Momenti di poesia. Rinascita, di Yuleisy Cruz Lezcano

Lezcano

E tu non sai

quante piccole dita  baciai

con accenni di pensiero,

sulle riva dei sogni nel cielo.

E tu non sai

quante volte ho riso al grigio

con uno sguardo consolatore.

Canto d’astri e d’amore,

usignolo di mari lontani,

son diventata un prodigio,

ferita guarita

che cerca il sogno

dischiuso in un ventaglio

di aurore febbrili

in un miraggio,

ho conquistato venti favorevoli

lungo il viaggio

per dare respiro dal dolore

e tornare ad amare.