Amore d’autunno, di Maria Palomba

Amore d’autunno, di Maria Palomba

Amore d'autunno

Amore d’autunno.

Autunno sei arrivato
con i tuoi colori
un po’ caldi,
un poi freddi.

Tra il giallo ed
il rosso delle foglie,
un sole tiepido
mi avvolge.

Ecco sono qua,
come sempre,
continuo la mia salita
avvolta tra le foglie.

Addio calda estate
ormai trascorsa,
forse troppo in fretta…
di te non ho afferrato tutto il calore.

Continuo la salita,
non mi fermo,
sento il fruscio delle foglie,
sento la tua voce…

Mi dice continua
giungi a me e
sentirai in te
l’altra metà di quel dolce calore.

Con la felicità nel cuore,
seguo quella voce e
mi accorgo che
in cima ci sei tu…

Attendi lì fermo,
essendo che…
Sei l’amore.
M.P.

Piccole cose, di Rosario Rosto

Piccole cose, di Rosario Rosto

Piccole cose

Piccole cose

Ecco perché
ognuno è eroe
della propria storia.
Una storia fatta
di piccole cose,
di quel tempo
a cui vogliamo
dare valore.

Mille spiegazioni
cerchiamo di dare all’amore.
Ma di una cosa si è certi…
tante tempeste della vita
portano il suo nome.

Rosario Rosto

Foto:
Simone Granata

ERI, di Daniele Gazzarin

ERI, di Daniele Gazzarin

ERI

ERI

A volte accade
d’incontrare persone
che poco hanno da dire
ma tanto hanno da dare.

E quando accade
di questo si ha paura,
paura di rischiare,
e a loro dichiarare.

Dichiarare l’amore
tirando i dadi
per il loro sublime
essere in punta di piedi.

Questo accadde
anni orsono
quando in te mi persi
impaurito dal rifiuto.

Eri la regina
del mio cuore
l’unica vetrina
del mio amore.

Eri la donna
dei miei pensieri
l’unica colonna
a reggere i miei rancori.

Una sola volta ti sentii
e da subito capii
che tra noi non vi era vento
bensì sogno e disincanto.

Nera, quanto la notte stellata
e vera, quanto verità acquisita
tu m’apparivi sotto forma ambrata
nel tremore d’una visita inaspettata.

Per anni ho taciuto,
per anni ho negato
un amor incompiuto,
un amor sacrificato.

Ma oggi
sapendoti libera
t’imploro
sii la mia aurea.

D.Gazzarin

Finita è la guerra, di Claudio Burelli

Finita è la guerra, di Claudio Burelli

Finita è la guerra

Finita è la guerra

Canti e poi balli
nel giorno di festa…
Finita è la guerra
in un campo assolato…
Vino che scorre,
nel sangue disperso,
in nuda terra, dove
cresce ora il grano…
Splende un sole malato
ancor pieno d’orrore,
piange una donna
col suo bimbo
al seno attaccato…
Gelido il vento
impreca la sorte…
Mentre lassu’,
nel castello arroccato,
ridono forte
beffando la morte…

Claudio Burelli

Genova 19 Ottobre 2018

Vibrazioni, di Maria Palomba

Vibrazioni, di Maria Palomba

Vibrazioni

Vibrazioni

Dolce fruscio
tra le foglie
sotto la luna
che le illumina,
le senti vibrare.

Ascolta il loro muoversi,
odi il loro vibrare…
sembrano corpi che
si cercano e si desiderano,
e vibrano all’unisono.

Adesso chiudi gli occhi,
inizia a sognare…
Il vento fa vibrare
la natura mentre
accarezza la tua musa.

Sembrano unirsi
in un’unica danza,
avvolti dal calore
di una luce unica,
che noi chiamiamo….

Passione ed amore.
M.P.

Navigando d’intenti

SempreAdelantando

Ma il mozzo intendeva”La balera”forse:

isola famosa per le sue onde alte e tanghere

nell’andare a riva e per i venti

salseri nel far ballare vascelli svelati…

El capitano mirò nello spampinare di sole

dalle viti dai tralci ondosi di spume a ovest.

Per la vita la colse grappolo succoso e rosato

stagione entrante d’incanti sottotraccia:

Bentornata scherzo di nuvole, moza*

che al cuore doni palpiti;

ben tornata sirena che l’anima

sai scuotere, vibrando cosmo marino;

i frutti sono versi flottanti accorati marosi

narranti del tuo sfrecciare per oceani

lontani. Mi è mancata la tua carezza di coda

per giocare allo schiaffo del marinaio

pel tuo canto ubriaco…” Oltretutto loco**

el capitano si pose a riverir la sera

apprestantesi a far di foschie miraggi

sì che non si dica che, d’autunno, non si abbia

ad incontrare sirena per mare: abbacinante

di seni…

View original post 44 altre parole

L’esercizio aerobico come antidepressivo

ORME SVELATE

Risultati immagini per run saatchi art Run (Sheila Chapman)

Un’analisi di studi clinici controllati randomizzati indica che l’esercizio aerobico supervisionato ha grandi effetti di trattamento antidepressivo per i pazienti con depressione maggiore. La revisione sistematica e la meta-analisi sono pubblicate in Depression and Anxiety. In 11 prove eleggibili che hanno coinvolto 455 pazienti adulti (18-65 anni) con depressione maggiore come disturbo primario, l’esercizio aerobico supervisionato è stato eseguito in media per 45 minuti, a intensità moderata, 3 volte a settimana e per 9,2 settimane. Ha mostrato un effetto antidepressivo complessivo significativamente ampio rispetto ai farmaci antidepressivi e/o alle terapie psicologiche. Inoltre, l’esercizio aerobico ha rivelato effetti antidepressivi da moderati a grandi negli studi con un minor rischio di bias, così come i grandi effetti antidepressivi tra gli studi con interventi a breve termine (fino a 4 settimane) e le prove che coinvolgono le preferenze per l’esercizio. Le analisi dei sottogruppi hanno rivelato effetti comparabili per…

View original post 92 altre parole

Buon NON compleanno a me!

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

La verità è che tu ci provi ad affrontare la vita, e l’arrivo dell’inverno, mettendocela tutta. Sei li che programmi le ora che trascorrerai in palestra, i drink che ti concederai nel weekend, il tempo dello shopping e soprattutto le infinite ora che passerai a lavoro. Tu ci provi a non sentire i tuoi pensieri che, a quanto pare, più vengono sedati più ti rendono un qualcosa di febbricitante che oscilla da oggi non posso farcela oggi non mi sento proprio bene,alternando brevi momenti di isterica serenità.

tumblr_mp0kzfbzlr1st6rkio1_500

Succede che cerchi di programmarti le cose, prometti a te stessa che nonostante tutto da domani avrò sempre un pò di tempo da dedicare solo a me stessa. Ti prometti che tornerai a scrivere come facevi un tempo, a guardare serie Tv in streaming, a perdere sonno tardi senza sentirti uno zombie il giorno dopo.

tenor

Succede che arrivi a sera stanca…

View original post 138 altre parole

Essere egoisti rende più poveri

ORME SVELATE

Risultati immagini per Generosity saatchi art Generosity (Mugur Kreiss)

Cosa succede a coloro che si comportano disinteressatamente e fanno sacrifici per il bene degli altri? Secondo uno studio interdisciplinare condotto da ricercatori dell’Università di Stoccolma, l’Institute for Futures Studies e l’Università della Carolina del Sud, le persone generose tendono ad avere più figli e a ricevere stipendi più alti, rispetto alle persone egoiste. I risultati, pubblicati sul Journal of Personality and Social Psychology, sono molto chiari sia nei dati americani che in quelli europei. Le persone più disinteressate hanno il maggior numero di figli e i moderatamente altruisti ricevono gli stipendi più alti. E questo risultato vale anche nel tempo – le persone che sono più generose ad un certo punto nel tempo hanno il più grande aumento di stipendio quando i ricercatori le rivisitano più avanti nel tempo. Il risultato è contrario alle teorie secondo le quali le persone egoiste riescono a mettere le mani…

View original post 280 altre parole

Diverso

ORME SVELATE

Risultati immagini per different saatchi art Different Worlds (Tanja Vetter)

Mi capita di non sentirmi di questo mondo
è come se continuassi a girare in tondo
tutto sembra così remoto
come se il mio posto fosse sbagliato,
forse la prospettiva non è corretta
o dovrei cambiare me stesso
ma io non voglio essere diverso,
vorrei solo sentirmi giusto
in relazione con tutto il resto
invece ogni tanto mi spezzo
reagisco male ed impazzisco
rifiuto le etichette messe addosso
combatto ed urlo come un ossesso
gli altri mi guardano e mi compatiscono
io dentro soffro, vorrei stare in un fosso
di là guardare le nuvole in alto
riflettermi nel cielo immenso
e finalmente sentirmi accolto.

Daniele Corbo

View original post

Solitario equilibrio

Il mio giornale di bordo

Dal solitario
equilibrio
del pensiero
e dello spirito
lì dove vi è un luogo
una natura
si fonda nell’anima
una fusione di energie
crea
una nuova appartenenza
nuovi valori.

Antonio De Simone

Eng_Solitaire balance
lonely balance
from the lonely
balance
of thought
and spirit
there is a place where you
nature
rests in the soul
a fusion of energies
creates
a new membership
new values.

View original post

Ma gli antichi rimedi funzionano?

Creando Idee

Uno dei ricordi che forse ci è rimasto più impresso quando eravamo piccoli e soffrivano di qualche malessere è quello della nonna che si presentava con una tazza contenente un liquido misterioso insistendo affinchè lo bevessimo, e, miracolo, cedendo alle lusinghe del dolcetto se l’avessimo bevuta, ci siamo sentiti meglio! Oggi la scienza sta studiando con occhio critico non solo le “ricette della nonna”, ma anche gli antichi rimedi usati da popoli ormai scomparsi, verificandone l’effettiva efficacia, scopriamo qualche esempio partendo proprio dalla saggezza della nonna …Il brodo di pollo contro il raffreddore: gli studi condotti dal Nebraska Medical Center hanno accertato l’efficacia e ne hanno svelato i segreti. Le proteine di alto valore biologico del pollo accellerano il rinforzo della membrana dei globuli bianchi e delle altre cellule del sistema immunitario, mentre il brodo caldo crea una benefica vasodilatazione delle vie aeree superiori, e ci fermiamo qui ma ce…

View original post 204 altre parole

Ora hai capito ?

parola-della-settimana-pieta-640

Mi rantola il cuore
non trovo parole
per chiedere ancora vita.

Lancio monete rubate
perchè qualcuno mi creda.

Di troppo bugie ho vissuto
ora muoio solo.

Tutti ridono…ne sono felici.

Mi rantola il cuore
il buio diventa profondo.

La Pietà non mi accompagna.
Non ho mai voluto conoscerla.

Ora Lei passa: mi lascia un biglietto
con fatica leggo:

” Ora hai capito ? “

@ OROFIORENTINO

View original post