protagonisti i ragazzini di Hawkins, cittadina solo apparentemente tranquilla dell’Indiana (Stati Uniti). La prima stagione si era conclusa lasciando aperte alcune questioni fondamentali della trama e caricando i fan di molte aspettative. La domanda sorge spontanea: queste aspettative sono state soddisfatte?

La prima puntata fornisce subito una risposta, rivelandoci che El è viva e si nasconde in una casa nel bosco da oltre trecento giorni. Will, Mike, Lucas e Dustin sono invece affiancati da una nuova figura femminile: Max, una ragazzina dai capelli rossi appena trasferitasi. Tutta la seconda stagione dunque può essere definita una trepidante attesa della ricongiunzione dei protagonisti, in particolare Mike con El – l’eroina della serie.

Continua a leggere “STRANGER THINGS 2: UNA SERIE TV DI BAMBINI MA NON PER BAMBINI”

Save Your Favorite Images and Media on WordPress.com, Anytime

The WordPress.com Blog

We’ve added a new media section to your WordPress.com dashboard, allowing you to bulk upload, edit, and tweak your media files. Let’s look at the changes:

Upload Media in Bulk

Add new items in bulk by going to MediaAdd New to activate the file picker. You can also drag and drop items right onto the page.

Edit Media

Now you can edit media files as you add them to your post or directly from the media section. To modify media information like the title or caption, select the items you would like to edit, then click Edit.

In the details view, you can update the title, caption, and description. Any changes made in these fields will be saved automatically for you.

Edit Photos

If you have a photo that needs to be cropped or rotated you can now update this here, too! From the media detail view…

View original post 99 altre parole

Updated Privacy Policy

The WordPress.com Blog

As part of our commitment to privacy and transparency, we’re updating our Privacy Policy. We want to give you more information about how we collect and use personal information — in a more organized and readable format.

“Your privacy is critically important to us.” These are the first words of our Privacy Policy, and words we live by when designing and building our products.

Here are some of the updates you’ll see:

  • We split the Privacy Policy up into sections titled: Information We Collect, How We Use Information, Sharing Information, Choices, and Security. Our aim is to make the Policy easier to follow and understand. We really want you to read the whole thing!
  • We added specific information about how our Privacy Policy applies to Jetpack sites and the WordPress mobile app.
  • We included real-world, concrete examples to illustrate our policies and give you a clearer picture of how…

View original post 291 altre parole

La natura è il posto più bello dove passare l’eternità

MEDICINA ONLINE

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Estetico Medicina Estetica Roma NATURA POSTO PIU BELLO DOVE PASSARE ETERNITA Mondo Amore Vita Morte Radiofrequenza Ruga Cavitazione Cellulite Pulsa Peeling Pressoterapia Linfodrenante Dietologo DermatoloQuando morirò tornerò ad essere parte della natura, contribuirò al suo incantevole divenire, parteciperò ai suoi colori, ai suoi odori, ai suoi gusti, diventerò un’arancia, o magari un papavero, o magari…

Le mie molecole diventeranno le corna di un robusto stambecco della Carinzia, oppure il lungo esofago di una giraffa della savana subsahariana, o forse le colorate ali di una farfalla solitaria di Villa Borghese.

Diventerò una Tedradenia Riparia e diffonderò nell’aria il migliore odore di incenso che abbiate mai odorato, o forse diventerò clorofilla e donerò ossigeno ad i miei ed ai vostri nipoti, diventerò mais e regalerò un sorriso ad un bambino affamato della Tanzania.

Le mie molecole diventeranno il substrato di un enzima e catalizzerò miliardi di reazioni chimiche, diventeranno serotonina che salverà la vita ad una persona triste, parteciperanno al ciclo degli acidi tricarbossilici facendo respirare una cellula.

Sarò la sabbia fine e rovente del deserto di Thar…

View original post 261 altre parole

Effetto farfalla: significato e passaggio dalla fisica alla psicologia

MEDICINA ONLINE

MEDICINA ONLINE EFFETTO FARFALLA SIGNIFICATO FISICA PSICOLOGIA IMMAGINI  The Butterfly Effect 2004 American science fiction psychological thriller film Eric Bress J. Mackye Gruber Ashton Kutcher Amy Smart.jpg

“Il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo” 

Questa semplice frase, tratta dall’interessante film di fantascienza del 2004 “The Butterfly Effect“, ci ricorda di come il nostro destino sia in balia di un enorme diagramma di flusso, dove ogni piccola azione – nostra e di altre 7 miliardi di persone – può contribuire a modificare radicalmente il destino nostro e dell’intera umanità, in positivo e negativo. Il celebre film diretto da Eric Bress e da J. Mackye Gruber, non dice in verità nulla di nuovo: già Alessandro Magno ben 2300 anni fa, diceva: “Dalla condotta di alcuni dipende il destino di tutti“, un concetto che spazia con straordinaria lungimiranza tra la politica, la fisica e la psicologia.

Leggi anche:

View original post 1.520 altre parole

Bulgari ci crede, ma Valenza quanto è viva? Storia di gioielli e innovazione nel cuore del primo Distretto orafo per creatività

Bulagri

di Enrico Sozzetti Alessandria

Bulgari evidentemente ha creduto in Valenza. Ma Valenza crede in questo insediamento di 14.000 metri quadrati, costato decine di milioni di euro e diventato la sede della più grande manifattura del lusso in Europa? I dubbi non mancano, visto che una parte della ‘città dell’oro’ non lesina critiche all’impatto di Bulgari sulla realtà locale. O forse, proprio questa linea di pensiero è la testimonianza di quanto una parte del sistema socioeconomico italiano (e valenzano in questo caso) non sia capace di capire che l’economia mondiale è cambiata, che indietro non si potrà mai più tornare e che il business del lusso su internet sta completando il processo di trasformazione. Chi ancora si lamenta perché non si fanno più le ‘Fiere del gioiello’ non ha capito che i mercati e i clienti non si raggiungono più attraverso reti di intermediari, di rappresentanti, di valigette piene zeppe di campioni e fiere vecchio stile. Continua a leggere “Bulgari ci crede, ma Valenza quanto è viva? Storia di gioielli e innovazione nel cuore del primo Distretto orafo per creatività”

Presentazione del libro “Il Triangolo Nero”

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

triangolo Manifesto 2017 presentazione libro triangolo copia

(Trent’anni di grafica pittura scultura ad Alessandria 1987-2017)

Alessandria: Venerdì 15 dicembre, alle ore 17.30, nelle sale storiche della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” sarà presentato il libro Il Triangolo Nero (Trent’anni di grafica pittura scultura ad Alessandria 1987-2017), edito da LineLab edizioni di Alessandria.

Il volume raccoglie la documentazione storica dell’attività dell’associazione Culturale ‘IlTriangolo Nero’ dalla prima mostra organizzata nel marzo 1987, con le opere della fotografa torinese Mariolina Mottura, fino ai giorni nostri.

View original post 144 altre parole

Teleriscaldamento al Cristo – da lunedì 11 dicembre

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Alessandria: Per la necessità di autorizzare lo svolgimento delle opere di completamento finalizzate al miglioramento della funzionalità e della gestione del teleriscaldamento presso il quartiere Cristo di Alessandria che prevedono interventi nei cavidotti esistenti posati lungo la linea del teleriscaldamento, da lunedì 11 fino a venerdì 22 dicembre e comunque fino a termine lavori, dalle ore 8 alle ore 18, saranno attuate modifiche alla circolazione veicolare o pedonale ed istituiti divieti di sosta con rimozione forzata nelle seguenti vie:

View original post 54 altre parole

Festività natalizie in Alessandria

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Il Comune di Alessandria presenta il programma degli eventi proposti per le prossime Festività comprendenti sia le iniziative di carattere istituzionale che quelle individuate a seguito del bando pubblico coordinato dagli assessorati alle Manifestazioni ed  Eventi e allo Sviluppo Economico dell’Ente. Sono pervenute complessivamente 22 proposte da parte di associazioni culturali, turistiche, di categorie del comparto commerciali, di enti e società private finalizzate alla promozione delle attività commerciali nel centro cittadino e, sulla base degli stanziamenti disponibili,  sono state accolte le seguenti otto proposte:

  • Confesercenti di Alessandria: ‘Natale al centro – presepi in vetrina’ dal 1 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018;
  • Confcommercio Alessandria: calendario coordinato di eventi culturali, musicali ed artistici dall’8 al 24 dicembre 2017;
  • Edicola Signorelli: quattro momenti di spettacolo ed intrattenimento in Galleria Guerci;
  • Associazione Abbracci di Valenza: ‘La festa del vischio, Fantasy Christmas’;
  • Associazione Monferrato Chapter Italy di Acqui Terme: tradizionale sfilata 

View original post 633 altre parole

Rendicontazione 5xMILLE, di Fondazione SociAL

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Rendicontazione

di Fondazione SociAL

Mercoledì 13 dicembre dalle ore 17:00 alle ore 19:00
Fondazione SociAL piazza Fabrizio De André 76, Alessandria

Con la Legge finanziaria per il 2006 (Legge 23 dicembre 2005, n. 266, articolo 1, commi 337 e ss.) è stata introdotta la possibilità per il contribuente di devolvere il 5×1000 della propria imposta sul reddito delle persone fisiche a soggetti che operano in settori di riconosciuto interesse pubblico per finalità di utilità sociale.

Il 5×1000, dunque, è di certo una importante risorsa per il mondo del volontariato, tanto per le grandi realtà che per quelle più piccole e, per questo, oggetto di consulenza da parte del Centro Servizi.

View original post 175 altre parole

La pace, di fabrizio centofanti

La pace

di fabrizio centofanti

La pace è un tema equivocato. Si comincia da bambini, perché la maestra non può esimersi dal proporlo in classe. Ne sai nulla di nulla, ma ti arrampichi sugli specchi sperando che tutto fili liscio.
Crescendo cominci a litigare, per cui circoscrivi il concetto al “fare pace”, che spesso è un formalismo funzionale a evitare ulteriori fastidi.
Poi c’è l’deale, materia per giovani naïve, con la vocazione a mettere, come si dice, i fiori nei cannoni.
Successivamente, è un correttivo alla nevrosi che minaccia di inquinare la vita sociale. Non si distingue molto dalla valeriana, in casi estremi da uno psicofarmaco.
Ma viene l’ora in cui la pace è il dono della profondità, l’identità emersa, l’Archetipo del Sé. Sperimentata una volta, è impossibile staccarsene.
Vi lascio la pace, vi do la mia pace: in quel “mia” c’è il segreto che per tutti è auspicabile scoprire.

https://lapoesiaelospirito.wordpress.com

Nasce un nuovo blog, ecco la linea editoriale

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Aless.

Buongiorno a tutti i visitatori, desideriamo informare che la redazione del blog è cresciuta, questi i componenti:

Pier Carlo Lava – Amministratore e Autore

Federica Ghisolfi – Autrice, sezione sport e cronaca

Maria Luisa Pirrone – Autrice, sezione cultura

Lia Tommi – Autrice, sezione cultura

Cristina Saracano – Autrice, sezione cultura

A seguito di quanto è emerso in una recente riunione di redazione abbiamo deciso di creare un nuovo blog, Alessandria Today: https://alessandriatoday.wordpress.com/ (che affiancherà il già esistente Alessandria Post: http://piercarlolava.blogspot.it/) per il quale è prevista un impronta prevalentemente culturale, ambientale, welfare e verde Urbano.

Pertanto tutti i post relativi alla cultura, poesie, racconti, eventi culturali, interviste ad esponenti culturali, ecc., quelli relativi all’ambiente e quelli relativi al welfare e al verde Urbano, verranno pubblicati gradualmente ma con priorità nel nuovo blog Alessandria today.

View original post 88 altre parole

Perchè un blog

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

19577523_1368388413257016_2969217984284384081_o.jpg

Pier Carlo Lava. Alessandria.

Le mie esperienze lavorative: ho svolto per molti anni il ruolo di Dirigente Industriale nel settore commerciale & marketing, un mondo che affascina, motiva e stimola e che ha contribuito a farmi crescere sotto il profilo professionale e umano. 

Molti di noi potendo ricominciare da capo intraprenderebbero altre attività, altri percorsi ma, personalmente, non cambierei quasi nulla e ripeterei la stessa scelta professionale. Forse l’unica cosa che cambierei sarebbe quella di dare maggiore spazio alla famiglia perchè confesso di averla un pò trascurata a causa del mio lavoro. Sono da sette anni un cittadino attivo per la città di Alessandria, mi occupo di tutte le problematiche esistenti, segnalandole alla Pubblica Amministrazione in carica e proponendo soluzioni per risolverle.

Il blog: Alessandriatoday.wordpress.com vuole essere un mezzo per informare i cittadini e l’Amministrazione comunale in merito alle problematiche in questione.

View original post

Il tempo passa inesorabilmente

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

il tempo_000004_viaggio_nel_tempo

Il tempo passa inesorabilmente

di Pier Carlo lava. Alessandria

C’è chi rimanda le cose da fare, piccole o grandi che siano, sostenendo che tanto c’è tempo, ma non è così, questo solitamente si rivela un errore che a volte può avere anche delle gravi conseguenze.

Occorre invece tenere ben presente che all’inizio c’è molto tempo, ma alla fine molto poco, perciò non va inutilmente sprecato”.

Del resto come dice un antico proverbio, non rimandare a domani quello che puoi fare oggi.

foto: partecipiamo.it

View original post

Il coraggio di saper perdere

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

ingersoll-sconfitta

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Nella vita un po per tutti, anche se chi più e chi meno, ci possono essere alti e bassi, accadimenti e situazione diverse, nelle quali ci si demoralizza, oppure ci si esalta facilmente come del resto è nel carattere degli italiani.

A ben vedere però, “ci vuole più coraggio sapere accettare una sconfitta, che gioire per una vittoria”.

I popoli imparano più da una sconfitta, che non i re dal trionfo.

Giuseppe Mazzini.

Essere capaci di sorridere dopo una sconfitta è la migliore vittoria.

Anonimo.

foto: aforismario.net

View original post

I giovani ma non solo e i problemi del lavoro, di Pier Carlo Lava

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Appartengo ad una generazione nella quale il lavoro non mancava e quando raramente capitava di perderlo, o invece più frequentemente si decideva di cambiare azienda per migliorare la propria posizione economica o per motivi di carriera, non c’erano problemi a trovarne un altro. 

Ai lavoratori più qualificati, senza alcuna differenza fra operai, impiegati, funzionari o dirigenti, bastava una telefonata a chi li aveva contattati in precedenza con una proposta lavorativa e nel giro di qualche giorno operavano per un altra azienda, per quelli meno qualificati occorreva comunque poco tempo per una nuova sistemazione. All’epoca esisteva quasi esclusivamente il contratto di lavoro a tempo indeterminato e le varie organizzazioni sindacali, vantavano nei confronti delle imprese, un peso contrattuale decisamente superiore a quella odierno.

Negli anni 60 e per alcuni decenni a seguire l’occupazione non rappresentava ancora un grande problema, ma il cambiamento era nell’aria, i…

View original post 449 altre parole

Alessandria – Presentazione di “Caporetto” di Alessandro Barbero

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Caporetto,di Alessandro Barnero

“Caporetto” di Alessandro Barbero

Mercoledì 13 dicembre dalle ore 18.30 alle ore 20.00, Palazzo Cuttica, Alessandria.

Mercoledì 13 dicembre il Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria ospiterà la presentazione di “Caporetto” (ed. Laterza), ultima fatica letteraria di Alessandro Barbero, storico, scrittore e docente di Storia medievale dell’Università del Piemonte Orientale.

Organizzata in collaborazione con l’Ateneo, il Comune di Alessandria, l’associazione Spazioidea, la Società Alessandrina di Italianistica e l’Università delle Tre Età di Alessandria, la presentazione si terrà presso la sala convegni di Palazzo Cuttica (via Parma 1, Alessandria) alle ore 18:30.

Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco di Alessandria dott. Gianfranco Cuttica di Revigliasco, l’autore sarà introdotto da Albino Neri, giornalista e vicepresidente del Circolo Provinciale della Stampa e dialogherà con la giornalista Marie Christine Selea.

View original post 215 altre parole

DICEMBRE, SI CHIUDE IL SIPARIO, di Cristina Saracano

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

di Cristina Saracano, Alessandria

Il colore

Dicembre, il fanalino di coda, con le auto in coda ai semafori.

Dicembre, il mese più buio, con le luci di Natale, le musichette, la neve che non c’è più, ma si può fare, o immaginare.

Il mese dove i poveri hanno più freddo, ma tutti pensano un poco a loro, come alle vecchie zie, quelle che non senti quasi mai, perché ripetono sempre le stesse cose da quando eri bambina, ma, a dicembre, che piacere ricordarsene!

Anche la città più scialba sembra bella con gli addobbi, le casette di Natale, un presepe per ogni chiesa, chissà se Dio vede quanti preparativi facciamo per accogliere il suo unico figlio, e chissà se li apprezza….

Dicembre è un mese falso, si dice ultimamente. “Basta, quest’anno, non si fa niente!” “E’ una festa solo per i consumi…”, e poi? Tutto come prima.

View original post 136 altre parole

Cosa succede in consiglio comunale: i cittadini e le problematiche di disabilità 

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

di Cristina Saracano. Alessandria

Il 6 dicembre scorso, presso l’Associazione Idea, Paolo Berta, presidente e Nadia Savoldi, vice presidente ci hanno illustrato le novità in materia di disabilità emerse dopo l’ultimo consiglio comunale.

A seguito di una mozione del Consigliere comunale Bianchini si è discusso in merito alla possibilità di dare maggiore autonomia e uno scatto di categoria contrattuale al Disabilty Manager, ma la segreteria generale ha dato parere negativo, bisognerebbe, invece, lavorare in rete, ora però Paola Testa è praticamente da sola, ma, secondo l’assessore Formaiano, il servizio sarà più operativo a breve, affiancando del personale che si potrà dedicare esclusivamente a tali problemi.

Sarebbe inoltre necessario attuare il PEBA, piano eliminazione barriere architettoniche, che ostacolano fortemente la vita delle persone con disabilità.

View original post 85 altre parole

Open day all’Istituto Comprensivo “De Amicis – Manzoni”, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

20171206_205933

di Lia Tommi

Alessandria: Martedì  12 dicembre saranno aperte al pubblico,  interessato alle iscrizioni  per l’anno scolastico 2018-2019, le porte delle scuole appartenenti all’Istituto Comprensivo  “De Amicis – Manzoni “.

Durante il cosiddetto “Open day”, saranno illustrati organizzazione,  strutture, progetti, laboratori,  attività  extrascuola. I genitori saranno accompagnati a gruppi a visitare  l’ edificio, durante lo svolgimento delle lezioni, avendo la possibilità  di osservare anche le aule e la didattica in corso.

View original post 128 altre parole

La città vivibile, di Cristina Saracano

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

di Cristina Saracano

Alessandria: Una città non deve avere sette o settantasette meraviglie
Una città deve saper dare risposte alle domande, o farti una domanda che ti obbliga a risponderle…

Così diceva Italo Calvino nelle “Città invisibili”

Io dico che le città devono essere vivibili e accessibili a tutti: anziani, bambini, persone con disabilità.

Alessandria non è così: basta guardare le sue barriere e gli ostacoli per salire e scendere dai marciapiedi con una carrozzella. Basterebbe il 5 per cento di pendenza perché un disabile possa fare tutto da solo.

Gli amici dell’associazione Idea non chiedono l’impossibile, chiedono di poter avere quella città vivibile.

View original post

Ad Alessandria alcuni degli italiani combattenti nel Kurdistan occidentale

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

davdi Maria Luisa Pirrone. Alessandria

Dai media sappiamo tutto, o quasi, dei Foreign Fighters che in Siria ingrossano le fila dell’Isis. Sappiamo poco o nulla, invece, dei combattenti stranieri arruolati nelle milizie curde contro il Califfato del terrore. Tra questi volontari, ci sono anche degli italiani, e sabato scorso l’Associazione Verso il Kurdistan ha organizzato un incontro pubblico con alcuni di loro presso il Teatro Parvum. Un’occasione rara nella nostra città per conoscere una pagina di storia contemporanea ignorata o trattata con imprecisione dal giornalismo italiano.

675x350_bonus-kurdistanLe Unità di Difesa del Popolo o YPG sono forze di autodifesa della regione a maggioranza curda nel nord della Siria, sorte nel 2004 a seguito di violenti attacchi del regime di Bashar Al-Assad contro i curdi, popolo da sempre privato di un riconoscimento ufficiale, vittima di un genocidio culturale oltre che fisico e suddiviso geo-politicamente in quattro parti tra le potenze circostanti (Siria…

View original post 696 altre parole

Sebastiano

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Una lettera a uno dei miei scrittori preferiti, Sebastiano Vassalli, già postata qualche tempo fa, ma che mi piace sempre molto

Caro Sebastiano,

Mi viene spontaneo darti del tu, come se ci conoscessimo da sempre.

La malattia più temuta dei nostri giorni ti ha portato via un anno e mezzo fa e io mi rammarico di non poterti dire tutto ciò personalmente.

Era il 2012 quando ho letto il tuo libro più noto La Chimera. L’ho fatto in breve tempo interessandomi a un’epoca storica di cui io conosco poco o niente. Una volta terminato, ho riletto qualche pagina qua e là, come mi succede quando mi affeziono a una storia e me la voglio sentire sempre addosso.

Anch’io vivo in Piemonte, in una città tra due fiumi, in mezzo alla nebbia, forse anche per questo ho apprezzato molto La Chimera. La nebbia nasconde i volti delle persone…

View original post 344 altre parole

Pranzo di Natale per i poveri: il vero senso della festa insieme alla Comunità di Sant’Egidio

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Volantino pranzo NataleAL2017

di Maria Luisa Pirrone

Anche quest’anno si terrà in Alessandria l’atteso pranzo di Natale per le persone in difficoltà, organizzato dalle sedi locali della Comunità di Sant’Egidio e della Caritas.

Il 23 dicembre presso la Casa di Quartiere di via Verona 116 saranno accolti senzatetto, persone colpite dalla crisi, anziani soli, profughi, disabili, a cui verrà data l’opportunità di vivere per un giorno un pranzo di festa vero, con un menù di diverse portate scelte con cura e attenzione anche per le differenti religioni, dei regali veri, tanto calore e la compagnia di decine di persone.

View original post 220 altre parole

Test: che fiocco di neve sei?

Le avventure di tutto

E soprattutto, sei un fiocco di neve?

Vediamo adesso, subito, dal momento che sta nevicando.

  1. Ti vedi bianco come il latte?

a) No, rosso come il papavero

b) No, viola come le viole

c) No, blu come i puffi

2. Ascolti le playlist piuttosto che gli album?

a) No, ascolto solo i citofoni

b) No, ascolto solo il rumore della pioggia

c) No, ascolto solo le monete

3. Da piccolo facevi le raccolte di figurine?

a) Sì, ma lo faccio ancora oggi

b) Avevo l’album di figurine di Lupin

c) Sì, solo che le figurine le facevo io con le foto tipo stalker

4. Hai un account Instagram?

a) No

b) Sì ma faccio solo le stories

c) No

5. Ti conosco: hai una lavastoviglie a casa ma non vuoi ammetterlo.

a) Lupo Mannaro

b) Provincia di Sassari

c) In realtà ho un’ammissione ma non voglio lavastoviglie

6. Prometto di…

View original post 289 altre parole

Giornata dei Diritti umani, di Lia Tommi

15129104794191344532027.jpg

 di Lia Tommi Alessandria

Oggi si celebra la Giornata  Internazionale  dei Diritti umani,  in quanto la Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo fu firmata a Parigi il 10 dicembre  1948, dai membri delle Nazioni Unite, in seguito a lutti e torture vissuti durante  il secondo conflitto mondiale.

Si tratta di uno strumento che ha aiutato un numero enorme di persone a raggiungere  libertà  e sicurezza, a prevenire violazioni, a ottenere  giustizia e rafforzare le leggi sui diritti umani.

In occasione di questa Giornata,  le Nazioni Unite lanceranno a Parigi una campagna  per fare un bilancio,  in vista del 70° anniversario,  previsto per il 2018.

Oggi la mancanza di libertà  fondamentali  dell’uomo è  sempre  più spesso  legata all’aumento  della fame, come conseguenza della guerra, ad esempio in Siria e in altri Paesi africani. Continua a leggere “Giornata dei Diritti umani, di Lia Tommi”

Lavori di potatura piante in piazza Mentana, corso Carlo Marx e in via Libertà a Cascinagrossa

Comune DSC_0292

Alessandria: Provvedimenti viabili

Per la necessità di anticipare lo svolgimento dei lavori di potatura in alcune zone della città, dalle ore 8.30 alle ore 17, da lunedì 11 dicembre fino al termine dei lavori, vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati dell’area perimetrale di piazza Mentana con contestuale restringimento della sezione stradale di transito.

Dalle ore 8 alle ore 17 da mercoledì 6 dicembre e fino al termine dei lavori vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata e di transito in via Liberta’ in località Cascinagrossa (primo tratto stradale della via a partire dall’intersezione con la S.S. nr.10 – via Piacenza) Continua a leggere “Lavori di potatura piante in piazza Mentana, corso Carlo Marx e in via Libertà a Cascinagrossa”

Piani di Artavaggio

Camminando con la Eva

29.10.2017


Cuore, oggi Andiamo ai Piani di Artavaggio? Quelli dove, più di sette anni fa, Eva in marsupio è salita con me, zio Paolo e zia Franci? Si, dove abbiamo fatto le foto nelle quali ride ed ha il fazzoletto a quadri colorati in testa. Si, quelle che sono appese a Pieve. Vero, non me lo ricordavo, dove aveva schifato il pranzo di verdure di nonna che avevamo portato nel termos e mangiato la polenta in rifugio. Era col gorgonzola? Le è sempre piaciuto tanto il formaggio. La nonna l’avrà sgridata? Non me lo ricordo. Sicuramente lei sarà rimasta indifferente alla riprovazione nonnesca, salda nel suo diritto di scegliere per suo gusto. Allora, andiamo? Andiamo.
Non so quante volte l’avevo già proposto al Claudio di andare ai piani di Artavaggio. Dove sono? Non ne ho idea, ci aveva portate Zio.

Oggi ho scoperto che sono davanti al Resegone. Davide ha…

View original post 382 altre parole

Da “La lettura” alcune considerazioni interessanti sul film The square

"Strane cose", il blog di Ettore

Ora lo so, l’elemosina è un affare mio

Ci sono film che ti cambiano la vita. A me è successo con «The Square», la commedia che ha vinto a Cannes Presentato come una satira sul mondo dell’arte, è una metafora della sordità delle società occidentali verso chi chiede aiuto

Ci sono film che ti cambiano la vita. Magari non sono neanche grandi film, però finiscono per essere importanti per te, o magari lo diventano solo perché incrociano un pensiero che già ti frullava nella testa, o scongelano un grumo che avevi nel petto. Per esempio The Square, la strana commedia surreale del regista svedese Ruben Östlund che ha vinto a Cannes, ha cambiato il modo in cui guardo ai mendicanti.

Da tempo avevo risolto il dilemma morale che assale ognuno di noi di fronte a chi chiede l’elemosina, dorme per strada, se ne sta accovacciato…

View original post 1.152 altre parole

Preghiera, di Antonella Commendatore

Pregiera

di Antonella Commendatore Poesia, Emozione ed Arte

Preghiera

Caro Gesù bambino
ti chiedo un dono piccino
piccino, che non costa nulla
ma che ha un gran valore
sin da quando ero bambina
chiedo soltanto l’ Amore.
Forse non l’ ho chiesto
nel modo giusto, perché
non è mai arrivato per restare
passava veloce e poi fuggiva.

Continua a leggere “Preghiera, di Antonella Commendatore”

Festività natalizie in città

Comune DSC_0292

Alessandria: Il Comune di Alessandria presenta il programma degli eventi proposti per le prossime Festività comprendenti sia le iniziative di carattere istituzionale che quelle individuate a seguito del bando pubblico coordinato dagli assessorati alle Manifestazioni ed  Eventi e allo Sviluppo Economico dell’Ente.

Sono pervenute complessivamente 22 proposte da parte di associazioni culturali, turistiche, di categorie del comparto commerciali, di enti e società private finalizzate alla promozione delle attività commerciali nel centro cittadino e, sulla base degli stanziamenti disponibili,  sono state accolte le seguenti otto proposte: Continua a leggere “Festività natalizie in città”

NATALE  ALESSANDRINO 2017 Babbo Natale in piazza Marconi

linterno-della-casa-di-babbo-natale

Alessandria: In piazza Marconi, per la prima volta, in occasione del Natale Alessandrino 2017, sarà allestita la casetta di legno che ospiterà Babbo Natale nelle giornate di domenica 10, sabato 16 e domenica 17, sabato 23 e domenica 24 dicembre.

Babbo Natale sarà presente per ricevere le letterine dei bambini, nell’apposita buca che è stata collocata all’interno della casetta, dove, domenica 17 dicembre, dalle 16 alle 17, si svolgeranno laboratori gratuiti per bambini.

Per chi desiderasse imbucare la propria letterina, altre cassette postali saranno collocate in piazzetta della Lega e Galleria Guerci/Palazzo Monferrato. Continua a leggere “NATALE  ALESSANDRINO 2017 Babbo Natale in piazza Marconi”

Natale Alessandrino 2017, ecco il Programma generale

Comune DSC_0292

Alessandria:

DOMENICA 10 DICEMBRE

a cura di Ascom-Confcommercio

via Milano, Piazzetta Santa Lucia, Piazza Santo Stefano, intera giornata

Tradizionale Festa di Santa Lucia con il lacabon e le bancarelle di dolci e specialità enogastronomiche (fino a mercoledì 13 dicembre)

Palazzo Monferrato, via San Lorenzo, dalle ore 10 alle 20

Mostra-mercato delle botteghe dei maestri artigiani di via San Gregorio Armeno

Galleria Guerci – ex Cinema Galleria, dalle ore 10 alle 20

Il Presepe artistico: esposizione del presepe donato alla città di Alessandria

Galleria Guerci – ex Cinema Galleria, dalle ore 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 20 Continua a leggere “Natale Alessandrino 2017, ecco il Programma generale”