Terrore in autostrada, bandito spara una fucilata contro il casellante. lanazione.it

E’ successo sulla A15 a Pontremoli. Impiegato rischia di essere ucciso. Il bandito non ha detto una parola prima di sparare

di GUIDO BACCICALUPI ED ENRICO BALDINI

Pontremoli (Massa Carrara), 6 ottobre 2018 – Ha sparato una fucilatacontro il casellante dell’autostrada della Cisa A15 che è riuscito a buttarsi a terra evitando miracolosamente di essere centrato dai pallini di piombo che hanno forato il tetto del gabbiotto: momenti di terrore oggi pomeriggio verso le 16 al casello di Pontremoli quando si è presentato un bandito a bordo di una Mercedes classe B, poi risultata rubata, col volto travisato da un passamontagna. Il malvivente senza dire una parola ha appoggiato lacanna del fucile sul finestrino della cabina e ha fatto fuoco.

Per fortuna il casellante in servizio ha avuto la prontezza di riflessi di sdraiarsi a terra e la fucilata non lo ha colpito, forando la parte alta del gabbiotto. Il bandito poi ha premuto l’acceleratore, ha abbattuto la barriera e si è dileguato. Il casellante in stato di choc è stato soccorso dall’ambulanza del 118 e trasportato all’ospedale di Pontremoli. Non avrebbe riportato ferite per il colpo di fucile esploso dal malvivente.

Sul posto sono accorse le pattuglie della polizia stradale di Pontremoli con la squadra scientifica mentre l’allarme è rimbalzato in tutte le caserme dei carabinieri della Lunigiana. E’ scattata una caccia all’uomo e attraverso i filmati della videosorveglianza la polizia sta cercando gli indizi utili per individuare e arrestare il baldito.

Resta ancora da chiarire la dinamica del fattaccio: il casellante molto provato per la terribile esperienza vissuta sul lavoro, sembra che abbia dichiarato che l’uomo che gli si è parato davanti per pagare, apparentemente, il pedaggio, non avrebbe detto una sola parola prima di sparare.

Sorgente: Terrore in autostrada, bandito spara una fucilata contro il casellante – Cronaca – lanazione.it

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

joe's blog

Don't knock built a door

Gabriele ROMANO

⚡ IL BLOG - CRITICO ERMENEUTICO

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

Amabili Letture

I "Se" e i "Ma" fermano la vita, i "Forse" donano una promessa e gli "Ora" e "Subito" conquistano il mondo. -A. M. D'Alò-

NINAESPOSITION

PRIMA DI CHIUNQUE ALTRO CI CREDO IO!!!

Dancard writer and much more..

#Books, #Histories, #Fantasy, #Social

alle sette

nientedimportante

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

prima della pioggia

Patrizia Caffiero

La vie d'une Maison®©di Assunta Mazzacane

wedding planner e piattaforma interattiva internazionale commerciale

gialloecucina

Non c'è nulla di più personale che leggere un libro!

la gilda dei lettori

"Uno scrittore non sceglie i suoi argomenti, sono questi ultimi a sceglierlo." Mario Vargas Llosa

wwayne

Just another WordPress.com site

giuseppecartablog

Tutto inizia da adesso

Il cielo tra le nuvole

"un viaggio tra i colori della vita"

Cap's Blog

La musica ha inizio dove finiscono le parole

El bosque silencioso

Es el blog literario de Antonio Pavón Leal

territori del '900

identità luoghi scritture del '900 toscano

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

unbolt me

the literary asylum

Luca Cozzi

leggere, scrivere, emergere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: