Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Oggi è stata proprio una bella giornata: ho accompagnato i miei figli allo zoo.

Quanti animali curiosi abbiamo visto! Appena entrati ad esempio ci siamo imbattuti in un can che abbaia e non morde. Più avanti, ben custodito in una gabbia, c’era un magnifico leone d’oro alla carriera. E poco oltre, in un apposito recinto, abbiamo incontrato il simpaticissimo cavallo Donato; purtroppo alcuni bambini impertinenti hanno iniziato a guardargli in bocca e sono stati giustamente redarguiti dal custode. Tenendoci a distanza di sicurezza abbiamo potuto ammirare anche il cavallo che ha disarcionato Luigia Pallavicini. C’era anche un porcellum, ma senza premio di maggioranza. Nella sezione ‘piccoli roditori’ abbiamo trovato un topos letterario e un ratto delle Sabine. Mentre nella sezione dedicata ad Aristotele ci siamo imbattuti in un animale politico.

Ma forse l’attrazione più richiesta è l’agnello di Dio. A questo proposito però devo fare un appunto: è vero che…

View original post 23 altre parole