Momenti di poesia. La via del … periglio, di Annamaria Latini

La via del … periglio

“Cavalli” ribelli
sulla “giostra” impazzita;
attimi eterni
da un’ombra funesta
aggrovigliati.
Nell’oscuro vortice
le membra perdenti
al destino s’arresero
e dalla memoria
stille sui reconditi vissuti
sgorgarono
Con impeto roteavan
volti luoghi suoni
ma la Vita abbandonò
il suo coraggio
e dettagli volarono
nel cielo fosco di Maggio
Poi….
tra le nubi inquietanti
una prece s’innalzò;
limpido, or , s’ergea
uno spirito angelico
nel cupo cielo
d’una Primavera ballerina

Annamaria Latini 2019

Diritti riservati