Terrapiattismo al quadrato!

Terrapiattismo al quadrato

Evoluzione post-scentifica del terrapiattismo classico

By Tommaso Selieti

Salve a tutti, mi chiamo Tommaso Selieti e recentemente ho sentito questo, diciamo, bisogno e necessità (a volte vera e propria urgenza) di aprire un blog in merito al terrapiattismo.

Dunque eccomi qua!

La mia intenzione è quella di condividere idee, riflessioni, spunti, informazioni e materiale riguardante svariati argomenti: dalla cosidetta scienza ‘esatta’, alla vera natura del sole e delle stelle, fino alla ormai popolare diatriba tra terra sferica e terra piatta.

Anticipo che sono personalmente aperto a commenti e critiche…ma ovviamente leggerò solo i commenti positivi e le critiche costruttive 😀
Ahahaha scherzo dai, mi piace trattare e discutere di argomenti seri in modo professionale ma allo stesso tempo rimanere con i piedi per terra senza, in un certo qual modo, prendermi troppo sul serio. Un po’ come Federer che non si prende troppo sul serio neppure dopo aver vinto 20…

View original post 3.088 altre parole

Lupo solitario

Terrapiattismo al quadrato

Salve a tutti.

E’ passato circa un mese da quando ho aperto questo blog e l’unico articolo (che poi sono 2 se si conta la versione in inglese) non ha riscosso molto successo.

Ogni giorno c’è un po’ di gente che legge, almeno credo, o quantomeno visualizza. Tuttavia, finora, ho ricevuto un solo like e un solo commento. Insomma più che parlare di poco successo sarebbe più onesto dire 0 (zero) successo 😦

Personalmente non lo vedo come un problema, non era questo l’obiettivo del blog. Ad ogni modo questi (non) risultati oltre ad essere un po’ frustanti fanno riflettere.
Pensavo di ricevere più commenti, magari critiche da entrambi i lati, sia dai terrapiattisti classici (che almeno hanno in comune con me il fatto che la terra sia, ovviamente, piatta) che dai ‘sfericisti’ creduloni.

Invece niente. Zero critiche e niente consigli. Il nulla più totale, come quello che c’è al…

View original post 191 altre parole

Lo dice anche la Bibbia — terrapiatta

Terrapiattismo al quadrato

Che la terra è piatta è un dato di fatto, ma non è rotonda sotto una cupola come sostengono tutti i terrapiattisti. La terra è quadrata. Lo dice anche la Bibbia: Isaia 11:1 Alzerà un segnale per le nazioni e raccoglierà gli esuli d’Israele,e radunerà i dispersi di Giuda dai quattro angoli della terra. Giobbe […]

Lo dice anche la Bibbia — terrapiatta

View original post

Oltre

Non di questo mondo

Seduto sul punto più alto dello strapiombo, sopra le nuvole,

ecco dove sto, perchè più su non si può andare

e, vedi, il cielo è vuoto.

Nessuna scritta, o forma, o figura, a ricordare,

non arrivano i profumi delle rose qui

nè della pelle delle donne, lenzuola stese al sole.

Nemmeno si sente la musica.

Eppure è così pieno di tutto, di tutte quelle cose,

che non sono dove guardi.

View original post

Campagna di sensibilizzazione su Alcool e Guida, di Lia Tommi

La Polizia municipale di Tortona , che nell’arco dell’anno scolastico ha sviluppato un interessante progetto nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi sul problema del consumo incontrollato di bevande alcoliche, anche in occasione delle serate dello Street Food ha realizzato un utile service, insieme ai volontari della Protezione Civile.
In Via Emilia è stato infatti allestito un punto informativo, dove gli agenti hanno risposto alle domande dei cittadini, illustrando anche il funzionamento dell’etilometro, strumento quotidianamente utilizzato sulle strade, che permette di misurare il tasso alcolemico nel sangue con una notevole precisione di risultato, per garantire una maggiore sicurezza della circolazione.

Per l’occasione l’etilometro è stato messo a disposizione di chiunque avesse la curiosità di verificare spontaneamente i propri parametri, cercando di coinvolgere, in particolar modo, i più giovani, così da maturare in loro una maggiore consapevolezza degli effetti dell’alcol in proporzione alla quantità assunta.
Tra venerdì e sabato si sono sottoposti all’alcol test circa 300 persone.

Vibrazioni, di Lia Tommi

Vibrazioni – mostra della pittrice Nadia Beltramo

Museo Etnografico “C’era una volta” Piazza della Gambarina 1, 15121 Alessandria

Sabato 1 giugno alle 16.30 è stata inaugurata la Mostra personale della pittrice monferrina Nadia Beltramo, dal titolo “Vibrazioni”, presentata dal critico d’arte Piergiorgio Panelli.

Le opere dell’autrice, dipinte unicamente usando le dita come pennelli, raccontano di mondi e paesaggi solo apparentemente lontani, ma che in realtà possiamo ritrovarli dentro di noi, invitando ad andare oltre le apparenze, i giudizi e i limiti della mente razionale, alla scoperta della vasta ricchezza del Cuore, in un viaggio interiore affascinante e pieno di sorprese.

La mostra romane aperta fino al 23 giugno.

MULISE DIALETTO MOLISANO, di Silvia De Angelis

molise castelpetroso santuarioSantuario di Castelpetroso

Le tradizioni linguistiche dell’Abruzzo e del Molise sono di origine molto diversa, infatti mentre la prima è di origine sabellica, la seconda deriva dal sannitico.

La lingua sabella fu la prima a immettersi nel latino, mentre il sannitico resistette più a lungo.

La lingua dell’Abruzzo è inoltre meno compatta di quella del Molise, poiché in varie zone ha risentito di influenze marse, peligne, merrucine, oltre che sabelle.

L’impronta linguistica definitiva, per entrambe le regioni, si fa risalire ad epoche più recenti. Durante il medioevo, infatti, il dialetto aquilano, addentrato a contaminazioni sabine, si contrappose agli altri idiomi locali, definibili come “sanniti”.

L’area aquilano-sabina, è particolare per la pronuncia chiara delle vocali e per la metafonia (cambio vocalico) di tipo umbro-laziale-marchigiano, mentre in area sannitica le parole “cani”, “mani”, “frati” cambiano in “chenë”, “menë” e “frëte”, con gli estremi di Teramo, dove si pronuncia “minë” e “fritë” per “mani” e “frati”. Continua a leggere “MULISE DIALETTO MOLISANO, di Silvia De Angelis”

L’essere nulla.

60651702_642937402838642_7662998113136672768_n

 

Ti senti perso dentro quella buia stanza

vedi solo un muro, tristezza,

sensazione di vuoto dentro il cuore

di un arido gelido, come un campo incolto

e un buio tetro dentro il tuo animo

e gli occhi spenti come una sigaretta

nel portacenere appena posata…

Ma un giorno nel tuo cuore

il sole tornerà a splendere di nuovo

la vita in te tornerà a galla

e l’essere nulla, quella gelida sensazione

mai più tornerà

un sorriso largo come il cielo stellato

spunterà dal tuo viso

e vedrai nel tuo specchio riflesso

il tuo essere rinato…

 

Concerto di Echos 2019 e visite guidate a Masio, di Lia Tommi

Olaf John Laneri

Chiesa di Santa Maria e San Dalmazzo
via Marconi, Masio (AL)
sabato 15 giugno, ore 17:00

INGRESSO
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

VISITE GUIDATE
In occasione del concerto, a partire dalle ore 15.30 sarà possibile visitare gratuitamente la Torre medievale di Masio con all’interno il Museo “La torre e il fiume” che illustra la storia del territorio dalle origini preistoriche al secolo scorso.

Programma
“Integrale delle Sonate per pianoforte di L. van Beethoven – concerto n. 8”

PARTE PRIMA
L. Van Beethoven
Sonata n. 9 in Mi maggiore op. 14 n. 1
I. Allegro
II. Allegretto
III. Rondò. Allegro comodo

Sonata n. 10 in Sol maggiore op. 14 n. 2
I. Allegro
II. Andante
III. Scherzo. Allegro assai

Sonata n. 12 in La bemolle maggiore op. 26 “Marcia funebre”
I. Tema con variazioni. Andante
II. Scherzo. Allegro molto
III. Marcia funebre sulla morte di un eroe
IV. Allegro

PARTE SECONDA
L. van Beethoven
Sonata n. 29 in Si bemolle maggiore op. 106 “Hammerklavier”
I. Allegro
II. Scherzo. Assai vivace
III. Adagio sostenuto. Appassionato e con molto sentimento
IV. Largo – Allegro risoluto

Olaf John Laneri (Italia) pianoforte
Olaf John Laneri nasce a Catania da padre siciliano e madre svedese. Termina brillantemente gli studi a Verona e si perfeziona in Italia e all’estero, conseguendo in seguito la qualifica di Master all’Accademia Pianistica di Imola.
Dopo numerose vittorie in competizioni nazionali, risulta laureato ai Concorsi Internazionali di Monza, Tokyo e Hamamatsu. Nell’estate del 1998 vince la cinquantesima edizione del prestigioso Concorso Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano (II° premio “con particolare distinzione”; il I° premio non viene assegnato), dove già l’anno precedente si era segnalato tra i finalisti. Delle sue “Variazioni sopra un Tema di Paganini” di Brahms, unica esecuzione di un italiano inserita nel CD pubblicato per festeggiare il 50° anniversario del Concorso Busoni, A. Cohen scrive sull’International Piano: “la migliore esecuzione dal vivo che abbia mai sentito”. Nel 2001 ottiene inoltre il II° premio al World Music Piano Master di Montecarlo. Continua a leggere “Concerto di Echos 2019 e visite guidate a Masio, di Lia Tommi”

Il seme, di Marcello Comitini

da Poesia in rete di Titti De luca
Poesia in rete

Da quali nascosti solchi della mente saliranno
le parole se non ho avventure da narrare
se ho vissuto solo nel silenzio
se l’amore mi ha lasciato tanto ancora da sperare.
Parlerò alla luna
quando nella notte bagna il tempo dei ricordi.
E nel tramonto al sole quando brucia le speranze.
Conservo dentro il cuore il profumo di tanti fiori
e tra le labbra stringo il gelo di tante nevi.

La mia anima è un seme nella terra del mio corpo.

Marcello Comitini

da “Quarto Giorno: poesie”, Edizioni Caffè Tergeste, 2018

AMAZON – Marcello Comitini, Quarto Giorno: poesie, Edizioni Caffè Tergeste, 2018
FELTRINELLI – Marcello Comitini, Quarto Giorno: poesie, Edizioni Caffè Tergeste, 2018

Valenza, lite tra conoscenti, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e violenza

Valenza, lite tra conoscenti, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e violenza

Carabinieri Valenza: Erano intervenuti in centro a Valenza, per un’accesa lite tra famigliari quando, placati gli animi dei giovani coinvolti si sono trovati costretti ad arginare l’ira del genitori di uno di loro.

È finita con l’arresto dell’uomo e la sottoposizione dello stesso al regime degli arresti domiciliari.

Carab 112 copia 2.jpg

Erano infatti appena trascorse le 12.00 quando la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Valenza veniva informata di una rissa in corso proprio in quel centro città. Giunti sul posto i militari constatavano come i contendenti fossero due ragazze di 25 e 24 anni  ed i loro rispettivi fidanzati di 31 e 25 anni che stavano animatamente litigando per futili motivi. Riportati i giovani alla calma si è presentato il padre di uno dei due ragazzi che afferrata con forza l’ex fidanzata del figlio, la strattonava inveendo nei suoi confronti. Alla vista di tale scena i Carabinieri hanno tentato di fermare l’uomo il quale, non curante si trattasse di uomini in uniforme, iniziava bruscamente a spintonare i militari finché non veniva tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e violenza privata.

I Carabinieri di Alessandria, arrestano un rapinatore per rapina e violenza nei confronti di una donna in piazzale Curiel

I Carabinieri di Alessandria, arrestano un rapinatore per rapina e violenza nei confronti di una donna in piazzale Curiel

Alessandria today: Erano da poco trascorse le 12.30 di sabato quando, la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Alessandria riceveva una richiesta di aiuto per una rapina in corso in piazzale Curiel perpetrata da parte di un cittadino di origine nord africana.

carab stazione copia.jpg

Proprio in quel momento una gazzella del Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Alessandria che stava pattugliando l’area, ricevuta la comunicazione, attraversava i giardini pubblici imbattendosi in un giovane  corrispondente alla descrizione del rapinatore il quale, accortosi del sopraggiungere dei Carabinieri, tentava dapprima di dissimulare la fuga sedendosi su una panchina come un qualsiasi frequentatore dei giardini per poi cercare di scappare in direzione opposta ai Carabinieri che si avvicinavano verso di lui. Continua a leggere “I Carabinieri di Alessandria, arrestano un rapinatore per rapina e violenza nei confronti di una donna in piazzale Curiel”

I Vincitori dell’edizione 2019 del Concorso Letterario Nazionale “A proposito di donne…”

I Vincitori dell’edizione 2019 del Concorso Letterario Nazionale “A proposito di donne…”

Alessandria: Si è svolta ieri pomeriggio a Palazzo Comunale di Alessandria la cerimonia di premiazione dell’edizione 2019 del Concorso Letterario Nazionale “A proposito di donne…”.

Dei tre vincitori – questa una delle novità dell’edizione 2019 – due sono risultati uomini, sebbene tre donne abbiano ricevuto riconoscimenti: una il secondo premio e le altre due delle “menzioni speciali”.

Al primo posto si è classificato Bruno Bianco da Montegrosso d’Asti (AT) che ha presentato il componimento “Rivincita”. La motivazione alla base del 1° premio è stata la seguente: “La lungimiranza tipicamente femminile di credere in un sogno che sa farsi progetto”.

Il secondo premio è andato a Paola Marchelli da Pecetto di Valenza (AL)  con il componimento “Buio in sala”. La motivazione alla base del 2° premio è la seguente: “Racconto dal ritmo incalzante su un tema attuale: la difficoltà di gestione dei rapporti interpersonali.

Infine, al terzo posto si è classificato Giuseppe Borasi da Cadorago (CO) che ha presentato l’elaborato “La Zona Grigia”. La motivazione alla base del 3° premio è la seguente: “Un’opera originale che omaggia la Città di Alessandria e i personaggi che hanno contribuito a renderla celebre. Emerge una valida capacità di sviluppo narrativo e di proprietà di scrittura. L’aderenza al tema indicato, interpretato con creatività, propone l’immagine della Città, a tratti amara, ma di valido interesse. Continua a leggere “I Vincitori dell’edizione 2019 del Concorso Letterario Nazionale “A proposito di donne…””

Pernigotti, Senatore Berutti (FI) presenta nuova interrogazione

Pernigotti, Senatore Berutti (FI) presenta nuova interrogazione

Roma, 12 giugno 2019 – Dopo le preoccupanti notizie degli scorsi giorni sulla mancata erogazione della CIGS ai lavoratori Pernigotti, il Senatore di Forza Italia Massimo Berutti ha presentato un’interrogazione al Ministro Di Maio per fare chiarezza sia sulla situazione di breve periodo che sulle trattative tra il Governo, la proprietà e le parti sociali.

massmo-berutti-1-1-1.jpg

“La questione Pernigotti – spiega in una nota il senatore Berutti – è rappresentativa dei diversi casi di crisi aziendali che continuo a seguire con attenzione. Il posticipo del tavolo ministeriale programmato per fine maggio e le notizie sulle difficoltà legate all’erogazione della cassa integrazione meritavano un’ulteriore azione concreta.

Per questo ho nuovamente interrogato Di Maio in modo da sapere se stia effettivamente prestando attenzione al tema e quali interventi intenda adottare. Da parte mia l’attenzione resta alta e continuerò a sollecitarla da parte di tutti gli interlocutori, specie di chi ha le leve governative per agire e deve farlo con responsabilità”.

Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon

“UN SORRISO PER LA VITA”

Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon

Una partita di calcio di solidarietà tra la rappresentativa Vecchie Glorie Genoa C.F.C. E gli over 40 di Silvano d’Orba (AL) per raccogliere fondi per i bambini meno fortunati. L’incontro si svolgerà sabato 15 giugno alle h. 18 presso il campo sportivo comunale Stefano Rapetti di Silvano D’Orba, per sostenere i progetti del’Istituto Giannina Gaslini di Genova e della Fondazione Telethon.

gaslini-ambulatori-950x375Telethon

Il supporto dei finanziamenti Telethon a ricercatori presso il Gaslini di Genova ha origini lontane che di anno in anno viene implementato per alimentare una preziosa risorsa sia per la comunità biomedica nazionale ed internazionale, sia per i pazienti e le loro famiglie puntando a trasformare i risultati della ricerca scientifica di eccellenza, selezionata e sostenuta nel tempo, in farmaci e terapie disponibili per tutti i pazienti del mondo.

E’ questa la visione che da tempo si sta realizzando in realtà, grazie al continuo sviluppo di collaborazione tra il Gaslini di Genova e Telethon perchè la ricerca non si fermi al risultato scientifico di successo, ma diventi realmente accessibile per ogni malato. Continua a leggere “Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon”