Momenti di poesia. Haibun – Le parole per dirlo, di Daniela Cobaich Mascaretti

68421183_955966618068175_1609500610053275648_n-1.jpg

Haibun – Le parole per dirlo

Luna di giugno
Giocano i bimbi allegri
a rimpiattino

Ai miei figli, una lettera nel tempo, attraverserà giorni,
anni e arriverà nei vostri ancor lontani.
Una lettera per ricordare gli anni passati insieme
a giocare, io ero una mamma piccola, appena
più grande di voi!
Ma è stato bello, desiderarvi, avervi, crescere insieme
e con stupore ricominciare la vita…una…due…tre…
quattro volte sempre con gioia.
Vedere il mondo con i vostri occhi incantati,
una scoperta di suoni, colori e poesia, sì perché
i bimbi sono speciali e chiedono perché…perché?
Con voi è stato il mio viaggio intorno alla luna,
la mia…la nostra avventura!
E anche quando ero stanca, triste e avvilita…
guardarvi è stata una ventata di forza, di coraggio
che si è rinnovata tutti i giorni.
Sì, siete stati e siete il mio dono immenso!

Reclino il capo
Due sull’altalena
Luna di latte

Daniela Cobaich Mascaretti

SP 2016
Photo di Mariantonietta modenese